Settembre 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Tutti i musei italiani potrebbero dover chiudere

(MENAFN) I musei italiani potrebbero non essere in grado di soddisfare la domanda e potrebbero essere costretti a chiudere quando il numero di visitatori aumenterà ai livelli pre-pandemia, ha avvertito giovedì il direttore della Galleria degli Uffizi Eike Schmidt in un’intervista all’agenzia di stampa italiana ANSA.

Senza una soluzione, “chiuderemo tutti, anche i più grandi”, ha detto Schmidt, citando il continuo calo dell’occupazione nei musei in Italia. Ha sottolineato che i problemi di personale dei musei e di altre istituzioni culturali in Italia “devono essere risolti rapidamente” dal prossimo governo eletto dopo le elezioni generali del 25 settembre.

La Galleria degli Uffizi di Firenze è stata ulteriormente messa a dura prova dal fatto che gli ambientalisti italiani si sono assicurati le protezioni il mese scorso e si sono associati al dipinto “Primavera” di Sandro Botticelli, esortando il paese ad abbandonare i combustibili fossili.

La carenza di manodopera ha colpito tutti gli aspetti dell’economia italiana dallo scoppio del Covid-19. Questo problema ha colpito il settore turistico in quanto non ci sono abbastanza persone che fanno domanda per posizioni stagionali per stare al passo con la domanda.

Il ministro del Turismo Massimo Caravaglia ha previsto da 70.000 a 350.000 posti di lavoro in meno in Italia per questa stagione.

MENAFN21082022000045011137ID1104729478


Disclaimer legale: MENAFN FORNISCE LE INFORMAZIONI “COSÌ COME SONO” SENZA GARANZIE DI ALCUN TIPO. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per l’accuratezza, il contenuto, le immagini, i video, le licenze, la completezza, la legalità o l’affidabilità delle informazioni contenute in questo articolo. In caso di reclami o problemi di copyright relativi a questo articolo, contattare il fornitore di cui sopra.

READ  L'ex stella dell'Italia afferma che Erling Holland non è il miglior attaccante del Manchester City