Giugno 20, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Un gruppo alimentare di Facebook si riunisce per creare un libro di cucina

NEW YORK (Associated Press) – L’epidemia ha dato loro dei limoni. Così hanno fatto il pollo con limone e rosmarino.

Un gruppo di Facebook che ha scambiato ricette fatte in casa dopo che i ristoranti hanno chiuso durante il blocco, è sbocciato in una vivace comunità online e ora ha prodotto un libro di cucina.

“Nella cucina della quarantena” Servi circa 120 ricette dalla pasta ai piatti di pesce pubblicate con orgoglio dagli utenti di Epidemic, con tutti i proventi devoluti in beneficenza.

“È semplicemente cresciuto, è cresciuto e ha raddoppiato le sue dimensioni”, ha detto Daniela Kangiano, uno degli organizzatori. “Siamo stati in grado di prendere qualcosa di veramente negativo e renderlo davvero positivo”.

Alcuni piatti sono adatti alle famiglie, come i calamari ripieni di tata in salsa rossa e il pollo fritto di zia Nellie. Altri sono stati preparati durante la pandemia, come quello per Tres Lychees Ice Pops che è stato creato perché le gelaterie erano chiuse. Si usano barattoli di latte condensato ed evaporato, latte di cocco, vaniglia e un pizzico di cannella.

Il progetto è iniziato nella casa di Staten Island della famiglia Kangeanu. Traci Cangiano e le sue figlie Daniela e Christina A. pagina Facebook Nel marzo 2020, quando è iniziata la quarantena per COVID-19.

“Abbiamo iniziato come un modo per condividere la nostra cena con la nostra famiglia e gli amici. Non abbiamo visto come sarebbe stato all’inizio. Abbiamo pensato che fosse una cosa divertente, qualcosa che ci ha distratto”.

Ora, più di un anno dopo, la pagina ha più di 44.000 membri che pubblicano ricette che altri possono provare a commentare. I migliori poster per paese sono Stati Uniti, Canada, Filippine, Italia, Regno Unito, Portogallo, Vietnam, India, Cambogia e Sud Africa.

READ  Gucci celebra i 100 anni con il gruppo Michel "Aria" | divertimento

Lettere di ringraziamento sono arrivate da famiglie in cerca di cena e ispirazione comunitaria. Una donna ha scritto che sua figlia aveva il cancro e hanno controllato ogni giorno per vedere cosa stavano cucinando le persone. “Non penserei mai, in un milione di anni, che una pagina Facebook possa influenzare la vita delle persone in questo modo”, ha detto Tracy Cangeanu, un agente immobiliare.

Cangianos ha deciso di andare avanti, raccogliere tutte le ricette e diffonderle tu stesso Ricettario su Etsy. È inteso per i lavoratori in prima linea. Usano una tipografia in Kansas, comprano copie e poi le rivendono online per $ 35.

Il libro è alla sua seconda tiratura. Tutti i proventi vanno a Stephen Seeler tunnel alla fondazione dell’oroscopo, Onora il pompiere Stephen Seeler che ha perso la vita e ha salvato altri l’11 settembre e tutti i primi soccorritori.

Il ricettario di 250 pagine è pieno di storie, foto di famiglia, ricordi di parenti riuniti durante i pasti e modi per onorare i membri scomparsi con i piatti.

Questo libro è la ciliegina sulla torta per le persone in questa pagina. È il loro libro. E volevamo che avessero l’opportunità di condividere la loro storia, i tributi, la dedizione e le ricette “, ha detto Tracy Kangiano.” Per noi, questo libro è un archivio per il 2020. Spero che non vedremo mai più niente come il 2020, ma questo libro lo farà essere un bel promemoria. “

Anche online, la community rimane attiva. Nuovi post vengono pubblicati ogni poche ore. “Forse potremmo scrivere altri cinque libri, non sto scherzando”, ha detto Tracey Kangiano.

READ  UniVistaTV festeggia il suo secondo anniversario con vittorie

Alcuni lettori prendono una ricetta dal libro e poi chiedono all’autore se possono aggiungere, diciamo, più sale qui o forse un jalapeno sfrigolare lì, rendendolo un piatto vivo che viene costantemente ottimizzato.

Quindi l’interazione tra la pagina e il libro è diventata una tale collaborazione tra la versione virtuale e la versione stampata. È incredibile “, ha detto Tracy Kangiano. “È diventato un luogo accogliente e una terra sicura”.

Tutti sono invitati a entrare a far parte della comunità di Internet, ma c’è una regola: nessuna politica. Cangianos controlla ogni post per assicurarsi che sia adatto alle famiglie e imparziale.

“Ovviamente, il clima del mondo in cui ci troviamo, le cose stanno diventando pazze. La gente dice cose fuori controllo. E Tracy Kangeanu ha detto:” E non volevo avere nessuno di quel confronto su quella pagina “.

L’epidemia ha sconvolto la vita di Cangianos, come è successo a tutti. Christina è una studentessa delle superiori e Quarantine Kitchen la prende dallo stress. “C’è molto che sta succedendo, ma sicuramente ha aiutato”, dice.

Sua sorella maggiore, Daniela, si è laureata a distanza alla St. John’s University ed è un’appassionata fornaia. Condivide le sue creazioni con il suo gruppo Facebook e ama ascoltare i commenti.

“Il tipo mi ha fatto andare avanti. Sapevo di avere qualcosa da guardare avanti, anche se le cose erano un po ‘pazze”, dice. “Ero ancora in grado di cucinare e mi sto ancora divertendo. Essendo uno dei miei hobby preferiti, ho potuto condividerlo con altre persone, ed è stato molto divertente”.

___

Caricamento in corso…

Caricamento in corso…Caricamento in corso…Caricamento in corso…Caricamento in corso…Caricamento in corso…

Collegato: https://www.etsy.com/listing/826943140/in-the-quarantine-kitchen-how-we-all

READ  il riavvio delle navi da crociera di Venezia; I manifestanti denunciano i loro pericoli | notizie dal mondo

___

Mark Kennedy in http://twitter.com/KennedyTwits