Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Tottenham – Everton 5-0: Jamie Carragher dice che la squadra di Frank Lampard è “troppo debole” e potrebbe essere retrocessa | notizie di calcio

Jamie Carragher dice che è la prima volta nella sua vita che crede che l’Everton abbia una “vera possibilità” di retrocessione dalla Premier League dopo un’imbarazzante sconfitta per 5-0 contro il Tottenham.

Perdita umiliante nel nord di Londra La squadra di Frank Lampard lascia solo un punto e una posizione sopra la zona retrocessione, con una partita in mano contro Burnley, 18°.

L’Everton è stato retrocesso l’ultima volta dalla Prima Divisione nel 1951, ma la sconfitta contro il Tottenham solleva seri dubbi sul loro status in Premier League.

Il Carragher è particolarmente preoccupato per il nucleo e la pancia della fiancata a causa della spazzatura di atterraggio nella parte anteriore.

parlando Lunedì sera di calciodisse Carragher Sky Sport: “Quando vedi una squadra che è la peggiore del campionato fuori casa, la prima cosa che viene in mente è che è debole o debole. Non può mai essere l’Everton, non può.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Guarda gratis: gli highlights della vittoria del Tottenham sull’Everton in Premier League

“Se l’Everton non è abbastanza buono, può essere di qualità e non lo è. Quella rimonta è a miglia di distanza, è lo standard del campionato.

“Ma per l’Everton non essere fisico e aggressivo e renderlo difficile – questo è ciò che l’Everton è sempre stato, anche quando non era al massimo. Fondamentalmente, questo gruppo di giocatori e questo club sono molto deboli ora.

“La mancanza di sportività in questa squadra dell’Everton è spaventosa. Quando si guarda al centrocampo, Alan non può correre. (Donnie) Van de Beek non può correre. Nessuno dei quattro difensori può correre. Harry Kane stava correndo oltre Michael Kane per uno degli obiettivi.

Everton dopo 25 partite di campionato

“Sono deboli fisicamente e questo è un grosso problema per loro per andare avanti”.

Le prossime due partite dell’Everton si svolgeranno al Goodison Park, dove giocherà il Wolverhampton domenica, prima di affrontare il Newcastle in difficoltà per la retrocessione il 17 marzo.

“Quando guardo a quelle partite in casa contro Wolverhampton e Newcastle, diresti che l’Everton dovrebbe ottenere quattro punti da quello”, ha detto Carragher. “Penso che sia possibile, ma se l’Everton ottiene un punto in quelle due partite, penso che sarà la prima volta nella mia vita, dove pensavo che l’Everton potesse crollare.

Le partite rimanenti dell'Everton PL

“Anche tornando ad alcune delle peggiori squadre che ho visto nei primi anni ’90, non crederesti mai che l’Everton ricadrebbe. Se le prossime due partite casalinghe non andranno bene, penso che l’Everton sia in grossi guai.

READ  Un'organizzazione per i diritti umani condanna la nuova squadra femminile degli Emirati

“Non solo in questa stagione, ma cosa sta succedendo nel club nel suo insieme. Cosa sta succedendo con (Alisher) Usmanov dietro le quinte, cosa sta succedendo sul campo, stavano giocando al Financial Fair Play all’inizio della stagione che era, ecco perché non potevano portare nessun giocatore.

“Se sei un fan dell’Everton, questo è uno dei momenti peggiori in cui è stato perché ci sono altre cose sullo sfondo e quanto la retrocessione può influenzare l’Everton.

“Le ultime cinque partite della stagione sono assolutamente orribili. Il Chelsea c’è, il Liverpool ci sono, ma è la prima volta che penso che l’Everton abbia una reale possibilità di ripiegare.

“L’unica cosa che manterrà questa squadra e quello che penso la manterrà è Goodison Park.

Everton BPG

“Uno dei motivi per cui penso che fosse giusto prendere Frank Lampard in quel momento è perché era l’unico candidato a cui si unirono i tifosi ed è felice di prendere il comando.

“Non è stato un ottimo inizio, ma a Goodison c’era energia. Hanno otto partite in casa [in the remainder of the season] Perché non puoi vederli raccogliere un punto lontano da casa.

Lampard: Le cose sono diventate molto più chiare per me

Dalla sua nomina come allenatore dell’Everton, Lampard ha perso quattro delle sue cinque partite di campionato con la sua unica vittoria casalinga contro i rivali del Leeds.

Il giocatore inglese ha preso il posto di Rafael Benitez, finendo il club 16°, quattro punti sopra la zona retrocessione, ma dopo appena un mese dall’inizio del mandato di Lampard, l’Everton è ora 17° e un punto sopra gli ultimi tre.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

L’allenatore dell’Everton Frank Lampard non vede l’ora di tornare al Goodison Park per la sua prossima partita contro il Wolverhampton dopo la sconfitta per 5-0 contro il Tottenham Hotspur.

