Settembre 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Tensioni al confine ucraino: filmati sui social mostrano nuove immagini della formazione militare russa

Accumulo forze russe Vicino confine ucraino Continua la sua marcia, con di tutto, dai sottomarini e navi da sbarco anfibie nel Mar Nero al corto raggio Missili balistici, carri armati e obici intorno ai margini nord-orientali dell’Ucraina.

La CNN ha la geolocalizzazione e l’affidabilità dei video dei social media di questi movimenti: vengono analizzati da monitor Internet e spesso integrati da immagini satellitari.

Guarda il video per vedere l’evacuazione dell’ambasciata australiana in Ucraina

Alcuni dei video provengono da fonti ufficiali; La maggior parte di questi provengono da TikTok o YouTube, anche se ce ne sono molti che passano inosservati.

Questo avviene nel nome del Cremlino continua a suggerire C’è speranza che non invaderanno nei prossimi giorni.

Il cancelliere tedesco ha dichiarato che non c’erano “ragionevoli motivi” per ammassare più di 130.000 soldati russi ai confini dell’Ucraina.

Roulotte vicino a Belgorod

Ecco un convoglio in avvicinamento Belgorod Nella Russia occidentale, appena oltre il confine rispetto alla principale città ucraina Charkiv:

Ci sono anche molte altre prove della formazione militare nella regione di Belgorod.

La CNN ha geolocalizzato questi video nel villaggio di Sereteno, a circa 24 chilometri dal confine. È stato caricato domenica e mostra i carri armati che si muovono nell’area.

Questi video possono essere geolocalizzati in questo luogo:

Questa mappa fornisce maggiori dettagli sugli spostamenti nell’area. credito: CNN

Anche le truppe russe si stanno muovendo di notte nella zona, con i carri armati calati dai treni.

La CNN ha geolocalizzato questo video di un villaggio vicino a Belgorod:

Carri armati intorno a Voronezh

Un folto gruppo di carri armati e veicoli da combattimento della fanteria è stato fotografato negli ultimi due giorni da un treno in transito nell’area circostante. Voronez Sembra anche essere molto affollato.

Secondo gli analisti, fanno parte della 1a armata di carri armati della guardia russa.

La CNN ha geolocalizzato queste clip in questa posizione:

Questa mappa delinea i movimenti del serbatoio.
Questa mappa delinea i movimenti del serbatoio. credito: CNN

Elicotteri vicino a Belgorod

Negli ultimi due giorni sono emersi altri video sui social media di elicotteri in arrivo vicino al confine ucraino.

Possono fornire una protezione importante per le forze di terra in caso di attacco. Girato vicino a Belgorod:

La folla russa include carri armati, veicoli da combattimento di fanteria noti come BMP e artiglieria semovente, che sono stati avvistati su un treno alla periferia di Belgorod.

Molte macchine viaggiano a sud della città Kursk La CNN ha geolocalizzato un video a conferma di ciò, apparentemente girato sabato.

Supporto missilistico e di artiglieria

Le unità a Kursk (come la Sesta Armata Combinata) “sembrano trasferirsi a Belgorod con il supporto dell’artiglieria a livello distrettuale”, ha affermato Michael Kaufman, analista russo della CNA, un’organizzazione senza scopo di lucro con sede in Virginia.

Ha detto che anche la 1a armata di carri armati della guardia stava iniziando a trasferirsi, “probabilmente verso un’area di sosta finale”.

Desta particolare preoccupazione il movimento dei convogli di missili balistici a corto raggio Iskander-M, che sembra essere rimbalzato nelle ultime settimane in varie parti della Russia occidentale.

Se inizia un conflitto, questi potrebbero essere potenzialmente utilizzati per attaccare le posizioni ucraine stabilite, come le posizioni di comando e controllo.

La sua portata è di 402 km ed è stata osservata in recenti immagini satellitari.

Lanciamissili vicino al confine

Iniziarono le forze russe e bielorusse Ottimi esercizi articolari La scorsa settimana vicino al confine polacco, ma alcune forze russe si stanno spostando a molte miglia da dove si sono svolte le esercitazioni e hanno preso posizione vicino al punto in cui si incontrano i confini di Ucraina, Russia e Bielorussia.

La CNN ha geolocalizzato questo convoglio, che include più lanciamissili, in una posizione a circa 24 chilometri a nord del confine ucraino.

Le armi e le navi russe continuano a chiudere al confine ucraino.

I siti sono stati gradualmente svuotati poiché l’attrezzatura era stata precedentemente posizionata a più di 161 chilometri dal confine, mentre le unità avanzavano.

Le unità russe si trovano a poche miglia dall’Ucraina, dal Mar d’Azov, lungo il confine ucraino e in Bielorussia.

“L’attuale accumulo militare russo vicino all’Ucraina non ha precedenti”, ha twittato Rob Lee del Dipartimento di studi sulla guerra del King’s College di Londra.

“Questo non è lo stesso dei timori della guerra precedente o dell’accumulo nella primavera (del 2021). La dimensione della potenza militare aerea, terrestre e navale russa vicino all’Ucraina è ora molto più grande in termini quantitativi”.

Mentre l’attrezzatura sembra essere stata assemblata, non si sa dove – e quando – verrà spostata nella prossima.

– con la CNN

READ  Donald Trump fa causa alla commissione che indaga sull'attacco al Campidoglio del 6 gennaio