Settembre 29, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Tunisia – Il Ministero della Salute riprende a comporre i numeri per l’epidemia di Covid




Sembra che le autorità sanitarie vogliano porre fine al più presto possibile all’attuale ondata di epidemia di Covid. Lo ha suggerito sabato il direttore del ministero, annunciando un prossimo allentamento delle misure restrittive, per quanto riguarda la prevenzione del Corona virus 19. Si è fatto avanti per spiegare le sue intenzioni, che sono solo le numero uno, spiegando che “è diminuito a un livello rassicurante”. . Questo è il tasso di positività ai test di screening, che si avvicina al 22%.

Tuttavia, non esiste un numero dispari da prendere in considerazione, dato che è effettivamente il numero reale. Poiché questo dato non è ancora praticamente verificabile, perché bisognerà ottenere il numero totale di test già effettuati, e quelli risultati positivi, che solo i servizi del Ministero della Salute conoscono.

Inoltre, un altro dato che toglie ogni significato a questo dato del tasso di positività è l’ampio uso di test rapidi che rimangono, seppur inaffidabili, con molti falsi negativi. Cioè, molte persone hanno test rapidi negativi quando sono già malate.

Questo tasso di positività, che il Ministero della Salute ha descritto come un segnale della fine della crisi, è quindi poco attendibile, tanto più che altri numeri sono ancora molto alti, come il tasso di mortalità per Corona virus che registriamo ogni giorno , che si è avvicinato a 300 morti al giorno, due giorni fa. o tre giorni.

Questo numero di morti sembra così falso di fronte a quanto vuole affermare il ministero della Salute, che hanno deciso di “rifarsi”, proprio per placare i timori dei tunisini.

READ  Taubont: Circa un centinaio di appezzamenti di terreno e case di cura vedranno la luce del giorno

Così, entro e non oltre oggi, il ministero della Salute annuncia 38 ulteriori decessi “solo” per il 12 agosto. E questa menzogna sarebbe finita se non vi avessero aggiunto il nuovo numero totale di morti, che, secondo le loro stesse cifre, ammontava a 21.745 morti. Ma questo totale, se lo confrontiamo con il giorno precedente di 21.600, annuncia un aumento il 12 agosto di 145 morti e non dei 38 annunciati.

Eravamo, all’estremo, propensi a dire a questi signori del Ministero della Salute che il tunisino avrebbe acconsentito che lo portassimo in barca alla ricerca dei numeri, ma ciononostante avrebbe voluto che non lo facessimo. A questo punto gliene frega qualcosa del suo ingegno.




Cosa sta succedendo in Tunisia?
Spieghiamo sul nostro sito web Canale Youtube . Registrati!