Gennaio 18, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Taiwan compra rum e promette investimenti in Lituania sotto la pressione cinese

Vilnius, Lituania: Dopo che una società statale taiwanese ha promesso di acquistare tutti i tipi di rum lituano rifiutati dalla Cina, il governo dell’isola ha annunciato un fondo di investimento e altre misure per aiutare la Lituania a far fronte alla significativa pressione economica della Cina.

“200 milioni di dollari USA [$278 million] “I fondi saranno utilizzati per investire nell’economia lituana e aiutare le sue attività, principalmente nei semiconduttori, nella tecnologia laser, nella biotecnologia e in altre industrie chiave”, ha affermato Eric Huang, rappresentante della missione taiwanese in Lituania.

L’ambasciata lituana a Pechino è stata chiusa da metà dicembre dopo una disputa su Taiwan.credito:AP

La Lituania ha rotto con i costumi diplomatici accettando che l’ufficio di rappresentanza taiwanese a Vilnius, la capitale dello stato baltico, si chiamasse Taiwan invece di Taipei cinese, un termine usato da altri paesi per evitare di offendere Pechino. La Cina considera Taiwan parte del suo territorio e non ha diritto al riconoscimento diplomatico.

L’ambasciata de facto è stata aperta a novembre e la Lituania prevede di aprire un proprio ufficio commerciale a Taiwan entro la fine dell’anno. Ha fatto arrabbiare la Cina, che ha ritirato il suo ambasciatore da Vilnius ed espulso l’ambasciatore lituano a Pechino. La Lituania, membro dell’Unione Europea e della NATO, ha chiuso la sua ambasciata a Pechino per la disputa.

Taiwan ha affermato di essere pronta ad aiutare la Lituania a rifornire il commercio e l’isola ha affermato che alle merci è stato negato l’ingresso in Cina.

Ci sono più di 120 container marittimi – non meno di 1,5 milioni di euro [$2.3 million] Vale – bloccato da Pechino. “Siamo pronti a riceverli tutti e ad aiutare le aziende lituane”, ha detto Huang.

READ  Il fondatore di MapTech Bob Johnson accusato di nascondere beni per evitare $ 38,5 milioni di tasse sul reddito
Eric Huang, nuovo direttore dell'ufficio di rappresentanza, terzo da destra, sta con altri dipendenti fuori dall'ufficio di rappresentanza di Taiwan a Vilnius, in Lituania.

Eric Huang, nuovo direttore dell’ufficio di rappresentanza, terzo da destra, sta con altri dipendenti fuori dall’ufficio di rappresentanza di Taiwan a Vilnius, in Lituania.credito:Ministero degli Affari Esteri / AFP

Una società taiwanese ha dichiarato martedì di aver acquistato 20.400 bottiglie di rum lituano che la Cina ha rifiutato di far entrare nel paese per mostrare il proprio sostegno allo stato baltico. Posta del mattino della Cina meridionale Ha riferito che la Taiwan Tobacco and Liquor, di proprietà statale, ha dichiarato di aver acquistato alcol dalla MV Group Production il mese scorso dopo aver appreso che le dogane cinesi si rifiutavano di consentirne l’importazione.

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha definito “false notizie” che Pechino aveva vietato le importazioni lituane o esercitato pressioni su società multinazionali che facevano affari con lo stato membro dell’UE.