Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Uno studio ha rilevato che il 59% delle giocatrici usa nomi non sessuali su Internet per evitare molestie

Nuova ricerca da Lenovo e Reach3 Insights Ha rivelato ciò che molti giocatori già sannoR: Le donne affrontano una quantità sproporzionata di molestie mentre giocano online. Il sondaggio, che ha analizzato le esperienze di oltre 900 donne in Cina, Germania e Stati Uniti (e 98 uomini negli Stati Uniti), ha stabilito che la maggior parte degli abusi contro le poliziotte deriva da stereotipi di genere.

Il sondaggio ha mostrato che il 70% degli intervistati ha riferito di aver affrontato un giudizio sulle abilità in base al proprio sesso, il 65% ha dichiarato di essere un gatekeeper, mentre il 50% ha riferito di aver ricevuto commenti positivi mentre giocava online.

E il 44% ha anche affermato di aver ricevuto domande indesiderate sulle relazioni durante il gioco, cosa che purtroppo accade spesso. (Non dovremmo dire che le atlete non sono lì per il divertimento o l’intrattenimento degli altri.)

Per evitare di affrontare queste aggressioni online, circa il 59% degli intervistati ha rivelato di utilizzare identità non di genere o identità maschili distinte durante il gioco online. Questo è descritto come un meccanismo di difesa per evitare conflitti e molestie. a condizione Le donne giocano gli stessi giochi degli uomini (L’88% degli intervistati stava giocando a giochi in stile competizione, mentre il 75% stava giocando a giochi di azione / sopravvivenza) E gli uomini non segnalano gli stessi problemi, quindi è chiaro che qualcosa deve cambiare.

Mentre il sondaggio invita i professionisti del marketing di videogiochi a ritrarre più donne negli annunci di giochi per creare un maggiore senso di equilibrio, la soluzione non è facile. Nel passato, I videogiochi erano sessisti e aggressivi Verso le donne e durante Questo sta cambiando lentamenteÈ necessario un cambiamento culturale completo per assicurarsi che tutti si sentano al sicuro durante il gioco.

READ  I buoni pasto vengono utilizzati e si trovano principalmente nei cinema e nei fast food

Come riportato da Forbes, Le giocatrici sono in aumento. Solo negli Stati Uniti, le donne ora rappresentano il 41% di tutti i giocatori e nei paesi asiatici è così Più del 40-45 percento. Questo è Incredibilmente Un gran numero ma nonostante questo, le donne Devono ancora subire molestie e discriminazioni frequenti e mirate sulla base del sesso online.

Con più donne che giocano rispetto al passato, è tempo di affrontare gli abusi sistemici che subiscono mentre giocano online.

Il gioco doveva essere inclusivo e le donne dovevano sentirsi sicure per essere se stesse online. Il 59% delle donne ritiene di non poter determinare il proprio sesso mentre gioca online è una statistica scioccante che richiede un trattamento.

Non esiste una soluzione facile, ma inizia con la comprensione di come i commenti fatti online possono influenzare le donne. Inizia promuovendo spazi più inclusivi. Inizia chiamando le persone che molestano le donne online e le ritengono responsabili.

Per essere chiari: se continui a far giocare le donne online, se offendi le donne che giocano online, se chiedi alle donne che giocano online di iniziare una relazione con te, allora il problema sei tu. Se chiudi un occhio davanti a un simile comportamento, il problema sei tu.

Tutti meritano di sentirsi al sicuro online e inizia con tutti noi.