Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Vooks Awards – Il meglio di Switch, Indie, alti e bassi di Nintendo nel 2022

L’anno è passato e prima di pensare a cosa accadrà dopo, dovremmo guardare indietro all’anno e rivederlo, perché se non abbiamo fatto cose cattive?

Il 2022 è stato un anno interessante per Nintendo, due grandi giochi Pokémon, giochi di ruolo più che personaggi nei giochi di ruolo e il ritorno di alcuni grandi nomi. Come è andato tutto, chi è stato il migliore?

Quanto segue è stato deciso dall’intero team di Vooks.

Pokémon Legends Arceus e Xenoblade Chronicles 3 (pareggio)

Ci sono circa 3000 parole in La mia recensione di Xenoblade Chronicles 3, ma potrei parlarne per giorni e giorni e giorni… Beh, forse non è la migliore idea, ci sono molti altri giochi rilasciati quest’anno, e molti di loro sono fantastici. Ma nessuno raggiunge davvero quel giusto equilibrio di familiarità, freschezza e rifinitura alla perfezione come Xenoblade Chronicles 3.

Entrando in Xenoblade 3, è stato davvero difficile sapere cosa avremmo ottenuto. Xenoblade 1 era bello, ma un po’ cliché e sdolcinato con alcune meccaniche frustranti. Xenoblade 2 aveva un fantastico sistema di combattimento, la sua caratterizzazione era molto buona, ma la sua narrazione era… stupida, credo.

Xenoblade 3 ha preso le parti migliori da 1 e 2, ha buttato via tutte le parti cattive e ha aggiunto tutto un altro gruppo. I suoi personaggi e le sue storie sono quasi impeccabili e i suoi sistemi di combattimento sono il più vicino possibile alla perfezione in un gioco come questo. Aiuta anche a sembrare migliore di qualsiasi altra cosa sullo Switch: i monoliti sono maghi assoluti.

Certo, faresti meglio a giocare i primi due impegni di 200 ore prima dell’autonomia di oltre 80 ore di Xenoblade 3, ma anche se giocato da solo, è a dir poco sorprendente. – Olly

Menzione d’onore: Kirby e la terra dimenticata, Mario + Rabbids: scintille di speranza

Teenage Mutant Ninja Turtles Shredder e Aries Cult (pareggio)

C’è sempre qualcosa di molto accogliente nel vedere i vecchi giochi prendere nuova vita, ma quando arriviamo a nuovi giochi in una serie amata è ancora più speciale e questo è stato il caso di Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge. Il gioco è stato creato replicando l’aspetto dei titoli arcade originali aggiungendo alcuni tocchi moderni, come più colori. Il cambiamento principale per questo titolo, tuttavia, è stata l’inclusione del multiplayer online, il che significa che puoi giocare con gli amici, non importa dove ti trovi, lungi dal dover stare fianco a fianco nella sala giochi.

Il gioco è stato anche un viaggio nostalgico dall’inizio alla fine, almeno per coloro che sono cresciuti negli anni ’80, con tanto di sequenza introduttiva rinnovata. L’avvento dei picchiaduro a scorrimento laterale è stato un grande viaggio e questo gioco è probabilmente il migliore di tutti, e se vuoi mantenere attivo il tuo Turtle Power, c’è anche quella fantastica combinazione. Il 2022 è stato davvero un anno fantastico per essere un fan di Teenage Mutant Ninja Turtles e Shredder’s Revenge poiché la serie può partire da qui. – Luca

READ  L'aggiornamento HTC Vive Focus 3 potrebbe liberare le sale giochi dagli zaini VR

A seconda di ciò che hai visto per la prima volta di Cult of the Lamb, potresti aver avuto l’idea che fosse una specie di Animal Crossing o un generico gioco d’azione malvagio. Quando sono entrato nel gioco, entrambe le parti sono arrivate davanti e al centro, ma poi il gioco ha preso una svolta molto più oscura. L’intera premessa dei giochi è che sei incaricato di far crescere un culto, completo di sacrificare le persone quando necessario, il tutto nella speranza di sbloccare chiunque ti abbia salvato la vita.

