Novembre 30, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Una nuova cura per i deserti medicinali?

Questo Inaugurato questo giovedì, a Espera dei Lagli, il nuovo centro sanitario comunale Che riunisce quattro medici di medicina generale. Avviato a novembre 2020, ma è stato installato in edifici temporanei. Così medici e funzionari eletti della provincia hanno visitato tutti i nuovi edifici, presentando questo nuovo centro come una delle soluzioni ai crescenti deserti medici.

Il sindaco di Espira-de-l’Agly accoglie con favore questo Un progetto a beneficio dei suoi cittadini. Quando ha saputo che i due medici di base della sua città se ne stavano andando, ha voluto trovare una soluzione. “Per me è stata la scelta giusta”, ha ammesso. “Ci permette di ristabilire la giustizia di fronte ai costi delle cure”, Aggiunge. D’ora in poi i pazienti pagano solo 7,5 euro a visita, contro i 25 euro di nascosto.

“Sapevo quando iniziare la mia giornata, ma non ho mai saputo quando finire” – Robert Sagols, GP

Un processo che ne beneficia anche Medici che ora sono dipendenti comunali. “L’onere del lavoro e dell’amministrazione, nel gabinetto liberale, stava diventando sempre più pesante. Sapevo quando ho iniziato la mia giornata, ma non ho mai saputo quando sarei finita. Lì, si può dire, dalle 20:00 circa alle 20:00 circa. : 30 pm, siamo sicuri della nostra uscita, ammette Robert Sagoles, che ha trascorso più di 35 anni liberali a Rivesalt. Riconosce anche che le spese sono più basse, e ora è il comune che le paga: “Nel liberalismo rimbalzavo di oltre il 60%. Lì sono al 20%”.

Combattere i deserti medici

Una nuova offerta di cure a Espera mentre i deserti medicinali proliferano nel dipartimento e in Francia. Più di recente, è il Tour-de-France, che da ottobre è senza medico di base. Ecco perchè Il Consiglio di Dipartimento ha avviato la diagnosi all’inizio dell’anno Per fornire soluzioni permanenti contro questo fenomeno. Quindi forse le soluzioni si trovano in questi modelli di centri sanitari e case. Venerdì aprirà una casa di cura a Tautavel, dove raccoglierà decine di operatori sanitari.

READ  Arretrato di interventi chirurgici: gap che si chiude nei fine settimana, annuncia l'Ontario