Agosto 7, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Taiwan vince l’argento nel sollevamento pesi e il bronzo nel pattinaggio di velocità ai Giochi Mondiali del 2022

TAIPEI, 9 luglio (CNA) Il sollevatore di pesi taiwanese Hsieh Tsung-ting (謝宗庭) e il pattinatore di velocità Chen Ying-cho (陳 映竹) hanno vinto la medaglia d’argento e di bronzo ai Giochi Mondiali del 2022 negli Stati Uniti venerdì.

Hsieh è tornato a casa con una medaglia d’argento dopo aver completato i suoi 775 chilogrammi totali nell’evento di sollevamento pesi leggero maschile che consisteva in squat, panca e stacco da terra.

Hsieh è un sollevatore di pesi veterano che ha vinto l’oro ai Giochi Mondiali del 2009 a Kaohsiung e il bronzo ai Giochi Mondiali del 2013 a Cali, in Colombia.

Chen, che ha gareggiato nella prova di pattinaggio di velocità dei 200 metri femminili, ha conquistato il bronzo con il tempo di 19.053 secondi, dietro all’italiana Asja Varani con un tempo di 19.020 e alla colombiana Jenny Carmela Pajaro Guzman, che ha vinto l’oro con un tempo di 19.053 secondi. secondi. .

Anche nel pattinaggio di velocità, il taiwanese Ku Li Yang (郭立陽) ha visto le sue speranze di medaglia deluse dopo essere arrivato quarto nella prova dei 200 metri maschili.

Kuo ha completato la gara in 18.067 secondi, un millisecondo davanti al pattinatore francese Yvan Sivilier, che è arrivato terzo con un tempo di 18.009 secondi.

Le medaglie d’argento e d’oro sono andate al colombiano Andres Mauricio Jimenez Torres e all’italiano Ducio Marcelli con un tempo rispettivamente di 17.873 secondi e 17.835 secondi.

I World Games, un evento internazionale multi-sport che si tiene a Birmingham, in Alabama, dal 7 al 17 luglio, include sport non inclusi nei Giochi Olimpici e si tiene ogni quattro anni.

L’undicesima edizione dell’evento multi-sportivo doveva svolgersi inizialmente nel 2021, ma a causa della pandemia di COVID-19 è stata posticipata a luglio di quest’anno.

READ  Alza il bicchiere e provalo al weekend di Formula 1 con lo spumante ufficiale del podio di Formula 1.