Novembre 30, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Wang Yi a colloquio con il ministro italiano della Cooperazione Esteri e Internazionale Luigi de Mayo

Il 29 ottobre 2021, ora locale, il consigliere di Stato e ministro degli Esteri Wang Yi ha avuto un colloquio a Roma con il ministro italiano degli Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi de Mayo.

Secondo Wang Yi, la Cina attribuisce grande importanza allo status e al ruolo dell’Italia come uno dei principali paesi dell’UE e dà priorità alla nostra partnership con l’Italia. La Cina sostiene il vertice di Roma del Gruppo 20 (G20) sotto il presidente italiano e il presidente Xi Jinping parteciperà al vertice tramite collegamento video e terrà un discorso programmatico. La Cina è pronta a collaborare con l’Italia per sostenere la diversità, rifiutare unilateralismo e protezionismo, alzare la bandiera della solidarietà, promuovere il G20 per favorire una forte ripresa e crescita dell’economia mondiale.

Wang Yi ha affermato che la Cina e l’Italia sono partner strategici globali. Entrambi i paesi devono rispettarsi, capirsi e fidarsi l’uno dell’altro su questioni di reciproco interesse di fronte a una situazione internazionale complessa e mutevole. Entrambe le parti devono mantenere lo sviluppo sostenibile e a lungo termine delle relazioni bilaterali con una visione strategica a lungo termine. L’Italia è stata in prima linea nella cooperazione Belt and Road con la Cina in Occidente. La Cina è pronta a stilare un elenco di priorità per la cooperazione con l’Italia ea rafforzare ulteriormente la cooperazione tripartita, in modo che entrambi i Paesi continuino a essere in prima linea nella cooperazione di cintura e strada di alto livello.

Wang Yi ha affermato che la Cina è pronta a continuare ad espandere la cooperazione pratica con l’Italia e a continuare una cooperazione reciprocamente vantaggiosa nei settori dell’energia, dell’aviazione e dell’aerospazio, delle comunicazioni, del verde, del digitale, dell’agricoltura e altri. La Cina crede che l’Italia possa fornire un ambiente imprenditoriale aperto, equo e imparziale per le aziende cinesi.

READ  Beyonc Rocks A Bustier & Minigonna J-Z-Hollywood Life On Holiday In Italy

De Mayo ha ringraziato il presidente Xi Jinping per aver partecipato al vertice tramite collegamento video e ha inviato sul sito il consigliere di Stato e ministro degli Esteri Wang Yi come suo inviato speciale, a testimonianza del sostegno della Cina all’Italia nell’ospitare il vertice. L’Italia è pronta a rafforzare la cooperazione e la cooperazione con la Cina, attuare il multilateralismo e compiere sforzi congiunti con la Cina per affrontare le sfide globali.

Secondo De Mayo, l’Italia aderisce a una politica cinese. Attualmente, la cooperazione economica e commerciale Italia-Cina, con scambi bilaterali è vitale con una crescita significativa. La Cina è diventata il maggior esportatore italiano in Asia. L’Italia è pienamente fiduciosa nelle prospettive di cooperazione bilaterale con la Cina ed è pronta a fare della Belt and Road un nuovo punto di partenza per potenziare tutte le forme di cooperazione.

Entrambe le parti hanno convenuto di sfruttare l’opportunità di ospitare con successo l’Anno della cultura e del turismo Cina-Italia per migliorare gli scambi tra le persone e ottenere risultati migliori. Le due parti hanno concordato di sostenersi a vicenda nell’ospitare i Giochi Olimpici Invernali di Pechino e i Giochi Olimpici Invernali di Milano e per espandere nuove aree di cooperazione nelle industrie del ghiaccio e del ghiaccio. Wang Yi auspica che l’Italia collabori con la Cina per promuovere lo spirito olimpico e contrastare la politicizzazione di questo sport.

Le due parti hanno scambiato opinioni sul cambiamento climatico. Wang Yi ha affermato che la Cina continua a spingere sulla strada della crescita verde, a basse emissioni di carbonio e sostenibile. Senza completare l’industrializzazione, la Cina mira a massimizzare le emissioni di anidride carbonica e raggiungere la neutralità del carbonio, che è di gran lunga le emissioni più difficili e intense al mondo. Riflette pienamente la determinazione della Cina ad affrontare il cambiamento climatico. La Cina farà sforzi strenui per questo scopo, terrà colloqui e rispetterà pienamente i nostri obblighi. Secondo De Mayo, l’Italia apprezza molto i grandi sforzi della Cina nella protezione dell’ambiente e nella riduzione delle emissioni e i progressi positivi che la Cina ha fatto per il cambiamento e la crescita verde. L’Italia è pronta a continuare a rafforzare la cooperazione con la Cina nella lotta ai cambiamenti climatici.

READ  Heather Graham, 51 anni, mostra le gambe senza gambe nelle foto di Instagram in Italia

Le due parti hanno anche scambiato opinioni sulla questione dell’Afghanistan e su altre questioni internazionali e regionali.