Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Una grave siccità prosciuga il fiume e rivela tracce di dinosauri di 113 milioni di anni in uno zoo del Texas

Una siccità in Texas ha prosciugato un fiume che scorre attraverso il Dinosaur Valley State Park, rivelando tracce di rettili giganti vissuti circa 113 milioni di anni fa.

Le foto pubblicate su Facebook mostrano impronte a tre dita che portano a un letto di fiume asciutto e alberato nello stato meridionale degli Stati Uniti.

La didascalia che accompagna le foto dice che è “una delle tracce di dinosauri più lunghe al mondo”.

Il clima secco ha reso visibili i sentieri, ha affermato Stephanie Salinas Garcia del Texas Parks and Wildlife Department.

“A causa delle condizioni eccessivamente secche della scorsa estate, il fiume si è completamente prosciugato nella maggior parte dei luoghi, consentendo di scoprire più sentieri qui nel parco”, ha detto.

Tracce di dinosauri sono state trovate nel letto di un fiume asciutto
Il parco statale era una volta sul bordo di un antico oceano.(Parco statale della valle dei dinosauri/AFP)

“In normali condizioni fluviali, queste nuove tracce sono piene d’acqua e di solito piene di sedimenti, lasciandole sepolte e invisibili”, ha detto la signora Garcia.

La maggior parte delle tracce scoperte di recente sono state realizzate da Acrocanthosaurus, che da adulto pesava quasi sette tonnellate ed era alto 4,5 metri.

Anche un altro dinosauro, Sauroposeidon, ha lasciato tracce nel parco. Raggiungeva una lunghezza di oltre 18 metri e pesava 44 tonnellate in età adulta.

Il suo sito web dice che il parco statale – situato nell’entroterra a sud-ovest di Dallas – era una volta sul bordo di un antico oceano e i dinosauri hanno lasciato impronte nel fango.

Sebbene la siccità abbia rivelato tracce, sono previste precipitazioni, il che significa che probabilmente saranno coperte di nuovo.

“Anche se presto saranno seppelliti di nuovo dalla pioggia e dal fiume, il Dinosaur Valley State Park continuerà a proteggere queste tracce di 113 milioni di anni, non solo per le generazioni attuali, ma per quelle future”, ha affermato la signora Garcia.

Agenzia di stampa francese

READ  Mar Cinese Meridionale: l'Australia "scoraggia" l'attacco di Pechino a Taiwan con "grande forza" | Il mondo | notizia