Gennaio 27, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Una lettera d’amore ai ristoranti italiani locali

Quando viene cibo italiano, Londra è coinvolta in un’appassionata storia d’amore. Dal sardo al milanese, la città ha da tempo abbracciato un’ampia varietà di rinomati ristoranti che raccontano la storia della cucina che tanto amiamo. Battenti affermati come Luca Jastil, stellato Michelin, insieme a giunti di pasta compatibili come Lina Stores e Patella, mentre il Big Mamma Group è pronto ad espandere i suoi famosi ristoranti a tema italiano con una Jacuzzi al quarto piano che aprirà nel gennaio 2023.

Ma mentre fioriscono queste nuove brillanti aperture, c’è stata una serie di chiusure di ristoranti di quartiere indipendenti che facevano parte del tessuto alimentare italiano di Londra. Stiamo davvero perdendo il nostro amore per la trattoria tradizionale o siamo temporaneamente accecati dalle luci sfavillanti dei bagni delle discoteche e delle pareti fiorite?

Quando Londra fu benedetta per la prima volta Italiano Il cibo, iniziato nei caffè e nelle gastronomie aperte dagli immigrati italiani all’inizio del 1900, era un affare completamente semplice. Questi semplici stabilimenti, per lo più concentrati a Clerkenwell, servivano semplici piatti di carne. Pasta e venduto cibo esotico come Prosciutto E Pecorino.

Negli anni ’80, Londra era completamente affascinata. Emerse un gruppetto di ristoranti che cucinavano i capisaldi della cucina italiana – Ciao Bella, San Lorenzo – e il resto dell’Inghilterra non era molto indietro, con trattorie animate che spuntavano nelle strade principali di tutto il Regno Unito. Mio nonno era uno di questi ristoratori. Nato ad Ascoli Piceno, si è trasferito nell’Essex quando aveva vent’anni e ha aperto The Spartacus, che serve una cucina tradizionale generosa in un contesto di grandi macinapepe, musica dal vivo e risate. Dopo la morte di mio nonno, il ristorante chiuse all’inizio degli anni ’80, ma lasciò un segno indelebile nella zona – i tassisti dell’Essex ne parlano ancora oggi con affetto.

Gli inglesi hanno imparato a stare in posti come questo divertente Sul cibo: i pranzi sono diventati cene e gli estranei sono diventati amici. Una grappa in omaggio non è mai lontana e un pasto semplice e abbondante fatto con amore, non un programma per gli investitori.

Il Big Mamma Group, di proprietà francese, ha sfruttato la passione della città per questi ristoranti creando versioni truccate in Technicolor sotto forma di Gloria e Ave Mario. I servizi igienici mantengono la promessa di una foto cerniera perfettamente illuminata. Il Carbonara (un piatto contadino) servito su una gigantesca forma di parmigiano torta meringa al limone Ridicolmente alto. Le installazioni di tartufi e luci al neon sono ovunque. Non c’è niente di sbagliato in questa spudorata celebrazione Abbottanja (che significa “in abbondanza”) per uno, ma poiché Londra è inondata dall’omogeneità sostenuta da VC, i ristoranti che hanno aperto la strada sembrano essere in difficoltà.

Tre perdite degne di nota includono Ci Vediamo Li di Barnet, Nuraghe di Tufnell Park e Donna Margherita di Clapham. Queste perdite sono devastanti perché hanno qualcosa di unico Londra Su di loro. Affascinanti e caotici, sono parti importanti delle comunità londinesi. Con slot da pranzo di due ore e code interminabili, questi ristoranti offrono un gradito contrasto: un abbraccio familiare, uno che ti tiene vicino e chiede il tuo nome, non il tuo account Instagram.

cibo italiano

Marina Piccolo

Sì, forse i bagni odorano solo di radura e non sono appesi con insegne al neon che dicono “Brutto divertimento”. Forse il tiramisù è solo la profondità del tuo mignolo, e il bar è composto da moretti e qualche bottiglia errante del temuto Strega giallo, ma il barista ha storie di compleanni, matrimoni, rotture e scandali che nessun venture capitalist potrebbe sognare.

READ  L'ex proprietario di Chakra Nigel Ward apre un nuovo ambizioso ristorante italiano a Waverley, Passegiada

I calamari del venerdì sera nella tua trattoria italiana locale non finiscono sul tuo palco, perché questi posti non sono ricordati da una cornice quadrata, ma da cuori, menti e stomaci. Vai a mostrare loro un po’ d’amore.

Elenco dei luoghi desiderati:

1) Pizza Pappacon131 Stroud Green Road, N4 3PX
Il locale dispone sia di un grande televisore al plasma che trasmette il calcio della Serie A, sia di un grande forno a legna che sforna ottime pizze.

2) Le Querce66-68 Brockley Rise, SE23 1LN
Un gioiello sardo a conduzione familiare.

3) Anima e Kure127 Kentish Town Road, NW1 8PB
Una speciale innovazione culinaria sul posto affronta i classici italiani in uno spazio leggermente modesto. È anche BYOB.

4) Puglia50 corsia lunga, EC1A 9EJ
Cordiale, autentico italiano del sud con un’eccellente lista di vini.

5) 500782 Holloway Road, N19 3JH
Amato dalla gente del posto, il 500 serve cibo fresco e delizioso in un ambiente incredibilmente rilassato.

6) Nuovo Sabori295 New Kings Road, SW6 4RE
La trattoria di quartiere perfetta con un menu vivace.

Oltre Londra

7) Un MomentoLytham St Ann’s, FY8 1NL
Incredibile cucina inventiva della Sardegna e della Sicilia servita in un ambiente piccolo e intimo.

8) Quartiere nord di SalviManchester, M4 1FS
Un ristorante a conduzione familiare molto amato con un focus sulla cucina napoletana.

9) La LanternaGlasgow, G2 6AE
Il più antico ristorante italiano a conduzione familiare di Glasgow, questo è un vero classico del genere, che offre classici audaci in un ambiente tradizionale.

10) AmiciBedford, MK40 2PN
Grazie alla sua forte comunità italiana, Bedford è piena di italiani intelligenti.

READ  Iberdrola apre il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

11) Un orgoglioso sicilianoBirmingham, B17 9NS
Prendendo il posto da Valentino’s, fondato nel 1984, è una piccola fetta di Sicilia che mira a servire costantemente cibo autentico in un ambiente familiare.