Agosto 3, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Un condominio di 12 piani è crollato a Surfside, USA

Un condominio di 12 piani nello stato americano della Florida è parzialmente crollato, innescando un’importante risposta di emergenza.

I video online hanno mostrato gran parte dell’edificio nella città di Surfside, a nord di Miami Beach, ridotto in macerie, con gli interni degli appartamenti esposti.

Non era chiaro quante persone vivevano all’interno o all’interno dell’edificio al momento dell’incidente, ma la stazione di notizie locale NBC6 South Florida ha riferito che i vigili del fuoco hanno estratto vivo un ragazzo dalle macerie.

La polizia ha bloccato le strade vicine e dozzine di veicoli antincendio e di soccorso, ambulanze e auto della polizia hanno spazzato l’area.

“Siamo sulla scena, quindi il sito è ancora molto attivo”, ha detto il sergente Marian Cruz del dipartimento di polizia di Surfside.

“Quello che posso dire è che l’edificio è alto 12 piani. L’intero lato posteriore dell’edificio è crollato”.

Caricamento in corso

Non si conoscono ancora le cause del crollo.

Secondo il Miami Herald, l’edificio, che fa parte delle Champlain Towers, è stato costruito nel 1981 e contiene più di 100 unità.

L’area è un mix di vecchi e nuovi appartamenti, villette a schiera, condomini e hotel, con ristoranti e negozi che servono un mix internazionale di residenti e turisti.

Il Miami-Dade Fire Rescue ha detto che sul sito erano presenti più di 80 unità.
Il Miami-Dade Fire Rescue ha detto che sul sito erano presenti più di 80 unità.(

Twitter: Miami-Dade Fire Rescue

)

AFP/AFP

READ  Nuovi dati mostrano che fino al 30% dei residenti in assistenza agli anziani in alcune case non assume il vaccino contro il Covid | Notizie dall'Australia