Ottobre 6, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Yellen afferma che l’inflazione e l’aumento dei prezzi del gas rimangono un “rischio”

“Beh, è ​​un rischio. Ed è un rischio che stiamo lavorando sul tetto massimo per cercare di affrontarlo”, ha detto Yellen allo Stato dell’Unione della CNN quando gli è stato chiesto se gli americani dovrebbero preoccuparsi di nuovo aumento dei prezzi del gas. entro quest’anno.

“Questo inverno, l’Unione Europea, per la maggior parte, smetterà di acquistare petrolio russo. Inoltre, vieterà la fornitura di servizi che consentono alla Russia di spedire petrolio tramite petroliera. Ciò potrebbe portare a un aumento dei prezzi del petrolio. ”

Yellen ha continuato: “La nostra proposta di limite di prezzo è progettata per ridurre le entrate russe che usano per sostenere la loro economia e combattere questa guerra illegale, preservando anche le forniture petrolifere russe che aiuteranno a ridurre i prezzi globali del petrolio. Quindi penso che questo sia qualcosa che può essere necessario, ed è qualcosa che stiamo cercando di fare per evitare un aumento dei prezzi del petrolio in futuro.

I commenti del ministro possono aiutare ad alimentare i timori che i prezzi del gas aumenteranno di nuovo dopo aver iniziato a scendere il mese scorso, fornendo sollievo ai consumatori stanchi dell’inflazione e di un’economia impantanata in un rallentamento. Il continuo calo dei prezzi è stato determinato da diversi fattori, tra cui i timori di recessione che hanno spinto al ribasso i prezzi del petrolio e il fatto che alcuni americani hanno ridotto la guida quando i prezzi del gas sono saliti oltre i $ 5 al gallone.
All’inizio di questo mese, i ministri delle finanze del Gruppo dei Sette principali paesi industrializzati – Stati Uniti, Giappone, Canada, Germania, Francia, Italia e Regno Unito – hanno dichiarato che vieteranno la fornitura di “servizi che consentano il trasporto marittimo di -provenienza di petrolio greggio e prodotti petroliferi a livello globale” al di sopra del tetto dei prezzi. Ciò può impedire la copertura assicurativa o il finanziamento delle spedizioni di petrolio.

In una dichiarazione congiunta, hanno affermato che il prezzo massimo sarebbe stato fissato da una “ampia coalizione” di paesi. Entrerà in vigore insieme alla prossima serie di sanzioni dell’UE, che includono il divieto di importazione di petrolio russo marittimo a partire dai primi di dicembre.

READ  Cosa sono gli account Nostro e Vostro?

La Yellen domenica ha anche sottolineato la sua fiducia nella Federal Reserve per determinare il modo migliore per evitare una recessione, ma ha riconosciuto che una potenziale recessione “è un rischio quando la Fed inasprisce la politica monetaria per affrontare l’inflazione, quindi c’è sicuramente un rischio che stiamo guardando .”

“Stiamo assistendo a un rallentamento della crescita, ma è normale”, ha detto a Lubbash, riferendosi alla cattiva forma dell’economia che il presidente Joe Biden ha ereditato nel 2021.

Ha aggiunto che, nonostante l’aumento dei prezzi del cibo e dell’energia, “abbiamo un mercato del lavoro buono e forte, e penso che sia possibile mantenerlo”.

La Yellen ha sottolineato di essere ottimista sull’economia e ha sottolineato che gli Stati Uniti non sono in recessione. In risposta all’elevata inflazione, la Fed ha alzato i tassi di interesse quattro volte nel 2022 ed è probabile che aumenterà nuovamente i tassi quest’anno.