Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Sports Digest: Carli Lloyd ha scelto la squadra di football americano per partecipare alla quarta Olimpiade

Carli Lloyd scivola sull’erba dopo aver segnato al primo minuto contro la Giamaica durante la partita di calcio 2021 WNT Summer Series il 13 giugno a Houston. Mercoledì, Lloyd è stato chiamato per la quarta volta nella squadra olimpica degli Stati Uniti. Michael Wake/The Associated Press

olimpiade

Football americano femminile: Dopotutto Carli Lloyd si sta dirigendo verso la sua quarta Olimpiade. La 38enne aveva promesso dopo la Coppa del Mondo 2019 che avrebbe spinto per formare la squadra per Tokyo prima di abbandonare lo sport. Ma poi le partite sono state rinviate di un anno a causa del virus Corona e Lloyd ha avuto bisogno di un intervento chirurgico al ginocchio.

Quindi, la rosa di 18 giocatori della squadra non è stata in alcun modo un duro colpo per Lloyd, che ha segnato tre gol nei primi 16 minuti della finale della Coppa del Mondo 2015 in Canada. Mercoledì Vlatko Andonovsky ha annunciato la sua squadra olimpica. Tobin Heath si unisce a Lloyd nel suo viaggio verso la sua quarta Olimpiade.

Alle Olimpiadi di Pechino 2008, Lloyd ha segnato nei tempi supplementari per una vittoria per 1-0 sul Brasile in finale. Quattro anni dopo, ha segnato i suoi due gol nella partita per la medaglia d’oro contro il Giappone allo stadio di Wembley, diventando l’unica giocatrice a segnare gol vincenti in finali olimpiche consecutive. Lloyd, che compirà 39 anni prima delle Olimpiadi di Tokyo, è la più anziana olimpionica femminile per la squadra nazionale, superando Christy Rampon, che aveva 37 anni quando ha giocato alle Olimpiadi di Londra 2012.

Heath non ha giocato nella serie estiva finale per la squadra nazionale del Texas a causa di un infortunio al ginocchio. Anche Julie Erts si sta riprendendo da un infortunio ma dovrebbe essere pronta quando gli Stati Uniti apriranno le Olimpiadi il 21 luglio contro la Svezia. Becky Sauerbrunn, Kelly O’Hara, Alex Morgan e Megan Rapinoe si sfideranno alla loro terza Olimpiade.

nuoto: Il nuotatore italiano Gregorio Paltrinieri ha sviluppato la mononucleosi, sollevando dubbi sul fatto che sarà in grado di difendere la sua medaglia d’oro nei 1500 stile libero alle Olimpiadi di Tokyo a causa di un virus che esaurisce l’energia.

READ  Angelo Ogbonna: Era molto importante tornare con una vittoria

“Ovviamente siamo dispiaciuti che i suoi preparativi per le Olimpiadi siano andati alla perfezione”, ha detto mercoledì il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Parelli, aggiungendo che Paltrinieri aveva sintomi “minori”.

Oltre ai 1500, Paltrinieri ha in programma di partecipare anche alle 800 maratone libere e alle gare di 10 km ai Giochi di Tokyo. Paltrinieri ha vinto tre ori e due argenti quando ha gareggiato sia in piscina che in acque libere ai Campionati Europei di Budapest a maggio. È anche tre volte campione del mondo.

Le qualificazioni sugli 800 liberi, primo appuntamento di Paltrinieri a Tokyo, sono in programma il 27 luglio.

calcio

Europei 2020: Due gol di Robert Lewandowski non sono riusciti a impedire alla Polonia di uscire dall’Europeo. Victor Cleason ha segnato nel recupero regalando alla Svezia la vittoria per 3-2 sulla Polonia e il primo posto nel Gruppo E.

La Svezia giocherà terza agli ottavi di finale. La Polonia è eliminata. Lewandowski ha segnato al minuto 61 e 84. Emil Forsberg ha segnato due volte per la Svezia prima.

• Uno strano gol del portiere ha portato la Spagna alla vittoria per 5-0 sulla Slovacchia e ha dato alla squadra un posto agli ottavi.

Martin Debravka ha parato un rigore all’inizio di Alvaro Morata, ma pochi minuti dopo ha infilato la palla nella propria rete dopo che è stata rimbalzata in aria su un tiro di Pablo Sarabia. Dúbravka ha faticato a raggiungere il centro quando la palla ha iniziato a scendere. Ha saltato per colpire la palla, ma è invece rotolata dalla sua mano in rete.

Aymeric Laporte ha rafforzato il vantaggio della Spagna prima della fine del primo tempo, con Sarabia e Ferran Torres che hanno segnato cinque gol nella ripresa.

