Maggio 25, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Test della custodia Ice-Skin di Oppo Find X5 Pro

un introduzione

Abbiamo appena ricevuto un nuovo e unico accessorio per Oppo Find X5 Pro: l’Oppo Ice-Skin Case. Destinata ad aiutare nel raffreddamento passivo del telefono, questa custodia viene spedita come parte del lotto standard di telefoni al dettaglio venduti in Cina. Sfortunatamente, la disponibilità del case finora è limitata alla Cina e abbiamo ricevuto la nostra unità di prova direttamente da Oppo.

Al momento in cui scriviamo, non siamo riusciti a trovare la custodia disponibile al di fuori della Cina, anche se ci era stato promesso un imminente rilascio globale. Tuttavia, per gli utenti di Western Find X5 Pro, la custodia sarà un acquisto separato con il prezzo ancora da annunciare.

Tuttavia, è il lato tecnico che ha stuzzicato la nostra curiosità. Non si vede spesso innovazione tecnica in qualcosa di semplice come una custodia protettiva.


Oppo Find X5 Pro Ice Skin Case - Recensione pratica per Oppo Find X5 Pro Ice Skin Case
Oppo Find X5 Pro Ice Skin Case - Recensione pratica per Oppo Find X5 Pro Ice Skin Case
Oppo Find X5 Pro Ice Skin Case - Recensione pratica per Oppo Find X5 Pro Ice Skin Case

Cover per la pelle del ghiaccio di Oppo Find X5 Pro

L’Ice-Skin Bag è unico in quanto ha uno strato di idrogel morbido su tutta la schiena. L’idrogel è conservato all’interno di una custodia in morbida gomma, visibile sia dall’interno che dall’esterno della custodia.

All’interno, la superficie gommata è piatta e ininterrotta, mantenendo il contatto completo con il retro del telefono.

Recensione della custodia per la pelle del ghiaccio di Oppo Find X5 Pro

Dall’esterno, l’idrogel è coperto da una serie di nastri di plastica, che forniscono flessibilità e protezione allo stesso tempo. Consentono all’idrogel di avere un certo contatto con l’ambiente, che si dice sia tutto ciò di cui ha bisogno per ricostituire le sue capacità di raffreddamento. La custodia dovrebbe catturare il calore dal retro del telefono, trasferendolo costantemente nell’aria circostante e farlo in modo molto più efficiente rispetto a qualsiasi altra custodia.

Recensione della custodia per la pelle del ghiaccio di Oppo Find X5 Pro

Se hai letto Trova la recensione dettagliata di X5 ProPotresti ricordare che il telefono ha un sistema di raffreddamento passivo multi-livello integrato. La pellicola in grafene 3D copre la scheda madre e la bobina di ricarica, la pellicola in grafite ultrasottile personalizzata copre sia la parte posteriore del display che l’IC del display. Una camera di vapore con circa il 75% in più di superficie rispetto al Find X3 Pro copre sia il SoC che la batteria.

READ  Google Pixel 6 ha un nuovo chip Tensor AI | Era dell'informazione

Test della custodia di raffreddamento Ice-Skin di Oppo per Find X5 Pro

Questo sistema dovrebbe dissipare in modo efficiente tutto il calore generato durante l’uso ad alta intensità sulla superficie del telefono.

Sfortunatamente, anche questa camera di vapore molto grande è sufficiente perché il chipset Qualcomm Snapdragon 8 Gen1 può scaldarsi molto sotto carico. Nonostante l’avanzato sistema di raffreddamento passivo, i risultati del benchmark del telefono stavano rapidamente scendendo nel secondo e nel terzo stadio a causa del throttling termico.

Non intendiamo dire che Find X5 Pro sia il peggiore trasgressore in questo senso rispetto a qualsiasi altro telefono che utilizza Snapdragon 8 Gen 1, ma è chiaro che Oppo pensa che ci sia molto di più da fare al riguardo che semplicemente fare affidamento su una soluzione di raffreddamento integrata.

Entra nella Ice-Skin Box con Glacier Mat. Utilizzando uno speciale idrogel, sviluppato dall’Università di Wuhan in Cina, è in grado di assorbire continuamente l’umidità dall’aria ripetutamente e rilasciarla tramite evaporazione, fornendo così una ricarica continua delle sue proprietà di raffreddamento.

Test della custodia di raffreddamento Ice-Skin di Oppo per Find X5 Pro

Anche prima di mettere la custodia sul telefono, l’imbottitura in idrogel sul lato interno della custodia sembrava notevolmente più fresca di qualsiasi altra superficie nella stanza (temperatura dell’aria ambiente di 22°C), quindi è stato un inizio promettente.

Test delle prestazioni di raffreddamento della custodia Ice-Skin

Il test che abbiamo deciso di utilizzare per esaminare le prestazioni di raffreddamento dell’Ice-Skin Case è il CPU Throttling Test (disponibile su Google Play), che utilizziamo spesso nelle nostre recensioni.

