Dicembre 2, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Wayne Business la invita a smettere di fumare dopo 90 anni – Delco Times

Radnor – Lou e Bob Demecantonio finalmente scenderanno sabato.

Dopo oltre 45 anni di vendita e riparazione di scarpe sulla linea principale, i fratelli hanno compiuto il difficile passo annunciando la chiusura del loro negozio di scarpe di terza generazione.

Il negozio è stato un punto fermo di Wayne dal 1932, quando il nonno Angelo aprì un negozio di riparazione di scarpe nell’edificio del Lyceum Hall all’angolo tra North Wayne e Lancaster Street. Era al culmine della Depressione ed era uno dei sei negozi di riparazione di scarpe in città.

Angelo D’Amicantonio & Son è un ritorno al passato in cui il servizio clienti, la qualità e i prezzi equi potevano competere con il centro commerciale o Internet ora.

“Andiamo sei giorni alla settimana, niente vacanze, è difficile”, ha detto Bob, prendendosi un minuto per parlare con un giornalista tra diversi clienti che si erano fermati per congratularsi con loro e trovare un altro paio di Sebago Classics. “Ho 65 anni, mio ​​fratello 69. Dobbiamo incassare e spendere un po’ di soldi”.

I fratelli sono rimasti sbalorditi dalla risposta ricevuta dalla loro chiusura.

“Siamo venuti domenica e abbiamo messo quel cartello nella finestra, e lunedì non potevo crederci, si è scatenato l’inferno”, ha detto Bob.

Nonostante siano in una piccola comunità, hanno sempre mantenuto i loro prezzi competitivi e un servizio clienti di prim’ordine. Vendevano scarpe e riparazioni da tutti sulla linea principale, da Hope Scott a Cop on the Rhythm.

La loro famiglia è una storia di successo americana. Il nonno Angelo imparò il mestiere da adolescente a Napoli, poi emigrò da Campobasso, in Italia, nel 1912. Lavorò in una fabbrica di scarpe a New York City, poi a Scranton ea Bristol prima di arrivare a Wayne poco prima dell’inizio della seconda guerra mondiale. Ho servito e ferito in Francia. Dopo la guerra, tornò a lavorare nel piccolo negozio di scarpe di South Wayne Avenue per Robert McCraig, prendendosi una pausa solo per tornare in Italia dove sposò la sua sposa Nazerina.

READ  LML è pronto per il ritorno entrando nello spazio delle due ruote elettriche - The New Indian Express

Secondo la tradizione di famiglia, nel 1932, il culmine della depressione economica fu quando una mattina McCrigg portò un “tubo del gas” sopra il suo negozio e fu Angelo a trovarlo. Allora il giovane D’Amicantonio decise di aprire un calzolaio al Liceo.

L’azienda di famiglia ha portato il giovane Phil – il padre di Bob e Lou – al negozio fin dalla tenera età con un chiosco di lucidi da scarpe. Ha continuato a lavorare lì durante la scuola e si è diplomato alla Radnor High School nel 1941. Ha servito nella seconda guerra mondiale ed è tornato al negozio una settimana dopo essere tornato a casa.

Nel 1950, il loro contratto di locazione a Lyceum Hall, noto anche come Colonial Building, scadde e acquistarono il negozio in cui si trovano attualmente, 157 W Lancaster Ave, per $ 10.000.

Lou e Bob sono entrati in attività a metà degli anni ’70, quando il negozio era ancora principalmente un calzolaio. Fu Lou a suggerire che l’azienda espandesse il commercio al dettaglio di calzature. Ha lavorato presso i negozi di scarpe Thom McCan come cooperativa universitaria e nel 1974 ha portato la conoscenza della vendita al dettaglio nell’azienda di famiglia mentre Bob è andato al Pierce Jr. College of Accountancy.