Tennis

Wimbledon: Il campione in carica Novak Djokovic è stato nominato testa di serie numero uno a Wimbledon mercoledì mentre cerca il suo ventesimo titolo del Grande Slam, mentre Roger Federer e Serena Williams inizieranno il torneo su erba della settima testa di serie la prossima settimana.

READ  Risultati Serie A, highlights: Roma e Milan dominano con quattro reti; Il Napoli batte il Genoa

Al primo posto tra le donne, Ashleigh Barty. L’australiana non gioca dal suo ritiro dalla partita del secondo turno agli Open di Francia a causa di un infortunio alla gamba. Il sorteggio è venerdì e il torneo inizia lunedì.

L’ottavo seme Federer è al settimo posto mentre il terzo seme Rafael Nadal siede fuori Wimbledon per riposare e recuperare dopo aver perso contro Djokovic nelle semifinali del Roland Garros. Daniil Medvedev è la seconda testa di serie, seguita da Stefanos Tsitsipas e Dominic Thiem, anche se l’austriaco si è ritirato dalla partita di Maiorca martedì per un dolore al polso.

La campionessa in carica Simona Halep è arrivata seconda, davanti ad Arina Sabalenka ed Elena Svitolina. Naomi Osaka, seconda testa di serie, non sta giocando.

Al Roland Garros, Djokovic ha conquistato il suo 19° titolo del Grande Slam, lasciandolo a poca distanza dal record precedentemente condiviso da Federer e Nadal. Federer, l’otto volte campione del record All-England Club, ha dichiarato all’inizio di quest’anno che sarebbe tornato a Wimbledon dopo essere tornato da due interventi al ginocchio.

Ma il 39enne svizzero non era al suo meglio, si è ritirato dagli Open di Francia dopo un estenuante match del terzo turno e la scorsa settimana non è riuscito a raggiungere i quarti di finale dell’Halle Open per la prima volta.

L’ultima offerta del 39enne Williams per il 24esimo titolo del Grande Slam si è conclusa con una sconfitta al quarto round agli Open di Francia. Il suo ultimo titolo importante è arrivato all’inizio del 2017.

Wimbledon è stato cancellato l’anno scorso per la prima volta dal 1945 a causa della pandemia di coronavirus.

Corse automobilistiche

Jeff Gordon Lascerà lo stand Fox Sports per assumere un ruolo quotidiano presso Hendrick Motorsports come Vice President e Second Team Officer per il proprietario di maggioranza Rick Hendrick. L’annuncio di mercoledì mette il quattro volte campione e un giorno Hall of Famer dietro il 71enne Hendrick al timone della vincente organizzazione NASCAR.

Gordon inizierà ufficialmente il ruolo di dirigente esecutivo all’inizio del 2022.

“Jeff e io ne abbiamo parlato per molti anni e sento che è una progressione naturale per lui e la nostra azienda”, ha detto Hendrick.

READ  Wildman nominato nuovo capo del calcio di Eurovision Sport

Gordon si è unito alla Hendrick Motorsports per correre l’ultimo trofeo della stagione 1992 e ha lanciato una delle più grandi carriere nella storia della NASCAR. Ha vinto 93 gare – terzo nella lista di tutti i tempi – e quattro titoli di Coppa prima di ritirarsi nel 2015. È entrato a far parte dell’ala Fox Sports l’anno successivo, ma ha mantenuto un ruolo attivo con la squadra come unico co-organizzatore del campionato di Hendrik 13 volte. . Gordon è diventato azionista di Hendrick nel 1999 ed è stato elencato come comproprietario del 48° veicolo quando è stato costruito nel 2001 per il sette volte campione NASCAR Jimmy Johnson.

golf

Coppa dei lettori: Martin Kaymer e Graeme McDowell, i due giocatori che hanno avuto i colpi decisivi per l’Europa nella Ryder Cup, sono stati nominati mercoledì come vice capitani per l’edizione 2021 a Whistling Straits a settembre. Unisciti a Luke Donald e Robert Karlsson come assistenti capitani Padraig Harrington mentre l’Europa cerca di mantenere il più grande premio nel golf di squadra.

Kaymer, che nel 2012 ha completato un ritorno ora chiamato “The Miracle in the City” nel 2012, assumerà il ruolo per la prima volta dopo aver fatto quattro apparizioni come giocatore.

McDowell, che ha conquistato il punto vincente al Celtic Manor nel 2010, è stato vice capitano sotto Thomas Bjorn per la vittoria dell’Europa al Le Golf National fuori Parigi nel 2018.


Utilizza il modulo sottostante per reimpostare la password. Quando invii l’e-mail al tuo account, ti invieremo un’e-mail con il codice di ripristino.

“ex

successivo ”