Gennaio 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

“Tutto può cambiare”, l’agenzia sanitaria regionale dei Paesi della Loira chiama “vigilanza”

“Siamo in una situazione in cui tutto può cambiare”, queste sono le prime parole dell’agenzia sanitaria regionale Pays de la Loire nella sua conferenza stampa settimanale questo giovedì. Il suo staff invita i residenti a “stai attento” Prima momento del rimontaggio per le feste di fine anno. Sullo sfondo di questo incontro, tra le autorità esiste ancora la paura della variante Omicron.

In secondo luogo, ARS anche rabbia, al momento l’incidenza nel Pays de la Loire è “stabile”, sviluppare per alcuni giorni”positivo”. vassoio può “Sii la calma prima della tempesta”. Pertanto, ARS spiega che non lo è “Non vedo l’ora di una risposta”, Anche se significa essere dentro “Esagerazione”.

vaccinazione infantile

“Sopra 11 centri di vaccinazione per l’immunizzazione bambini nella regione Pays de la Loire, e a lungo termine ci saranno 29 centri “, dettagli Benoit James, direttore della crisi Covid-19 presso ARS. Agenzia si riferisce anche ad a diminuzione degli ospedali Rispetto alla scorsa settimana, il numero di persone è diminuito di due persone sull’Atlantico della Loira e sei in meno sul lato Fendi.

Si ricorda che l’ospedale distrettuale Pays de la Loire ha una capacità di 223 posti letto di terapia intensiva. A questa conferenza, ARS lo ha annunciato quasi Ci sono ancora 25 posti letto disponibili, mentre la soglia “Sicurezza” Ospita 15 posti letto. “Vediamo la tensione prima delle vacanze come meno importante della scorsa settimana”Rassicura la salute del corpo.

Spero in una via d’uscita dalla crisi

Questo mercoledì sera l’ARS è importante 81 pazienti in terapia intensiva causa Covid-19 e 20 in terapia intensiva. “Il nostro obiettivo è poter accogliere tutti i malati di Covid, ma anche gli altri, dice l’ARS. Non vogliamo scegliere”. Questa terapia intensiva corrisponde ai servizi “Non si aggiorna ma richiede un’ottima supervisione”.

Proprio come il governo giovedì mattina, ARS Pays de la Loire lo ricorda Il vero verdetto sarà ancora il tasso di ospedalizzazione. Attraverso la voce del regista, spiega anche che stiamo andando Potrebbe trasformarsi in un raffreddore stagionale”. attraverso la vaccinazione.

READ  Mary Ann Ruder ha nominato un nuovo direttore di Chicas

Vigilanza prima della riunione

Rimane la quota della variante Omicron nell’inquinamento difficile da identificareCi vogliono due settimane per un’accurata sequenza di test per determinare se questa è davvero una variante. E’ sicuramente un terzo dei casi, ma e’Punta dell’iceberg “ per AR. “Non ci sono prove scientifiche che possano spiegare l’alto tasso di casi positivi nella Sarthe”, Orgoglioso del dottor Pierre Blaise.

ognuno è “Siete invitati a testare prima e dopo le vacanze, Chiama AR. Stiamo facendo del nostro meglio per organizzare i centri di screening e avere a disposizione il maggior numero di test”., risponde il manager Mancanza di autoesami in farmacia.

I dati del Covid-19 nei Paesi della Loira