Agosto 15, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Venezia rivela prenotazioni e tariffe obbligatorie per le escursioni di un giorno – NBC4 Washington

Da gennaio Venezia richiederà ai viaggiatori giornalieri di prenotare e pagare per visitare la storica città lacustre, nel tentativo di gestire meglio i visitatori spesso in inferiorità numerica nel centro storico, bloccando strade strette e ponti pedonali molto frequentati. attraversando i canali.

I funzionari di Venezia venerdì hanno svelato nuove regole per le gite di un giorno, che entreranno in vigore il 16 gennaio 2023.

I turisti che scelgono di non pernottare in hotel o altri alloggi dovranno registrarsi online per il giorno in cui intendono venire e pagare una quota. Questi prezzi vanno da 3 a 10 euro (da $ 3,15 a $ 10,50) a persona, a seconda della prenotazione anticipata e se è alta stagione o se la città è molto affollata.

I trasgressori rischiano multe fino a 300 euro ($ 315) se vengono fermati e non possono mostrare la prova di aver prenotato e pagato utilizzando un codice QR.

Quasi i quattro quinti di tutti i turisti vengono a Venezia solo per questo giorno. Nel 2019, l’ultimo anno intero di turismo prima della pandemia, circa 19 milioni di viaggiatori giornalieri hanno visitato Venezia e fornito una frazione delle entrate per chi soggiorna almeno una notte.

L’assessore al turismo di Venezia ha respinto qualsiasi ipotesi secondo cui il provvedimento mirasse a limitare il numero di torri in arrivo nella città più visitata d’Italia.

Non parleremo di tagliare i numeri. “Stiamo parlando di incentivi e disincentivi”, ha detto Simone Venturini in una conferenza stampa a Venezia.

L’approccio di prenotazione e tariffa è stato discusso alcuni anni fa, ma è stato sospeso durante la pandemia. Le restrizioni di viaggio dovute al nuovo coronavirus, COVID-19, hanno virtualmente reso Venezia il turismo e hanno permesso ai veneziani di destinare quasi a se stessi la propria città, per la prima volta da decenni.

READ  Gwyneth Paltrow e Brad Falchuk trascorrono una vacanza romantica in Italia: 'turisti di lunga data'

Il turismo di massa iniziò a metà degli anni ’60. Il numero dei visitatori ha continuato a crescere, mentre il numero dei veneziani che vivono in città è costantemente diminuito, a causa della congestione, dell’aumento dei costi di consegna di cibo e altre merci nella Venezia senza auto e delle frequenti inondazioni che danneggiano case e attività commerciali.

Poiché gli ospiti negli hotel e nelle pensioni pagano già la tassa di soggiorno, sono esenti dall’obbligo di riserva e tassa.

Con la nuova legge, ha affermato Venturini, Venezia mira a “trovare quell’equilibrio tra i residenti (veneziani) ei visitatori a lungo ea breve termine”, promettendo che il nuovo sistema sarebbe “semplice per i visitatori” da gestire. Ha descritto Venezia come la prima città al mondo a mettere in atto un tale sistema per i visitatori solo oggi.

Mentre l’Italia continua a chiudere mentre il paese lotta contro la pandemia di coronavirus, i famosi canali di Venezia sono quasi vuoti.

Il funzionario del turismo ha espresso la speranza che la tariffa e l’impegno di prenotazione “riducano l’attrito tra i visitatori e i residenti di oggi”. In un sistema turistico di punta, i turisti possono essere più numerosi dei residenti 2 a 1, nella città, che ha un’area di 5 chilometri quadrati (2 miglia quadrate).

La popolazione di Venezia residente nella città storica è poco più di 50.000, una piccola frazione di quella che era due generazioni fa.

Fanno eccezione alla tariffa della gita giornaliera i bambini sotto i 6 anni di età, le persone con disabilità e coloro che possiedono appartamenti per vacanze a Venezia, a condizione che dimostrino di pagare le tasse di proprietà.

Le navi da crociera contribuiscono alla folla di visitatori che si aggirano per il labirinto veneziano di stradine, soprattutto vicino a Piazza San Marco, quando sbarcano per alcune ore in gita. Anche questi visitatori dovranno pagare, a meno che la loro compagnia di navi da crociera non paghi una tariffa specifica a Venezia.

READ  La dipendenza raddoppia sui media, probabilmente per svelare presto la sua grande strategia