Maggio 22, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Torchio: dalla A alla Z per il vino – le lettere C, D ed E.

(Nota: questo articolo fa parte di una serie in corso sulla terminologia del vino da zero.)

Abbiamo molto terreno da coprire qui, specialmente per la lettera C – Chateau, Claret, Corked, ecc.

Basta chiacchiere. Spediamo direttamente a Cava e Chardonnay.

Spero ti piaccia.

Dalla terra al vino

lettera c

kava – Una specie di spumante spagnolo. Il nome deriva dallo spagnolo “cantina”. Lasciatemi aggiungere che molti cavas costano una frazione di qualche altro vino spumante (di cui potete leggere di seguito) e hanno un gusto meraviglioso, croccante, secco e rinfrescante.

Seminterrato – Spesso situata sottoterra, la cantina è il luogo in cui il vino viene spesso conservato una volta imbottigliato. Molte cantine hanno cantine sotterranee rivestite con muri in pietra. Alcuni collezionisti di vino (c’è un’altra parola C) conservano anche il vino nella loro cantina. Potresti anche sentire la parola cantina usata per descrivere la temperatura del vino che dovrebbe essere conservato a lungo termine. La temperatura della volta varia tra 55 e 57 gradi, che è stata la temperatura della volta che è stata costante nella maggior parte dei castelli per centinaia di anni.

Castello – Vedrai spesso questa parola su molte bottiglie di vino francese. La parola palazzo significa semplicemente “castello” in francese. Se vedi un palazzo su una bottiglia di vino, spesso significa che il vino proviene da un’azienda vinicola che ha il proprio vigneto. Non significa necessariamente che lì ci sia un castello, anche se in alcuni casi potrebbe esserlo.

Chiaretto – Difficilmente si sente questa parola negli Stati Uniti. Ma se ti piacciono i misteri britannici, potresti sentire qualche pomposo aristocratico parlare del suo amato cane prima che qualcuno gli sparasse in una notte buia e tempestosa. Allora, cos’è un chiaretto? È semplicemente la parola che gli inglesi usano per i vini rossi della regione francese di Bordeaux.

clonare – Due bottiglie di vino assolutamente identiche? no no no. Questo termine scientifico significa semplicemente un taglio da una vite innestata (un altro termine scientifico che significa semplicemente attaccamento) a un’altra radice di vite esistente. I produttori di vino spesso coltivano viti usando cloni d’uva perché maturano più velocemente. I produttori di vino spesso coltivano anche cloni d’uva se una delle uve è particolarmente sana e desiderano viti aggiuntive e sane simili alle prime altrove nei loro campi.

Vicino – Un altro termine vinicolo francese, “clos” significa semplicemente che il vigneto è racchiuso (“cloe” significa chiuso in francese) da un muro. Tuttavia, al giorno d’oggi anche alcune cantine con vigneti senza muri sono chiamate ‘clok’.

comune – No, questo non significa che un gruppo di hippy viva nelle tende e faccia il vino. Comune significa semplicemente “città” o “villaggio” in francese e significa che il vino proviene da quel luogo specifico.

Sughero – La cosa spugnosa ricavata dalla corteccia dell’albero di sughero si trova nella parte superiore della bottiglia per trattenere il vino all’interno.

READ  Costa Ronen, Brian Cox, il titolo del documentario sulla defunta star sovietica Oleg Vedov

tappato – Termine usato per descrivere il vino che spesso è andato a male a causa dell’interazione del vino in bottiglia con i batteri presenti sul tappo. Quando ciò accade, la maggior parte delle persone dice che il vino è “tappato”. Lo saprai subito. Il vino di sughero ha spesso un odore di muffa.

kot – La parola francese per “pendio” significa semplicemente che il vino veniva coltivato sul pendio di una collina. Vedrai spesso la parola côte prima di certi luoghi montuosi dove si coltiva il vino in Francia. Ciò include la Côte Rote nella regione del Rodano e la Côte d’Or nella regione della Borgogna.

Cremante – Un tipo di spumante francese che è più cremoso e spesso contiene meno bollicine rispetto agli spumanti della regione francese dello Champagne. La regione francese della Borgogna, la regione dell’Alsazia e la Valle della Loira in particolare producono molti spumanti Cremant.

