Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Un incendio “molto violento” nel sud di Taiwan ha ucciso 46 persone e ne ha ricoverate dozzine

Un incendio “estremamente violento” in un condominio nella città di Kaohsiung, nel sud di Taiwan, ha ucciso 46 persone e ne ha ferite altre 41.

L’incendio è divampato nell’edificio di 40 anni nel distretto di Yancheng, Kaohsiung nelle prime ore del mattino ed è stato spento intorno all’alba.

Dopo aver completato una perquisizione dell’edificio, i vigili del fuoco di Kaohsiung hanno affermato di essere in grado di confermare 46 morti.

Il sindaco della città, Chen Chi Mai, ha affermato che l’edificio era parzialmente deserto, poiché un tempo ospitava ristoranti, sale karaoke e un cinema.

La causa dell’incendio non è ancora chiara, ma i vigili del fuoco hanno notato che l’incendio stava bruciando gravemente in un mucchio di detriti accumulati al primo piano.

Testimoni oculari hanno riferito ai media di Taiwan di aver sentito un’esplosione intorno alle 3 del mattino.

Fiamme arancioni e fumo sono state viste salire dai piani inferiori dell’edificio mentre i vigili del fuoco hanno lavorato per controllare l’incendio.

Il governo sta indagando sulla causa, compreso se la colpa è di incendio doloso.

ABC / filo

READ  "Situazione goffa, inappropriata e inappropriata per l'Australia": l'ambasciatore francese lascia Canberra per una fila di sottomarini