Il punto forte del gioco è mettere insieme tutti questi aspetti: puoi dedicarti ad aiutare il tuo seguito a crescere, ma quando è il momento del sacrificio, entrano in gioco le scelte difficili. Ovviamente, quando ho lasciato il villaggio di sicurezza (e ho fatto casino) e sono partito per esplorare il mondo, il combattimento ha giocato un ruolo importante. Ha rappresentato una vera sfida man mano che progredivi e, poiché dovevi continuare a ricevere grandi ricompense, il rischio continuava a crescere per te. Ad alcuni giocatori piaceva un aspetto più dell’altro, ma la vera magia stava nelle relazioni che costruivi con i tuoi follower, e dal momento che potevi terminare ognuno di loro in qualsiasi momento, questo era qualcosa che molti odiavano fare. Non io, quando si trattava di presentare qualcuno, li servivo e ovviamente avere a che fare con il loro fantasma era una seccatura, ma quando gestisci una setta popolare, devi prendere le decisioni difficili. – Luca

Culto dell’Ariete

Fatto in casa è sempre buono e c’è un motivo per cui il culto dell’agnello è così ben accolto e non solo perché noi australiani amiamo il nostro agnello. Vedi sopra per scoprire perché questo è stato un gioco che ha catturato i nostri cuori. – Luca

Secondi classificati: Fiori Selvatici, Ward Strand

Nintendo Switch Sport

Pianificazione e sviluppo di Nintendo Entertainment

Non è affatto che Nintendo Switch Sports sia un brutto gioco. Funziona, è divertente con un gruppo di persone e puoi giocarci online (quando non è inattivo perché l’aggiornamento è stato distorto). Ci sono nuove cose da sbloccare settimanalmente.

Allora, qual’è il problema?

Guardare Wii Sports dovrebbe essere un fuoricampo (anche se non includi il baseball). In alternativa, Nintendo Switch Sports va bene, ma puoi dirlo, e Nintendo ci ha detto che arrivare allo stato in cui si trova è stato difficile.

Nintendo Switch Sports è caratterizzato da una mancanza di varietà nei giochi sportivi. Solo una tabella di marcia da aggiungere, che ha richiesto mesi per essere aggiunta, è quella di riutilizzare i contenuti dei vecchi giochi. Parliamo anche di come Wii Sports faccia boxe e baseball, ma dimentichiamo che Nintendo aveva anche un Wii Sports Resort, e mentre ne abbiamo ricavato uno sport, ci sono anche molte altre cose che potrebbero esserci.

READ  TikTok implementa "livelli di contenuto" per impedire che video inappropriati raggiungano utenti giovani

Lo sviluppo di questo gioco sembra particolarmente maledetto, e la progressione di domande e risposte è selvaggia. Sembra che il team abbia cercato di reinventare completamente il gioco e ci sia voluto molto tempo per farlo – Poi ha buttato via tutto. È un’ottima lettura e, sebbene sia bello vedere la sincerità degli sviluppatori, la spinta di Nintendo a innovare e cambiare le cose a volte impedisce loro di fare solo ciò che tutti sappiamo che devono essere fatti: Lo stesso, solo meglio. A volte va bene anche quello. – Fuk

Secondo posto: Il riavvio di Advance Wars è stato nuovamente ritardato

Goldeneye 007 arriva sulle console moderne

In un’impresa di licenze moderne, l’originale Nintendo 64 Goldeneye 007 non arriverà solo su Switch, ma anche su Xbox. Non solo non è più il Re, ma la versione per Nintendo Switch finisce per essere l’unica versione online: come funziona?

Secondi classificati: Microsoft intende acquisire contemporaneamente Activision-Blizzard, Zelda datato ed etichetta.

Pokémon Leggende Arceus

Non c’è stato un anno in cui due dei principali giochi Pokémon siano usciti nello stesso anno dal 2004. Sicuramente c’è stata un’abbondanza di offerta, ma due grandi giochi open world che promettono un nuovo tipo di gameplay e un nuovo Pokémon storia? inaudito.

