Giugno 25, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Taste of Ciandi in Italy per gli amanti del vino a Seoul

I partecipanti al Ciandi Lovers Asian Tour 2022 provano i vini Ciandi, assaggiati martedì da diverse cantine al Grand Hyatt Seoul. (Kim Hai-yeon / The Korea Herald)

Martedì, il tour asiatico degli amanti di Cianti 2022 riunisce esperti di vino provenienti da Italia e Corea al Grand Hyatt Seoul.

I rappresentanti di 14 diverse cantine hanno mostrato i loro capolavori agli importatori di vino locali e ai gestori di bar e ristoranti.

Ospitato da Wine 21.com, un portale del vino sudcoreano fondato nel 1998, l’evento di degustazione e commercio di vini è incentrato sul vino Cianti prodotto nella Toscana centrale, in Italia.

Dopo aver visitato ogni cantina, i partecipanti hanno iniziato ad assaggiare le note di un umile Ciandi, poi alla Riserva dei Ciandi e, infine, al Cianti Classico.

“Stiamo cercando di ridurre il nostro Ciandi in una bottiglia e una botte più lunga”, ha affermato Rafael Ansuoni, responsabile vendite dell’azienda vinicola Piandacoli.

Anzuoni ha consigliato ai nuovi appassionati di vino di scegliere tra i vini usciti nel 2015 e nel 2016. “Per due anni l’Italia e la maggior parte d’Europa hanno avuto climi particolarmente secchi e molto caldi. Spesso è garantita una qualità decente.

La Riserva Cosmos Ciandi di Piantacoli 2015 era composta da più strati. Portava un equilibrato mix speziato e dolce di prugne rosse, more e altri frutti di bosco. Il palato dolce scomparve gradualmente con la buccia e l’amaro, e rimase nel palato a lungo.

Una bottiglia di Belly Daisy Cienti Classico riporta l’etichetta DOCG e il logo del gallo nero (Kim Hai-yeon / The Korea Herald)

Alcuni stand popolari avevano bottiglie con il simbolo di un gallo nero su fondo oro. Il “Galo Nero” deriva dalla lega Ciandi del XIII secolo ed è oggi utilizzato come simbolo dei vini Cianti Classico.

READ  Contenuti e onestà sono importanti per calmare la tensione dell'East Med: ambasciatore italiano

I vini Premium Cyanide hanno anche il marchio DOCG (Restricted and Guaranteed Appearance) sulla bottiglia. Secondo la legge italiana sul vino, la DOCG detiene il più alto grado di qualità nei vini italiani.

Oltre a Ciandi, la Cantina Grignano Tartufo ha presentato il nuovo gin al tartufo italiano, lanciato in Italia due mesi fa.

Una bottiglia di gin al tartufo e popcorn al tartufo in scatola sono in mostra al Syanti Lovers Asian Tour 2022. (Kim Hai-yeon / The Korea Herald)

“Siamo orgogliosi di presentare i nostri prodotti alimentari in Corea, insieme ai popcorn, uno spuntino regolare in vendita agli italiani”. Ha detto Tomaso Ingrami, direttore aziendale della Cantina Grignano.

Secondo Ingrami, la preferenza per il gin è una tendenza significativa tra le celebrità italiane grazie ai design delle etichette alla moda.

Con un mix di alimenti, basilico, lime, mela e una varietà di piante e frutti coltivati ​​e prodotti solo in Italia, il gin porta un palato di terra e frutta.

Di Kim Hai-yon ([email protected])

Di Kim Hai-yon ([email protected])