Giugno 20, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Temendo cospirazione, il criminale condannato torna dall’Italia per arrendersi in tribunale.

La polizia di Shambhu lavora dal 2015 per sequestrare la proprietà di Jasmer Singh, scampato a un caso di aggressione fisica. Nel gennaio 2020, il tribunale di Rajpura lo ha dichiarato un fuggitivo

Pubblicato il 15 aprile 2021 alle 00:14

Temendo di confiscare il valore della sua proprietà Più di 1,3 milioni di persone che sono sfuggite a un caso di aggressione negli ultimi quattro anni sono tornate dall’Italia e si sono arrese in tribunale mercoledì.

Secondo il SSP Vikram Jeet Tukal, sotto una spinta speciale per arrestare i fuggitivi e sequestrare i loro beni, la polizia di Shambhu ha lavorato dal 2015 per sequestrare i beni di Jasmer Singh, che è fuggito in un caso di aggressione fisica. È stato dichiarato latitante nel gennaio 2020 dal tribunale di Rajpura. “Dopo che il caso è stato registrato, l’accusato è fuggito in Italia. I suoi beni mobili e immobili sono stati trovati dalla stazione di polizia di Shambhu secondo il codice di condotta”, ha detto il SSP.

“Quando l’accusato Jasmer Singh è venuto a conoscenza delle attività in corso della polizia di Shambhu per confiscare la sua cospirazione, è venuto dall’Italia e si è arreso alla corte”, ha detto.

Vicino

READ  Colpendo il Covit-19, le truccatrici italiane sono tornate belle