Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Università della Terra, discussioni e partecipazione della società civile

Una cinquantina di dibattiti e spettacoli attendono i 10.000 partecipanti che l’UNESCO spera di assistere. Circa 250 relatori e testimoni condivideranno sul palco le loro visioni, idee e progetti. Personalità diverse come Maya Gabeira (surfista, detentrice del record mondiale dell’onda più alta di surf e Campione Oceano e Gioventù dell’UNESCO), Boris Sirulnik (neuropsichiatra), Christian Lambert (Presidente della FNSEA), Bertrand Piccard (esploratore, psichiatra e ambasciatore del pulito tecnologie) oppure i rappresentanti delle comunità indigene che vivono nel cuore dell’Amazzonia sensibilizzeranno anche il grande pubblico su alcuni temi chiave: come rendere desiderabili e vivibili le città, le scelte energetiche, il ruolo dei media e degli artisti, la resilienza dei suoli e foreste, la risposta nutrizionale e come cambiare l’economia per rispondere ai problemi climatici, ecc.

Si noti che il sabato pomeriggio si tiene un corso per bambini in tutto il Junior College. Un altro corso rivolto agli imprenditori nel Parlamento dei futuri pionieri.

L’evento è aperto al pubblico, salvo disponibilità. Ogni discussione richiede una partecipazione di 6 euro. L’evento rimane gratuito per i minori di 25 anni. Le sessioni plenarie si tengono in francese, con un sistema di interpretazione in atto se i relatori parlano altre lingue. Parte delle sessioni saranno trasmesse in diretta gratuitamente. Sarai presto in grado di trovare tutte le discussioni su YouTube.

> Le iscrizioni e il programma completo sono sul sito della Earth University.

READ  Spiega la tragedia di Saint-Jean-Viani con la scienza