Settembre 27, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Vittorie nel nuoto, nel calcio e nella pallavolo

Potrebbe non essere stato il miglior tempo nelle qualifiche, ma la staffetta 4X100 stile libero femminile degli Stati Uniti, che comprendeva Olivia Smoliga di Glenview, si è assicurata un posto in finale… e poi ha preso il bronzo.

Gli americani, che hanno rinnovato la loro rosa per la finale e rimosso Smoliga e altri due che hanno nuotato nei playoff, sono arrivati ​​terzi (3:32.81) nelle finali dietro a Australia e Canada.

L’Australia ha stabilito un record mondiale con 3:29.69.

In qualifica, gli Stati Uniti sono arrivati ​​quinti su otto qualificati con un punteggio di 3:34.8, dietro Australia (3:31.73), Paesi Bassi, Canada e Gran Bretagna.

sulla pista giusta

Dopo aver perso la partita di apertura contro la Svezia, la squadra di calcio femminile statunitense è tornata a vincere, vincendo 6-1 sulla Nuova Zelanda.

Casey Krueger di Naperville ha giocato 6 minuti per gli americani.

Shutout vince

La squadra di pallavolo maschile degli Stati Uniti, che comprende Thomas Gaichke e il sostituto Jeff Jendrick, entrambi di Wheaton, ha battuto la Francia per 3-0 sabato in una partita a biliardo.

Anche la squadra di pallavolo femminile degli Stati Uniti, che include Kelsey Robinson di Bartlett e Lauren Carlini di Aurora come sostituto, ha ottenuto una squalifica, battendo l’Argentina nella tarda serata di sabato, 3-0.

fuori polemica

La squadra di canottaggio quadrupla femminile degli Stati Uniti, che include Alie Rusher di Glenview, non è stata in grado di raggiungere la finale A dopo essere arrivata ultima su sei squadre nel replay di sabato.

Corsa di softball

La squadra italiana di softball ha perso sabato 5-0 contro il Giappone ospite.

READ  Fucili Nesthy Petecio per la medaglia d'argento e biglietto finale contro il più grande italiano

Andrea Feller, residente a Buffalo Grove ed ex star del Northwestern, che detiene la doppia cittadinanza e gioca in seconda base per l’Italia, ha guadagnato un 1-3, prendendo uno dei tre strike totali per l’Italia.