Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Una tecnologia migliore può rendere le riunioni video meno dolorose?

Le aziende sono migliori, ci sono soldi da fare migliorando le videoconferenze

Nella maggior parte delle videochiamate di gruppo, può parlare solo una persona alla volta. È una funzionalità ben congegnata progettata per piattaforme come Zoom.

Ma come ha scoperto il corso di antropologia linguistica di Suzanne de Bloom, è praticamente impossibile avere una normale conversazione.

“Leggiamo sempre i testi ad alta voce”, dice, riferendosi ai suoi studenti dell’Università di Notre Dame, nell’Indiana. L’esercizio in classe prevede la lettura insieme di diverse parti del dialogo, proprio come sono state pronunciate. Questo significa sovrapporsi alla fine di alcune frasi, proprio come in una normale conversazione.

Il problema è che Zoom e altri strumenti simili, Amplifica un solo altoparlante alla volta – Una caratteristica intenzionale di queste piattaforme.

“Letteralmente non puoi avere quel tipo di interferenza in una conversazione”, dice il professor Bloom. “[The transcript readings] Non ha funzionato per niente”.

Professoressa Susan Bloom, docente di antropologia, Università di Notre Dame

Le videochiamate non raggiungono la professoressa Susan de Blume

Molte persone che cercano di avere conversazioni reali a distanza hanno scoperto che le conversazioni non scorrevano così bene come nelle discussioni faccia a faccia.

Lavoro a distanza Probabilmente rimarrà al suo posto per un po’ di tempo, almeno in una certa misura. Quindi la tecnologia che rende più facile lavorare da casa migliorerà?

Una portavoce di Zoom ha affermato che la piattaforma utilizza varie innovazioni per aiutare le riunioni a scorrere bene, inclusa la tecnologia di soppressione del rumore che rimuove i rumori di fondo, come la digitazione e il fruscio della carta, o persino l’abbaiare dei cani, per migliorare il suono.

Ma ci sono tutti i tipi di altre vibrazioni con le riunioni virtuali legate al lavoro.

A volte le persone hanno problemi con la fotocamera, i problemi di comunicazione causano interruzioni e la lettura del linguaggio del corpo dei partecipanti può essere difficile o impossibile.

Ricerca dell’Istituto per il futuro del lavoro (IFOW) osserva che la videoconferenza ha avuto vantaggi e svantaggi. Da un lato, i lavoratori a volte trovavano più facile tenere traccia e partecipare alle riunioni assegnate.

READ  iOS 15, watchOS 8 e MacBook Pro: 5 cose da aspettarsi dal WWDC 2021

Più tecnologia aziendale

D’altra parte, le videochiamate a volte hanno messo a disagio i dipendenti, specialmente quelli che sono nuovi in ​​azienda.

“Questo non è sempre favorevole all’apprendimento e alla formazione dei membri più giovani che non sono sicuri di parlare”, afferma Abby Gilbert, ricercatrice principale presso IFOW. Aggiunge che ciò significa che una buona gestione e abilità interpersonali sono più importanti per le riunioni video.

La tecnologia non può sostituire queste cose, ma forse può livellare un po’ il campo di gioco.

Il problema menzionato dal professor Bloom, per quanto riguarda il suono anomalo, è quello preso di mira dall’app, ad esempio High Fidelity. L’app consente a tutti i partecipanti alla chiamata di parlare contemporaneamente e il software posiziona ciascun altoparlante in un punto specifico lungo lo spettro stereo, da sinistra a destra.

L’effetto netto è che l’app può far sembrare che tutti siano nella stessa stanza, il che è ancora più evidente quando si utilizzano le cuffie.

Un’altra azienda che spera di affrontare i problemi delle riunioni online è Headroom. La sua piattaforma, non ancora disponibile pubblicamente, mette insieme le videochiamate con una serie di funzionalità volte ad aiutare i partecipanti a leggersi meglio l’un l’altro.

Gli strumenti di intelligenza artificiale (AI) nel software monitorano i volti e il linguaggio del corpo delle persone mentre la chiamata è attiva. L’obiettivo è avvisare automaticamente l’oratore corrente di gesti come alzare una mano (indicando che qualcuno è disposto a commentare).

programma di altitudine

Headroom è addestrare l’intelligenza artificiale a comprendere il linguaggio del corpo durante le riunioni

Il sistema può anche determinare quale “tempo di trasmissione” utilizza ciascun partecipante, rivelando, ad esempio, chi ha il controllo e chi sta trattenendo. I relatori riceveranno anche informazioni su come il loro pubblico sta interagendo.

Per fare ciò, Headroom intende analizzare costantemente le espressioni facciali degli ascoltatori durante la chiamata, tra le altre cose.