Dei due, tuttavia, Pokémon Scarlet e Violet sono ancora molto divertenti: solo tecnicamente un problema, Pokémon Legends Arceus è il gioco migliore, secondo noi. Non è solo perché è stato il primo, ma perché ci è voluto il gioco Pokémon perfetto che ci girava per la testa da anni e facciamolo. Corri, lancia una palla, prendi qualcosa, vola, cadi in battaglia o semplicemente scappa. C’è stato anche un cambiamento nel sistema di combattimento con tecniche di attacco agili e potenti, che erano divertenti – e una nuova strategia nelle battaglie.

È stato glorioso! Poi sono stati annunciati i Pokémon Scarlett e Violet. È un mondo aperto, un gioco Pokémon “giusto” per dare il via alla prossima generazione, una storia e una piattaforma enormi per gli anni a venire – e voglia. Abbiamo scoperto che puoi ancora camminare in un’area aperta. Ma ora è probabilmente molto aperto, non puoi raccogliere le cose a caso e il sistema di combattimento è tornato ad essere tradizionale (il che è … beh), ma non solo: il gioco funziona come un cane bagnato. Pokémon Legends Acreus non era il gioco Switch più carino (a parte gli Skybox, wow), ma funzionava in modo abbastanza efficiente. Anche Pokémon Cristallo? Mah.

READ  Il primo evento di battaglia a tempo limitato di Pokémon Scarlet & Violet Tera Raid è iniziato

La reazione dei fan ad Arceus potrebbe essere stata troppo tardi per cambiare la direzione di Scarlet e Violet. Forse due grandi giochi Pokémon in un anno sono troppi. – Fuk

Stray (PlayStation/PC)

Tra avere un bambino, dover rivedere diversi giochi Switch e giocare a una quantità di Apex Legends che causa lesioni al polso, quest’anno non ho giocato a molti giochi, ma ho giocato a Stray e l’ho adorato.

Sì, ha un gatto molto carino e puoi saltare, legare e giocare con quel gatto, ma anche il mondo post-apocalittico di Stray era una cosa assolutamente meravigliosa. Le profondità desolate, le città illuminate al neon e i robot che una volta servivano gli umani senza più idea di cosa fare, e un nemico che li abbatte lentamente? Roba interessante (non così interessante per i robot).

La gente chiamava il gioco breve. Ho pensato che fosse perfetto, ha fatto tutto il possibile ed era giusto al momento del suo lancio, e ora ho quell’esperienza in quel gioco, senza il trambusto o il trambusto di qualcosa che dura a lungo. – Fuk

Secondi classificati: Dio della guerra Ragnarok, Elden Ring

Cavaliere Vuoto Cantoseta

Ammettiamolo, se Sports Story non fosse stato rilasciato, c’è la possibilità che sarebbe stato incluso qui, ma con quel gioco finalmente uscito, abbiamo dovuto scegliere l’altro. Hollow Knight Silksong è stato molto ambito dai fan della serie, sin da quando è stato confermato ufficialmente. Se riesci a crederci, è stato più di tre anni fa quando c’era una demo giocabile al PAX Australia, Qualcosa che volevamo suonare Da allora il gioco è stato per lo più silenzioso. Con l’apparizione del gioco all’Xbox & Bethesda Games Showcase 2022, molti sperano che il gioco sia quasi completo poiché è stato notato che tutti i giochi di questo spettacolo verranno rilasciati prima della fine di giugno 2023. – Luke

Secondi classificati: Scontro con Fire Emblem, Pikmin 4

La leggenda di Zelda: Kingdom’s Tears

È il seguito di Breath of the Wild, Un gioco che ci piace Quindi cos’altro potresti aver bisogno di sapere. Dopo i tradizionali ritardi multipli che attraversano tutti i principali titoli di Zelda, abbiamo la data e il nome, quindi ora è solo questione di aspettare fino al giorno dell’uscita. – Luca


Voglio dire, il premio per ogni sito Nintendo sarebbe questo per la maggior parte delle previsioni, quindi abbiamo fatto le nostre cose e poi abbiamo avuto un premio senza di esso. Si spera che non ci saranno più ritardi su questo – VOOK