Crowe – La parola francese per “crescere” può significare cose diverse in Francia. Cru si riferisce spesso a vini pregiati – Grand Cru, ad esempio in Borgogna. Altre volte, può significare che il vino proviene da un villaggio particolare: il vino Cru nel Beaujolais. Tuttavia, a Bordeaux, il Cru Bourgeois è un vino meno conosciuto perché non è stato classificato o graduato. Linea di fondo? Se vedi la parola “corvo” in un’enoteca o sulla carta dei vini di un ristorante, non aver paura di chiedere cosa significa quella parola.

caffè – Un’altra parola francese, cuvee significa letteralmente vasca o ciotola. Tuttavia, alcuni produttori di vino usano la parola cuvée per riferirsi al vino che proviene da una specifica miscela di vini o da un gruppo di vini.

Uve da vino popolari che iniziano con C

Cabernet Franc (Le uve da vino rosse sono comuni in Francia, specialmente a Bordeaux e nella regione della Loira, e nell’Ontario meridionale in Canada)

Cabernet Sauvignon (Le uve da vino rosse sono popolari in California e nella regione francese di Bordeaux.)

Chardonnay (Le uve da vino bianche sono comuni, ovunque! Molte uve meravigliose si possono trovare in California, Oregon, Australia, Cile e soprattutto nella regione francese della Borgogna, dove le uve Chardonnay danno vita a un’ampia gamma di terreni e climi diversi.)

Famose regioni vinicole che iniziano con C

California (lo stato che produce alcuni dei migliori vini del mondo)

Champagne (Situata nel nord della Francia, questa regione è famosa per il suo spumante, chiamato champagne che può provenire solo da questa parte del mondo)

Chianti (Situato all’interno della più grande regione vinicola italiana della Toscana, il Chianti è famoso per il suo delizioso, conveniente vino rosso terroso)

lettera d

Versare – Un processo in cui il vino da una bottiglia viene versato in un’altra bottiglia di vetro, spesso un decanter. Perché qualcuno dovrebbe farlo? Perché versare il vino aiuta ad esporre il vino all’ossigeno e permettergli di respirare. Ciò è particolarmente importante con i vini rossi intensi, che possono avere un sapore leggermente aspro senza travasi. La decantazione del vino viene spesso eseguita per rimuovere i sedimenti (sporcizia) che a volte si trovano sul fondo di alcune bottiglie di vino rosso vecchio.

READ  Leader religiosi ricordano la curiosità spirituale del principe Filippo | divertimento

Demi Malato – Termine usato per descrivere i livelli di dolcezza dello spumante. Lo spumante demi-sec è il secondo spumante più dolce di tutti. Più dolce di lei? Puoi leggere di più su quelli di seguito.

vino da dessert – Un termine ampio è spesso usato per descrivere vini più dolci che dovrebbero essere bevuti dopo un pasto con il dessert. I vini da dessert includono spesso Port, Sherry, Sauterne e Ice Wine.

travestimento – Parte del processo di spumantizzazione, la disintegrazione comporta la rimozione dei sedimenti dalla bottiglia, soprattutto dopo che si è verificata la fermentazione secondaria. Questa è una delle fasi finali della vinificazione quando si produce champagne nella regione francese dello Champagne.

DOC – L’abbreviazione usata dai viticoltori in Italia e Spagna che indica la provenienza del vino in ogni paese. In italiano, DOC sta per Denominazione do OrigineControlata. In spagnolo DOC significa Denominacion de Origen.

Dominio – La parola francese per domaine spesso significa semplicemente che il vino proviene da una particolare azienda vinicola. Dominio può anche significare che il vino proviene da un campo o un appezzamento specifico. Ma in generale, se vedi la parola “domaine” su una bottiglia, significa che il vino è stato imbottigliato da una particolare azienda vinicola che possiede anche il campo dove si coltivano le uve. Ciò è particolarmente vero nella regione francese della Borgogna, dove troverai molte aree meravigliose che possiedono vigneti e controllano la produzione di vino dall’inizio alla fine.

du – Un altro termine usato per descrivere i livelli di dolcezza nello spumante. Lo Spumante ha il più alto contenuto zuccherino ed è il più dolce degli spumanti.

