Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Tim Blake Nelson diventa il protagonista del western “Old Henry”

Vince Lido, Italia – Con una fiorente carriera come attore caratterista, Tim Blake Nelson sa quanto sarebbe sconvolgente interpretare l’agricoltore titolare in Old Henry di venerdì.

Un classico western ambientato nel territorio dell’Oklahoma del 1906, “Henry” ha Nelson, 57 anni, come un contadino vedovo con un figlio adolescente. È appartato, con solo un cognato nelle vicinanze in una fattoria vicina.

Quando Henry scopre un uomo (Scott Hayes di “Venom”, “12 Great Orphans”) quasi morto in un prato accanto a una bisaccia piena di soldi, lo nasconde da una banda che afferma di essere la legge che chiede di sapere dove si trova.

Scopriamo presto che Henry non è un contadino normale, il che arriva come una rivelazione per suo figlio e cambia per sempre il loro rapporto.

Tim Blake Nelson appare nella videochiamata “Old Henry” al Festival del cinema di Venezia. (Foto per gentile concessione della Biennale di Venezia).

“Perché hanno scelto il gargoyle come eroe nel loro film?” Nelson ha scherzato mentre sedeva all’aperto vicino a un campo da tennis a Venezia, il giorno dopo la prima mondiale del film al Festival di Venezia.

“In realtà stavo preparando la cena per mia moglie e i miei figli”—ha tre figli—”e ho controllato la mia posta elettronica. C’era un’offerta per interpretare Henry!

“All’inizio ho pensato: ‘Beh, ho un figlio di nome Henry. Questo è un po’ curioso. Poi ho pensato, nessuno mi ha mai chiesto di interpretare un personaggio così vecchio. Ho detto va bene”.

È un ruolo molto fisico: Henry solleva i cadaveri, corre a cavallo, uccide. Ad eccezione di uno scatto in cui lo stuntman sta cavalcando attraverso l’orizzonte, Nelson ha fatto tutto.

“Ho adorato la sfida di un personaggio che cerca di sopprimere un aspetto del suo vero io. Alla fine non ci è riuscito. Volevo scoprire come attore come ci si sente”.

READ  Kingston Arts Scene: Mentre le cose cambiano...

“Ho passato ben cinque mesi a prepararmi per questo. Lavorando con Potsy (Ponciroli, scrittore e regista), facendo ricerche, tutte queste cose che servono a capire chi è un ragazzo in modo che assomigli a questo ragazzo che prende un’ascia. Chi parla e c’è un tale ragazzo, Come se non ci fosse la telecamera.”

Non c’è modo migliore per mantenere una carriera. Nelson ha lavorato con i Coen (“Fratello, dove sei”, “La ballata di Buster Scruggs”) e ha recitato in Nightmare Alley a novembre al fianco di Bradley Cooper. Come fa a farlo?

“Come attore nell’industria dell’intrattenimento, dove le persone sono così orribili l’una con l’altra, casualmente irrispettose l’una verso l’altra e sono guidate dall’importanza personale, se ti adatti fa un’enorme differenza.

“Fai il tuo lavoro. Puoi avere una buona carriera. “