Novembre 30, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Versane uno per i produttori di vino d’Europa – non era così vecchio di un anno

Per quanto riguarda le notizie che ci sono arrivate da Parigi, o più precisamente dall’Organizzazione internazionale per la vigna e il vino (OIV), con sede a Parigi: la produzione mondiale di vino di quest’anno dovrebbe essere “molto bassa” e la colpa è del maltempo.

Le gelate tardive primaverili e le condizioni generali sfavorevoli hanno portato a un anno particolarmente “sfortunato” per i produttori di vino in Italia, Spagna e Francia, che insieme rappresentano il 45% della produzione mondiale di vino.

La Francia subirà il calo maggiore, che ha sopportato il peso di una catastrofica antichità dopo una forte gelata ad aprile, seguita da piogge estive, grandinate e muffa, con il risultato che la Francia è ora scivolata dall’essere il secondo produttore mondiale di vino. al terzo posto (dietro Italia e Spagna).