Esecuzione di prova 1 – Disattiva lo stato

Il Il primo lancio Find X5 Pro era nudo, senza custodia, e il telefono è stato appoggiato sul retro su due sottili cinturini in silicone senza toccare oggetti duri più grandi che potrebbero aiutare a dissipare il calore (come una scrivania). La temperatura ambiente era di 21 gradi Celsius. Il dispositivo di scorrimento della luminosità dello schermo è impostato sul 50% sul dispositivo di scorrimento.

Dopo meno di dieci minuti di test, le prestazioni della CPU per la prima volta sono scese sotto l’80%. La temperatura della batteria riportata era di 41°C, rispetto ai 22°C all’inizio del test.

READ  PSA: aggiorna Zoom su Mac per correggere un bug che mantiene acceso il microfono dopo le riunioni

Da lì, ovviamente, il telefono ha preso il suo posto e per circa 10 minuti è sceso dell’80% solo una o due volte. Tuttavia, la temperatura interna riportata è aumentata a 43 °C. La parte superiore della parte posteriore del telefono era piuttosto calda, specialmente la struttura in metallo.

La parte alta del pneumatico era un po’ preoccupante. Non eravamo sicuri che il vassoio Ice-Skin potesse fare la sua magia su quel punto caldo, in particolare, perché il pad in idrogel non si estende verso l’alto. Ma se conoscessimo tutte le risposte in anticipo, non faremmo questo test.

Dopo venti minuti di test, il telefono ha riposato comodamente intorno all’80% di prestazioni senza cali evidenti. La temperatura sembrava essersi stabilizzata a 43 gradi Celsius.

Dopo trenta minuti di test, le prestazioni del telefono si aggiravano ancora intorno all’80%, ma la temperatura interna segnalata è salita a 44 gradi Celsius. La parte superiore della struttura in metallo non è più comoda da toccare per più di pochi secondi.

Dopo quaranta minuti di test, abbiamo continuato a vedere la stessa cosa: prestazioni intorno all’80%, temperatura della batteria intorno ai 44°C, quindi abbiamo spento l’orologio.

Test della custodia di raffreddamento Ice-Skin di Oppo per Find X5 ProTest dell’acceleratore della CPU con Ice-Skin al telefono – Concentrati sui primi 20 minuti

Non ci sono quasi sorprese qui, anche se ammettiamo che il Find X5 Pro ha migliorato i risultati della nostra recensione, scendendo al 70% dopo soli venti minuti di test.

Prova esecuzione 2 – Stato esecuzione

per me La seconda metà, Find X5 Pro è ora una custodia Ice-Skin. Altre condizioni ambientali erano identiche.

Monitorando il grafico delle prestazioni in tempo reale, possiamo vedere immediatamente un miglioramento delle prestazioni del telefono man mano che il timer va avanti.

Dopo dieci minuti di test, le prestazioni del telefono per la prima volta erano scese a circa il 90% delle prestazioni, ma la temperatura era di soli 38 gradi Celsius.

READ  La personalizzazione multiplayer di Halo Infinite include armi, armature e Spartan all'interno di questa armatura

Solo dopo 16 minuti di test abbiamo visto il nostro primo calo inferiore all’80% e temperature che si avvicinavano ai 42°C. Ora, con la custodia inserita, il telefono ha impiegato il doppio del tempo per arrivare a questo punto.

Ma da lì, abbiamo visto la stessa cosa di prima. Dopo venti minuti di test, le prestazioni si erano stabilizzate intorno all’80% e le temperature avevano raggiunto i 43°C.

Test della custodia di raffreddamento Ice-Skin di Oppo per Find X5 ProTest dell’acceleratore della CPU con custodia Ice-Skin sul telefono: concentrati sui primi 20 minuti

Abbiamo completato il secondo round quaranta minuti dopo l’inizio, con prestazioni che si aggiravano intorno all’80% e mantenendo una temperatura interna di 44°C, di nuovo, proprio come nel primo. Solo che questa volta, con la custodia avvolta attorno alla cornice del telefono, toccarlo non era più un problema nonostante le alte temperature.

Conclusione

Possiamo tranquillamente concludere che con carichi lunghi e pesanti (20 min+), il Find X5 Pro si surriscalda e si riduce a circa l’80% delle sue prestazioni massime indipendentemente dal fatto che si utilizzi o meno la custodia Ice-Skin.

Recensione della custodia per la pelle del ghiaccio di Oppo Find X5 Pro

In effetti, le proprietà di raffreddamento del case sembrano temporanee e, anche se ha capacità di ringiovanimento, a differenza della maggior parte degli idrogel, è molto al di sotto di quanto necessario per mantenere l’Oppo Find X5 Pro fresco sotto carico per lungo tempo.

Tuttavia, come sollievo temporaneo per il raffreddamento (meno di 15 minuti) o quando hai bisogno di tutte le prestazioni che un telefono può raccogliere una o due sessioni di gioco veloci, Ice-Skin Bag può darti la spinta di raffreddamento di cui hai bisogno.

Inoltre, in termini di design, è una custodia dall’aspetto fantastico e non aggiunge molto ingombro rispetto a una custodia normale.

Tutto sommato, vale la pena consigliare l’Oppo Ice-Skin Case e fa un buon lavoro fintanto che tieni sotto controllo le tue aspettative.