READ  Consentire alle calciatrici in Italia di diventare professioniste | Nazionale

Raccontare Sky Sport Dopo la sconfitta contro il Tottenham: “Siamo stati battuti bene. Abbiamo iniziato bene per circa 15 minuti ma non abbiamo affrontato bene i loro contropiedi.

“Nel 3-0 è terribile per qualsiasi squadra provare a rimettersi in gioco perché lo slancio è completamente svanito. Momenti individuali di brutti falli e cattiva difesa.

“Dobbiamo pensare al quadro più ampio. Ci sono 13 partite per noi, otto delle quali in casa e le squadre intorno a noi stanno lottando ed è lì che siamo”.

“Prima del mio arrivo c’erano dei problemi, mi diventavano ogni giorno più chiari.

“Ma l’importante della sua leadership è che la positività rimanga. Non c’è niente di positivo in stasera, a parte Anthony Gordon e un paio di offerte di credito in termini di persone che non si sono arrese.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Dai un’occhiata a tutta l’azione della Match Week 28 della stagione della Premier League

“Mi dà molto cibo per pensare di andare avanti.

“Non ho avuto problemi con la sfida perché sapevo esattamente di cosa si trattava.

“Abbiamo fatto delle ottime prestazioni e il feeling generale intorno al club è stato molto buono e non possiamo permetterci di perderlo ora.

“Sarà dura perché le persone ci lanceranno alcune cose in una partita una tantum, ma quello che stiamo facendo a Goodison e ai fan è stato un grosso problema e ne avremo bisogno in futuro. “

La più grande sconfitta di Lampard: Opta Stats

Frank Lampard ha subito una notte disciplinare
foto:
Frank Lampard ha sofferto una notte agonizzante al Tottenham Hotspur
  • L’Everton ha segnato 22 punti dopo 25 partite di Premier League in questa stagione, se è il totale più basso in questa fase di una stagione di Premier League nella storia del club.
  • È stata la più grande sconfitta per il boss dell’Everton Frank Lampard come allenatore in tutte le competizioni.
  • L’Everton non ha vinto nelle ultime 11 trasferte di Premier League (P2 S9), la serie più lunga senza vittorie in trasferta nella stessa stagione di Premier League da un altro turno di 11 partite tra dicembre e maggio nel 2003-2004.
READ  Auger Aliassime segue il connazionale canadese Andreescu fuori dagli Open di Francia al primo turno

È ora che inizi l’Everton Daily?

Dele Alli è arrivato al 69'
foto:
Dele Alli è arrivato al 69′ come sostituto nel Tottenham

Ben Grounds in Sky Sports al Tottenham Hotspur:

Frank Lampard ha aspettato altri 14 minuti dopo che Harry Kane ha segnato il quinto gol del Tottenham prima di diventare un favorito degli Spurs una volta.

Dele Alli è stato il ragazzo simbolo della cara squadra costruita da Mauricio Pochettino, ma la sensazione è che la carriera gli abbia soffocato la gioia di giocare. È l’unico modo per spiegare come è finito all’Everton.

Ha goduto di una straordinaria ascesa sotto Pochettino dopo aver raggiunto la precoce età di 19 anni nell’estate del 2015, ma ha segnato solo nove gol nel nuovo stadio del Tottenham prima di partire per il primo parametro a parametro zero a fine gennaio.

La sua incapacità di realizzare il suo ricco talento al Whites Tottenham è fonte di frustrazione e rimpianto per la maggior parte di coloro che hanno riempito gli spalti lunedì sera, ma deve mostrare la sua fame per dimostrare ancora una volta di appartenere ai massimi livelli.

Le statistiche di corsa degli Spurs sono salite alle stelle dall’arrivo di Antonio Conte, ma è curioso che Alli non abbia fatto bene sotto l’italiano, visto come ha eccelso in questa categoria tra i suoi coetanei all’MK Dons e in particolare sotto Pochettino, che lo ha riconosciuto come il più in forma. Un membro della sua squadra.

Lampard ha resistito alle chiamate per iniziare per la prima volta, ma c’erano lampi del suo carro nell’iscrizione che alla fine è arrivata al 24′ del secondo tempo. A quel punto, il danno era stato fatto in poco tempo. Questa è la povera squadra dell’Everton che ha atterrato a metà stagione.

A volte, sembrava solo in campo mentre gli veniva chiesto di giocare contro Richarlison, inseguendo una causa persa.

Il mondo vuole vedere Alli giocare con il sorriso sulle labbra e divertirsi, ma si è trovato in una brutta situazione all’Everton. Una volta assicurata la sicurezza, vedremo i suoi vecchi modi contagiosi, ma si aspetta di iniziare presto a giudicare la misera prestazione di coloro che hanno fallito agli Spurs.