Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Tutto quello che devi sapere per studiare in Italia

Alcuni paesi, come l’Italia, sono interessati a studenti internazionali che cercano un’istruzione di livello mondiale a prezzi accessibili. Insieme all’istruzione, il paese ha anche varie attività sociali e ricreative. Il significato culturale del paese risale a tempi antichissimi ed è un paradiso per gli studiosi di storia e archeologia. L’Università di Bologna, ricca di storia, accoglie studenti dal 1088 in poi. È l’università più antica del mondo e il suo fondatore ha dato alla città uno dei suoi soprannomi: La Tota o “Imparata”. La città ha avviato il processo di Bologna, che ha sviluppato una serie di regole per l’eccellenza nell’istruzione superiore all’interno della Regione europea dell’istruzione superiore (EHEA).

In Italia ci sono più di 500 corsi di insegnamento della lingua inglese. Una dozzina di lauree straniere impartite in lingua inglese sono offerte dalla sola Università degli studi di Roma Dora Vorcotta. Fondato nel 1982, Dor Verkata è considerato uno dei migliori giovani college in Europa con un’elevata soddisfazione degli studenti e tassi di occupazione superiori alla media. Alcune delle più grandi business school d’Europa si trovano in Italia, inclusa la famosa SDA Poconi a Milano, il centro finanziario del paese. I suoi programmi MBA continuano a essere tra i migliori al mondo e in Europa e i suoi alunni includono molti importanti leader aziendali.

Congratulazioni!

Hai votato con successo

Includere spese come alloggio, cibo, assicurazione sanitaria e viaggio e le tasse scolastiche quando si stima il costo dello studio prima di lasciare l’India. Un piano di budget completo ti aiuterà a gestire meglio le tue spese di soggiorno. Lo strumento online “STUDIO in ITALIA” aiuta i potenziali studenti internazionali a esplorare rapidamente le informazioni pratiche e gli approfondimenti disponibili in varie università italiane. Vedi i dettagli
Qui: https://studyinitaly.esteri.it/en/home_borse

READ  I populisti italiani si uniscono a questa organizzazione


Costo della vita

In Europa, l’Italia è un luogo di studio low cost che costa circa 50 euro per il visto per studenti e 120-150 euro per l’assicurazione sanitaria. Le spese mensili di soggiorno degli studenti indiani in Italia variano tra i 300 e i 700 euro, comprese le spese di vitto, trasporto e/o intrattenimento.

Le grandi città come Roma e Milano hanno costi abitativi e abitativi più elevati, mentre le città più piccole hanno prezzi significativamente più bassi. Condividere una casa con altri studenti è un’opzione molto più economica, oppure puoi scegliere di vivere con una famiglia nativa italiana, che ti consente di risparmiare una notevole quantità di denaro esponendoti alla cultura. In media paghi tra i 150 e i 200 euro al mese per l’alloggio.

In Italia i trasporti non sono molto costosi e il trasporto pubblico è una modalità operativa molto conveniente. Un abbonamento mensile per tram, metro o autobus può costare da 25 a 45 euro, a seconda della città o della città in cui vivi. Se vuoi andare in altre città/paese d’Italia, i treni sono un’altra ottima opzione perché puoi risparmiare fino al 70% sui biglietti del treno se prenoti in anticipo.

Se compri tutti i tuoi generi alimentari al mercato locale, il tuo costo mensile sarà in media da 150 a 200 euro. Little, Penny Market ed Esselunga sono alcuni dei negozi più economici. In un ristorante italiano intermedio, un pranzo singolo costa tra gli 8 ei 16 euro.


Chi può richiedere un visto per studio?

Il primo passo per ottenere un visto studentesco italiano è fare domanda presso un’università italiana. Riceverai una lettera di accettazione da un’università italiana, che ti richiederà di richiedere il visto.

READ  E adesso dopo la devastazione dell'Italia che ha perso il secondo Mondiale consecutivo? | Italia

Sebbene gli studenti UE/SEE non abbiano bisogno di un visto per studiare in Italia, altri studenti internazionali hanno bisogno di un visto. A seconda della durata della tua permanenza in Italia e di ciò che intendi studiare, dovrai richiedere uno dei seguenti tipi di visto: Visto di breve durata (Tipo C) – Se stai facendo domanda per un corso di lingua o di breve durata , possono essere necessari meno di 90 giorni, e il visto per soggiorni di lunga durata (Tipo D) – Se fai domanda per un corso di laurea che dura più di 90 giorni e prevede almeno 20 ore di lezione a settimana (o 80 ore al mese). Gli studenti indiani che desiderano studiare in Italia devono prima richiedere un visto di tipo “D” e ottenere un permesso di soggiorno all’arrivo in Italia.

Per richiedere il visto in Italia, le persone non Schengen devono avere un’assicurazione di viaggio o sanitaria a copertura delle spese di rimpatrio e mediche. Gli studenti internazionali hanno gli stessi diritti alle prestazioni mediche e sanitarie gratuite dei loro colleghi italiani grazie a tale assicurazione medica. Per beneficiare di tali vantaggi, è necessario disporre di una tessera sanitaria europea che attesti che sei completamente assicurato.

Non ci sono requisiti linguistici aggiuntivi per ottenere un visto per studenti in Italia. Tuttavia, per conseguire una laurea in inglese insegnata presso un’università italiana è necessario superare uno degli esami di lingua inglese, IELTS Academic, TOEFL iBT o PTE Academic.

I restanti documenti devono confermare risorse finanziarie sufficienti per finanziare la tua istruzione, almeno 900 euro al mese. Il visto studentesco richiede l’assicurazione medica pagata per il primo anno di studio, una copia del precedente diploma di istruzione e una lettera di accettazione di un’università italiana, nonché una ricevuta del costo della domanda di visto.

READ  L'Italia ha registrato domenica 207 decessi per coronavirus, con 20.765 nuovi casi

Borse di studio e altri modi per risparmiare in Italia


Il governo italiano può addebitare agli studenti una tassa di iscrizione zero a seconda della loro situazione finanziaria. Gli studenti potranno beneficiare di questa borsa di studio dal primo giorno di studi universitari e dovranno pagare la quota annuale di ammissione/tassa di iscrizione. Per richiedere la borsa di studio è necessario un certificato di reddito familiare e i documenti richiesti dal governo italiano.

Inoltre, alcune università italiane offrono programmi di borse di studio per studenti internazionali per proseguire gli studi superiori. Uno studente riceve una borsa di studio di 5200 euro da un ente pubblico italiano.

Le “Borse di studio dell’Università di Bologna per studenti internazionali” e “Padova International Special Scholarship Scheme” sono alcune delle borse di studio più popolari per studenti universitari / post-laurea in Italia.

In Italia, si può risparmiare sul cibo ordinando pizze da asporto e cercando “pizza al taglio” per ordinare pizza al taglio. Nei bar, stare al bancone piuttosto che sederti a un tavolo ti farà sempre risparmiare denaro sul tuo panino o caffè.

Quando si risparmia sul viaggio, gli studenti possono sempre ottenere uno sconto sugli abbonamenti per i trasporti presentando il proprio tesserino universitario. Inoltre, ci sono sconti per le donne che viaggiano da sole di notte in diverse grandi città, tra cui Roma e Firenze.