Luglio 5, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Warner Bros. Discovery definisce la struttura di leadership in Europa, Medio Oriente e Africa

La Warner Bros. Discovery ha costituito il suo gruppo dirigente EMEA sotto Priya Dogra, nel suo nuovo ruolo di presidente e amministratore delegato per la regione.

La posizione di Dogra nello studio è cambiata ad aprile dopo che Gerhard Zeller, presidente della società internazionale fusa, ha formato il suo team di leadership all’estero. Zeller, un ex dirigente di WarnerMedia, ora supervisiona l’attività del canale globale con la “linea tratteggiata” del leader delle trasmissioni internazionali J.P. Perrett, un veterano di Discovery. Precedentemente nello stesso ruolo in WarnerMedia, Zeller è ora anche responsabile dell’impronta internazionale di Discovery.

Con la nuova struttura, Dogra, ex capo di WarnerMedia EMEA (Cina esclusa), si sta concentrando esclusivamente sulla regione EMEA (Polonia esclusa). Con sede a Londra, è responsabile della fusione e del funzionamento delle organizzazioni Discovery e WarnerMedia International in tutta la regione.

“Il mio obiettivo è stato quello di creare un grande team che imbriglia ed equilibra l’esperienza, la prospettiva e il talento provenienti da tutta l’attività di Discovery e Warner Media”, ha affermato Dogra. “Ogni leader sarà responsabile di continuare le necessarie trasformazioni verso nuovi mezzi di distribuzione e nuove forme di crescita, oltre a integrare la nostra organizzazione in un unico team, con una strategia chiara e una cultura condivisa e rispettosa”.

Ciò che è chiaro sulla nuova struttura è la forte attenzione alla terra per i dirigenti senior in Europa, Medio Oriente e Africa, la cui esperienza viene sfruttata nei mercati chiave. Ad esempio, dirigenti come Hannes Heyelmann, con sede a Monaco, ed ex vicepresidente esecutivo della programmazione WarnerMedia nell’area EMEA, ora supervisionano tre mercati: Germania, Austria e Svizzera. Nel frattempo, Christina Soleback, con sede in Danimarca, che in precedenza era il direttore generale di HBO Max in Europa, si concentrerà solo sui paesi nordici.

READ  Gordon Gino & Fred - Dove guardi la seconda stagione e quando inizia la terza?

Warner Bros. Discovery ha affermato che i dirigenti inclusi nella nuova struttura saranno responsabili di “affari comuni nelle loro regioni, lavorando in stretto coordinamento con le funzioni globali dell’azienda attraverso trasmissioni, sport, programmazione statunitense, studio e ogni linea di business e regione in via di sviluppo -strategie specifiche per guidare la crescita e l’efficienza.”

Questi includono reti a pagamento e gratuite; Marketing e monetizzazione di contenuti statunitensi in tutte le loro linee di business, inclusi teatro, licenze, prodotti di consumo, giochi e intrattenimento domestico; e una “responsabilità condivisa per i servizi di trasmissione”.

Quelli inclusi nel team Dogra sono i seguenti:

  • Alessandro Araimo diventa Direttore Generale per Italia, Spagna e Portogallo. In precedenza è stato Executive Vice President e General Manager di Discovery in Italia.
  • Pierre Branco divenne Direttore Generale di Francia, Benelux e Africa. In precedenza, è stato Regional Director di WarnerMedia in Francia, Benelux, Medio Oriente e Africa e Head of Subsidiaries and Advertising Sales in Europa, Medio Oriente e Africa.
  • Jimmy Cook è diventato l’amministratore delegato per l’Europa centrale e orientale, gli Stati baltici, il Medio Oriente, il Mediterraneo e la Turchia. In precedenza, è stato Country Director di Discovery in Europa centrale e orientale, Medio Oriente e Africa.
  • Hannes Hellmann diventa Direttore Generale per Germania, Austria e Svizzera. In precedenza è stato vicepresidente esecutivo della programmazione presso WarnerMedia nell’area EMEA.
  • Antonio Ruiz divenne Direttore Generale del Regno Unito e dell’Irlanda. In precedenza, è stato amministratore delegato di Discovery in Spagna, Francia e Portogallo.
  • Kristina Solebak è diventata la direttrice generale dei paesi nordici. In precedenza è stata Direttore Generale di HBO Max in tutta Europa.

Altri dirigenti che faranno parte del team di leadership di Priya Dogra e supporteranno i direttori generali in tutta la regione includono:

  • Vanessa Brockmann, che continua a ricoprire il ruolo di Senior Vice President Children and Family EMEA ed è responsabile di Adult Swim in Europa, Medio Oriente e Africa con una doppia formazione fino a Michael Oelen, che guida Cartoon Network, Adult Swim e Boomerang.
  • Anthony Root continua a essere responsabile della produzione originale per HBO Max in Europa, Medio Oriente e Africa, nonché della produzione originale per i canali di intrattenimento pubblico di WarnerMedia in Germania, Francia e Spagna.
  • Ragnhild Thorbech continua le sue responsabilità di programmazione e acquisizioni per HBO Max EMEA.
  • Miriam López-Otazu continua le sue responsabilità nella direzione degli investimenti, nella pianificazione e nella definizione delle priorità di Discovery Linear Channels e Discovery+, lavorando a stretto contatto con i GM regionali e coordinandosi con il team di programmazione statunitense.
  • Caesar Rafeeq diventa un leader della strategia commerciale per estendere il ruolo che ha svolto in Discovery al portafoglio più ampio.
READ  Howie Mandel | Lilly Singh | Cardinale Ufficiale

Tra coloro che lasciano l’azienda dopo la ristrutturazione ci sono Silvia Rothblum, country director per Germania, Austria e Svizzera per WarnerMedia; Susan Aigner, GSVP e Direttore Generale per le scoperte di Germania, Svizzera, Austria e Benelux; Thomas Ciampa, Country Director per Italia, Spagna e Portogallo, WarnerMedia; Lydia Fairfax, Vicepresidente senior, Partnership commerciali, EMEA, Discovery; e David Fisher, vicepresidente di Advance Advertising per Discovery.

Dogra ha detto degli amministratori delegati in partenza: “Sylvia, Susan, Thomas, Lydia e David hanno creato un enorme valore per la nostra azienda e hanno plasmato le carriere di così tanti lungo il percorso. Sono grato per i loro numerosi contributi e assistenza nel garantire un regolare transizione e augura loro il meglio”.