Maggio 23, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

“Vogliamo costruire e finire questo edificio a beneficio della comunità. (Abdulaziz Dayan, sindaco)

Abdelaziz Diani, il nuovo sindaco di Jaxaay Parcelles Assainies, ha colto l’occasione offerta dalla visita del Ministro della Salute e dell’Azione Sociale al centro sanitario della sua città, per condividere quello che sembra essere un interesse ampiamente condiviso.

Infatti, a causa dei lavori di costruzione, iniziati nel 2005, questo lavoro, che mira a bilanciare le enormi sfide della sezione Kor Massar in termini di infrastrutture sanitarie, fatica a essere portato a termine. Quindi il sindaco e gli abitanti di questa zona attendevano con impazienza la visita della reggenza.

“È una visita che aspettavamo da molto tempo da quando l’edificio che abbiamo visitato, il Jaxaay Health Center, risale a molto tempo fa. Dal 2005 o addirittura dal 2006 circa, è in costruzione e da allora non si vede tutto ciò che è cambiato, e con Cioè, l’edificio è quasi nella sua fase finale perché abbiamo già posato i mattoni, e rimane solo la sottomissione al livello del sindaco, Abdelaziz Diani, che la costruzione è in ordine le cosiddette modifiche finali affinché l’edificio sia pronto e successivamente rimangano le attrezzature e il personale sanitario adeguati.

Vittima della nuova divisione amministrativa, il comune di Jaxaay Parcelles Assainies ha perso 2 dei suoi 3 centri sanitari nel processo. Solo Jaxaay continua a servire i residenti di questo nuovo comune.

Questa visita del ministro della Salute è poi un’occasione per il sindaco, dice, «per raggiungere lo Stato centrale e dire loro che quello che vogliamo è realizzare e completare questo edificio a beneficio della comunità», prima di esigere che « può partire il centro sanitario che è già stato realizzato nella città della gendarmeria e che se ne svolga un altro a livello dei cantieri di sciopero…”

READ  Il latte non sarà molto dannoso per la salute