Maggio 15, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Tre americani e un giapponese hanno lasciato la Stazione Spaziale Internazionale per la Terra

Quattro astronauti hanno lasciato la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) la scorsa notte a bordo della navicella SpaceX dopo oltre 160 giorni nello spazio.

Questi sono tre americani e un giapponese. Michael Hopkins, uno dei quattro astronauti, ha detto a coloro che sono rimasti sulla stazione: “Grazie per la vostra ospitalità, (…) ci rivedremo sulla Terra”.

È atterrato domenica mattina presto al largo di Panama City, in Florida, secondo una trasmissione in diretta della NASA.

Le barche sono state schierate per recuperare la capsula della Stazione Spaziale Internazionale e gli astronauti dopo la loro missione spaziale di 160 giorni.

Il primo per SpaceX

Gli americani Michael Hopkins, Victor Glover, Shannon Walker e il giapponese Soishi Noguchi lo scorso novembre sono stati i primi astronauti in missione “operativa” ad essere trasportati alla Stazione Spaziale Internazionale dalla compagnia spaziale Elon Musk, che si è imposta come partner primario della NASA .

La loro capsula Crew Dragon è la stessa che li ha portati nello spazio. Deve essere riconfezionato per essere riutilizzato per altre attività in futuro.

Questa è la prima missione regolare riportata sulla Terra da SpaceX.

READ  La scienza pop risplende nella Svizzera romanda