“Ho detto: ‘Ehi, se posso vendere le scarpe (a Thom McCan), posso venderle nel nostro negozio'”, ricorda Lou in una storia orale del 2009 data dalla Radnor Historical Society.

Durante quell’intervista, Lu ricordava anche di aver avuto a che fare con le vecchie famiglie della Main Line.

“La signora Scott avrebbe portato cose per sistemare anche i poveri che si sarebbero sbarazzati di loro”, ha detto Lu. “Voleva aggiustarlo e mio padre ha aggiustato tutto ciò che voleva e intendo qualsiasi cosa.”

Lou ha anche parlato di come un negozio locale come il suo abbia la capacità di prelevare una varietà di campioni per un cliente in modo che la persona giusta “clicchi” su qualcosa che molti acquirenti online ora si rendono conto che richiede molti resi.

READ  Le prime auto, ora sedie e armadi sono state sotto pressione dalla filiera

“La taglia dieci non è sempre dieci, il che è probabilmente una buona cosa. Il servizio è una delle cose che lo fa andare avanti”, ha detto Lu.

Ricorda anche se suo padre era sconvolto quando il presidente Nixon ha visitato la città. Era entusiasta di vederlo, ma un cliente lo ha fermato e ha perso la visita storica.

“Essendo una famiglia molto patriottica, mio ​​padre e mio nonno erano ansiosi di lasciare il negozio e correre a vedere Nixon nel centro di Wayne, ma secondo mio padre, mio ​​nonno era legato a una bambina anziana che continuava a venire con lei per la riparazione, legata “Mio padre ha raccontato questa storia un milione di volte, era così arrabbiato che lei gli avesse messo un paio di scarpe”.

I fratelli non sono solo uomini d’affari di Radnor. Sono residenti della comunità. Entrambi si sono diplomati alla Radnor High School e sono attivi con la Wayne Business Association, nei consigli di Radnor Township e partecipanti alla Camera di commercio principale.

Un fascicolo commerciale con la principale camera di commercio citava i due fratelli dicendo che la parte migliore del lavoro erano i rapporti instaurati con le famiglie, alcune di oltre quattro generazioni. Conoscono il 75% di loro per nome.

Un cliente lo ha descritto bene.

“Ciò che è sorprendente, sono qui probabilmente una volta all’anno e conoscono il mio nome e dove sono tutti i miei figli”, ha detto David Boath, che è stato uno dei tanti clienti che hanno visitato questa settimana. “Chiede come sta Max (mio figlio) in Eugene. Come fa a saperlo, ma lo sa e basta. Dovrebbero prendere appunti sul retro, perché solo loro lo sanno”.

READ  governo italiano. commette uno scellino keniota. 780 milioni di progetti di economia blu a Kilifi

“Ciò che è veramente importante è ricordare la misura e lo stile delle scarpe”, ha detto Bob Demecantonio quando gli è stato chiesto della sua capacità di ricordare i nomi.

“Trattiamo le persone nel modo in cui vorremmo essere trattati; dobbiamo fare affidamento su affari ripetuti. Questo era il nostro lavoro”, hanno detto i fratelli.

Per quanto riguarda la possibilità che qualcuno in famiglia rilevasse l’attività, Bob non si è mai sposato. Lou ha tre figli, ma non hanno interesse a lavorare.

“L’intero clima aziendale è cambiato”, ha detto Bob, “sono i miei nipoti, ma non li incoraggerei a venire”. “È così dura la fatica che abbiamo passato, le ore.”

“Siamo ancora in città, non me ne vado”, ha aggiunto. “Sarebbe un cambiamento di stile di vita, forse il volontariato”.

“Non vedo l’ora di poter andare a Radnor Lower Merion, finalmente”, ha detto Lou. “Dopo 48 anni, sei giorni alla settimana, è tempo di cambiare scenario.”

“Abbiamo colto il tempo, ma non c’è modo in cui un business in arrivo ora durerà per 90 anni”, ha detto Bob.