uve da vino famose che iniziano con d

Dolcetto (Le uve da vino rosse sono popolari nella regione italiana del Piemonte, che produce vini rossi profumati utilizzando quest’uva)

Regioni vinicole popolari che iniziano con D

Doro (Una regione vinicola in Portogallo che prende il nome dal fiume Douro e famosa per i suoi vini di porto di classe mondiale e deliziosi vini rossi a prezzi ragionevoli)

lettera h

terroso – Un termine generico usato per descrivere i sapori o i sapori del vino. Un vino terroso è spesso un vino rosso grande, audace e sostanzioso. Tuttavia, come con molte delle parole usate per descrivere il gusto del vino, la terrosità di un vino è tutta negli occhi (o nella bocca) di chi guarda.

Iswein – Una parola tedesca che significa “vino ghiacciato”, è un tipo speciale di vino da dessert a base di uva congelata.

scienza della fermentazione – A volte, questa parola si riferisce semplicemente alla scienza della produzione del vino.

READ  Iervolino investe 120 milioni di dollari nell'animatore di 'Puffins' di Johnny Depp

inovelli – Proprio come la parola sopra, enofilo è una variazione della parola “enofilo”. Entrambe le parole significano semplicemente qualcuno che ama il vino.

Imbottigliato – Immaginario, un termine alquanto insignificante che significa semplicemente che il vino è stato imbottigliato dalla stessa persona o azienda proprietaria del vigneto. Molti vini vengono imbottigliati ma non menzionati sulla bottiglia. Quindi, solo perché “Estate imbottigliato” non appare sull’etichetta del vino non significa che il vino non sia imbottigliato.

Asciugatura extra – Il termine vino confuso è usato per descrivere lo spumante. Potresti pensare che lo spumante extra dry sia lo spumante più secco. Indovina ancora. Infatti, lo spumante molto secco è spesso piuttosto dolce. In alternativa, il vino selvatico e selvatico è più secco del vino extra dry.

estratto – Il termine scientifico vino usato per descrivere i sapori e gli aromi estratti dall’uva e immessi nel vino stesso è difficile da definire. L’estrazione di tali proprietà distintive è una forma d’arte tra i produttori di vino. Dai a una dozzina di viticoltori le stesse uve e possono facilmente estrarre dozzine di sapori o aromi diversi che rendono ogni vino dal sapore completamente diverso.

Un’uva da vino popolare che inizia con E.

Devi scavare in profondità per trovare uve da vino che iniziano con la lettera E. Quindi ecco alcune uve più misteriose per soffocare la tua preferita.

agiodolla (uve da vino rosse relativamente nuove della regione francese di Bordeaux)

Delirio (L’oscura uva da vino bianca che era popolare in Francia e Germania, dove è ancora possibile trovare del vino ottenuto da uve Ebeling nella regione della Mosella in Germania)

Principe (una popolare uva da vino bianco nella Turchia centrale)

Famose regioni vinicole che iniziano con E.

Anche in questo caso, ci sono alcune regioni vinicole familiari che iniziano con la lettera E. Ecco alcune delle meno conosciute:

Ishizu (Si trova nella parte settentrionale della Cote D’Or, nella regione francese della Borgogna, e questo villaggio e i suoi vigneti producono alcuni dei migliori Pinot Nero del mondo)

Elgin (La Elgin Valley del Sud Africa si trova a sud-est di Città del Capo ed è diventata una delle regioni vinicole più famose del paese negli ultimi anni, in particolare quando si tratta di vini bianchi Sauvignon Blanc e vini rossi Pinot Nero)

Emilia Romagna (Situata nell’Italia centro-settentrionale, questa grande regione vinicola è nota per la produzione di Lambrusco rossi)

Saluti!

(torchio – dalla A alla Z per il vino – lettera A)

(torchio – dalla A alla Z per il vino – lettera B)

(torchio da vino Ken Ross appare acceso Masslive.com Ogni lunedì e nella sezione Weekend repubblicano ogni giovedì. Gli articoli più vecchi possono essere trovati dal “torchio del vino” qui. Segui Ken Ross Twitter E il Instagram E il Facebook.)