Settembre 29, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Turista identificato dopo aver inciso i nomi nel Colosseo d’Italia

Turista identificato dopo aver inciso i nomi nel Colosseo d’Italia

È stato finalmente identificato un uomo che ha inciso i nomi suo e della sua fidanzata nel muro dello storico Colosseo d’Italia.

L’episodio di vandalismo è diventato virale su Internet dopo che il ministro della Cultura italiano Gennaro Sanguiliano ne ha parlato su Twitter il 26 giugno. Secondo l’agenzia di stampa italiana ANSA, le parole “Ivan+Hayley 23” sono state incise nel muro usando una chiave.

“Per un turista deturpare uno dei luoghi più famosi al mondo, il Colosseo, incidere il nome della propria fidanzata è molto estremo, inopportuno e considero un segno di grande indecenza”, ha scritto Sanguilano senza mezzi termini. “Spero che coloro che hanno fatto questo saranno identificati e sanzionati secondo le nostre leggi”.

Lo stesso ministro ha ora condiviso che i Carabinieri hanno identificato l’uomo.

Giovedì, Sanguilano ha detto che il turista era promettente “Un atto che ha offeso tutti coloro che nel mondo apprezzano l’archeologia, i monumenti e la storia”.

Ha ringraziato le autorità”“Rilevazione immediata del presunto autore dell’atto incivile e ridicolo” e ha affermato di sperare che nel caso vengano applicate leggi più severe.

READ  Matteo Spagnolo dei Timberwolves firma con l'Aquila Basket Trento in Italia

“Se si tratta di un’inchiesta, il ministero della Cultura si costituirà parte civile”, ha sottolineato.

Sebbene le forze dell’ordine non abbiano rilasciato il nome, il tabloid britannico MailOnline e diversi organi di informazione locali italiani hanno identificato l’autore come Ivan Dimitrov, un istruttore di fitness di 27 anni di Bristol, in Inghilterra.

Dimitrov assomiglia proprio all’uomo nel video e ha una ragazza di nome Haley Bracey, lo stesso nome che ha inciso sul muro del Colosseo.

Dalla rivelazione, la pagina aziendale di Facebook di Dimitrov è stata inondata di reazioni e commenti rabbiosi.

“Quello che hai fatto è vergognoso! Assolutamente vergognoso” ha scritto Uno dei post di Dimitrov presentava Beck Nelson, residente a Londra.

“Spero che tu riceva il massimo della pena e la multa”, ha scritto Kathleen MA Hanvey. “Non meriti niente di meno.”

ANSA rapporti Un trasgressore può essere multato fino a € 15.000 (C $ 21.663) o addirittura incarcerato.

Alcuni pensano che questa sia una reazione eccessiva in Italia perché l’uomo è stato filmato.

L’utente di Twitter Sarah Schiffman ha risposto Sanguilano si è rivolto a Twitter per chiedere se un’azione così drastica fosse giustificata.

“Ho visto il Colosseo molte volte da quando avevo 16 anni, e i nomi sono scolpiti ovunque”, ha scritto.

Una rapida occhiata alle foto delle mura del Colosseo mostra che è stato distrutto allo stesso modo più e più volte.

Colosseo

CatwalkPhotos/Shutterstock

La foto in alto è stata scattata a febbraio 2019. Ogni mattone è ricoperto di parole scolpite.

READ  Guardando indietro: il tragico incidente aereo sulle montagne d'Italia | Vita