Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Svelata la Lamborghini Huracan Tecnica del 2022

Lamborghini ha svelato la sua ultima terza vettura senza un ibrido plug-in, una nuova versione a trazione posteriore della Huracan con più potenza, tecnologia aerodinamica e un telaio.


Il 2022 Lamborghini Huracan Technica È stato presentato come la seconda e ultima iterazione dell’iconico V10 del marchio italiano prima di adottare un ibrido V8 nel 2024.

L’ultima terza vettura di produzione Lamborghini senza alimentazione ibrida o elettrica, la nuova Huracán Technica divide la differenza tra speciali varianti STO incentrate sulla strada, con un motore riaccordato, un telaio più affilato, un’aerodinamica migliorata e un nuovo look.

Come ho detto prima tagliareIl nuovo modello Tecnica indossa una tavolozza applicata di recente all’ultima versione del predecessore della Huracán, la Gallardo, che ha aggiunto uno spoiler posteriore, freni in carboceramica e nuove opzioni di colore, proprio come questo ultimo modello, facendo solo un passo avanti.



Il funzionamento della Huracan Tecnica è come 470 kW / 565 Nm Versione familiare della gamma Aspiratore naturale da 5,2 litri V10 STO Matching – Alimentazione delle ruote posteriori attraverso un cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti.

Lamborghini dichiara un tempo di 3,2 secondi da 0-100 km/h – un decimo più lento di una STO – verso una velocità massima di 325 km/h.

Con un peso a secco di 1.379 kg, la Huracan Tecnica ottiene un sistema di scarico rivisto che bilancia il suono “migliorato” agli alti regimi con un “comfort acustico migliorato” all’interno dell’abitacolo, oltre a un nuovo “Lamborghini Dinamica Veicolo Integrata” che gestisce tutti i sistemi del veicolo per fornire una dinamica di “corsa perfetta”, afferma Lamborghini.

READ  Apple ha preso di mira un attacco ransomware da 50 milioni di dollari che ha portato a fughe di notizie schematiche senza precedenti



Lo sterzo della ruota posteriore, il controllo di trazione ricalibrato e un’esclusiva messa a punto delle sospensioni migliorano le prestazioni in pista, mentre le tre modalità di guida – Strada (“strada”), Sport e Corsa (“corsa”) sono state ricalibrate per adattarsi alla Tecnica.

A riempire gli archi sono i nuovi cerchi in lega da 20 pollici ispirati al concept Lamborghini Vision GT, avvolti di serie da pneumatici 245/30 anteriori e 305/30 Bridgestone Potenza Sport.

Nasconde i freni carboceramici di serie – 380 mm all’anteriore con pinze a sei pistoncini e 356 mm al posteriore con pinze a quattro pistoncini – con cerchi di raffreddamento esclusivi e canali di raffreddamento progettati per migliorare la gestione del calore in pista.



Unendosi agli aggiornamenti meccanici è quello che potrebbe essere considerato un secondo restyling per la Huracán, con un nuovo cruscotto anteriore che include elementi a forma di Y ispirati alla supercar Sian (e dotati di barriere d’aria), un nuovo paraurti posteriore con terminali di scarico esagonali, un collettore del parabrezza e un cofano in fibra di carbonio.

Lo spoiler posteriore fisso della Tecnica offre un miglioramento del 35% del carico aerodinamico posteriore rispetto alla Huracan Evo RWD e una riduzione del 20% della resistenza aerodinamica, aiutata dagli spoiler sotto l’auto.

All’interno, gli acquirenti di Tecnica beneficiano di una nuova interfaccia per entrambi i display, con il cruscotto che ottiene un design in stile Aventador, mentre quest’ultimo ottiene nuove visualizzazioni di Apple CarPlay, Android Auto, Amazon Alexa e app di monitoraggio e telemetria.



Più di 200 ulteriori colori di vernice per esterni sono disponibili attraverso il programma di personalizzazione Ad Personam di Lamborghini, oltre a esclusive opzioni di rivestimento in Alcantara e cuciture “Tecnica” dello schienale del sedile.

Il 2022 Lamborghini Huracan Technica Si prevede che sarà in vendita in Europa entro la fine dell’anno, con un’apparizione pubblica probabilmente al New York Auto Show questa settimana.



Mentre la Tecnica sarà l’ultima versione della Huracan destinata alla guida fuoristrada e su pista, non sarà mai l’ultima derivata della Huracan, in quanto questo onore andrà allo Sterrato fuoristrada. In scadenza entro la fine di quest’anno.

Alex Misoyannis

Alex Misoyannis scrive di automobili dal 2017, quando ha aperto il suo sito web, Redline. Ha contribuito a Drive nel 2018, prima di entrare a far parte di CarAdvice nel 2019, diventando un giornalista che contribuisce regolarmente al team di notizie nel 2020. Le auto hanno svolto un ruolo centrale per tutta la vita di Alex, dalla navigazione tra le riviste di auto in giovane età, alla crescita intorno alle auto ad alte prestazioni in famiglia Amante dell’auto.

Leggi di più su Alex Misoyannis LinkIcona