READ  I videogiochi del 4 luglio più venduti del 2021 per Xbox One, PlayStation 4, Nintendo Switch e giochi per PC

Il co-fondatore e CEO, Julian Green, afferma che gli incontri di persona sono, in generale, molto più agevoli di quelli online.

“Puoi capire quando le persone sono con te perché stanno annuendo o annuendo con la testa, o sono in sintonia con te”, dice. Potresti trovare più facile giudicare quando consentire a un’altra persona di parlare a causa di questi sottili segnali.

Sebbene l’intelligenza artificiale che rileva le emozioni sia un’area controversa perché alcuni sistemi precedenti si sono dimostrati imprecisi, ad esempio, o Di parte quando si leggono facce non bianche.

Andrew Rabinovich, co-fondatore e chief technology officer di Green, riconosce che costruire l’intelligenza artificiale per rilevare le emozioni è difficile, ma sostiene che l’utilizzo di più fonti di dati, ad esempio ciò che le persone digitano e le loro espressioni facciali, può migliorare la precisione complessiva del sistema. La coppia suggerisce che questo può dare un’idea generale di quanto il pubblico interagirà.

Tuttavia, anche un monitoraggio così esteso solleverebbe preoccupazioni sui sistemi di monitoraggio dei lavoratori, che alcuni chiamano monitoraggio del luogo di lavoro.

Il monitoraggio del posto di lavoro sta diventando più comune grazie ai progressi tecnologici e all’aumento del numero di persone che lavorano da casa durante la pandemia, secondo un post sul blog dell’anno scorso di Dan Lucy presso l’Institute for Employment Studies.

Fornisce inoltre un terreno fertile per le organizzazioni e il personale delle risorse umane per prendere decisioni sbagliate, danneggiando la loro reputazione sia come datore di lavoro che come luogo di lavoro, scrive.

Un’altra azienda che prevede di rilasciare la tecnologia di rilevamento del sentimento per le riunioni è Docket, che offre una suite di strumenti per aiutare i lavoratori a pianificare agende e prendere appunti durante le riunioni video.

Heather Hanson, Duckett

Heather Hanson di Docket afferma che il software video in grado di rilevare le emozioni di un utente è il futuro

“Riteniamo sicuramente che questa sarà la chiave per rendere questa esperienza di incontro virtuale più completa”, afferma il Product Manager Heather Hanson.

READ  Il primo lotto di console DecaMove sarà in vendita oggi

I nostri incontri assomiglieranno ai videogiochi?

Può essere desiderabile aumentare la produttività delle riunioni. Ma solleva una domanda: quanto vogliamo che siano buone tutte le nostre interazioni personali con i colleghi?

Molte persone che lavorano da casa durante la pandemia hanno perso le conversazioni casuali e l’ambiente di lavoro informale. È difficile replicarlo in una riunione video.

Ma potrebbe esserci un altro modo. Le piattaforme simili a videogiochi che consentono ai dipendenti di uscire online offrono l’opportunità di interazioni estemporanee.

Gather Town consente ai compagni di trascorrere del tempo l’uno con l’altro “come faresti nella vita reale”. In questo caso, ciò significa socializzare in un mondo di gioco 2D in cui il tuo avatar può vagare e scegliere di incontrare compagni specifici – allo stesso tempo tramite chat video – in piccoli gruppi, piuttosto che unirsi a tutti contemporaneamente.

Entra subito nel programma

I creatori di Enter Agora affermano che può aumentare il lavoro di squadra in azienda

Poi c’è Enter Agorà. Fornisce uno spazio virtuale 3D che le persone possono esplorare, socializzare e partecipare a eventi più formali come riunioni e presentazioni.

Il CEO Ruxandra Radulescu afferma che cinque clienti, tra cui un importante studio legale e un’impresa di costruzioni, stanno attualmente utilizzando il software.

L’impresa edile, ad esempio, ha richiesto la trascrizione digitale di luoghi specifici della propria sede nell’Enter Agorà.

“Puoi avere conversazioni con i tuoi colleghi mentre sono giù nell’ambiente – le conversazioni casuali che non potresti avere altrimenti”, dice la signora Radulescu.

Esprimo un certo scetticismo sulle persone che vogliono dedicare molto tempo a rilasciare un videogioco sul posto di lavoro. Per riunioni veloci, dice, una telefonata o una chat video potrebbe essere la cosa migliore.

Tuttavia, sostiene anche che Enter Agora può consentire ai dipendenti di sentirsi più insieme quando non sono in grado di recarsi a un evento o in ufficio. Ridurre il numero di voli che prendono gli uomini d’affari può anche avere benefici ambientali.

La sig.ra Radulescu sottolinea che le persone in futuro penseranno che sia strano che tali piattaforme non siano sempre state un’opzione.

“La vedo tra 10 anni…” Ricordi quando è successo? Wow, siamo abituati ad avere conversazioni su Zoom”, dice.