Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Spezzare la magia della mela: la cura è qui ora

Intel vuole rompere la magia di Apple. Ho deciso di testare alla cieca alcuni laptop Project Evo su utenti Apple fedeli al 100%.

Il video di Break the Apple Spell è diventato virale. Forse perché Justin Long, il ragazzo di Apple in “I’m a Mac”, ha condotto l’esperimento in modo molto corretto ed equo. A un gruppo di fedelissimi di Apple vengono poste diverse domande che si aspettano da Apple per testare nuovi concetti. Eppure lo sono anche loro persone reali – Non gli attori.

Sono solo fatti nel mondo di Windows: schermi tattili; x360 pieghevole; tablet e tastiere rimovibili; Memoria e archiviazione aggiornabili; E l’accesso a più di 57.000 giochi (non disponibile su Mac).

Alla fine dell’esperimento, i partecipanti sbavano su ciò che potrebbe venire fuori. La risposta più significativa è stata: “Vorrei che il mio iPad e il mio Mac fossero integrati”. Vengono quindi portati in una stanza piena di ASUS, Acer, Dell, HP, Lenovo e altri laptop Intel Evo e PC da gioco. Tutto ciò che vogliono da Apple è proprio lì.

Ora non leggiamo troppo in questo, tranne per il fatto che gli utenti Windows hanno set di funzionalità di gran lunga superiori che agli utenti Mac sono negati. Questo non è un commento su Windows o macOS, ma piuttosto un commento sull’hardware.

Chi conosci? Forse rompere l’incantesimo Intel costringerà Apple a innovare per il cambiamento e diventare di nuovo un leader.

PS: Windows cattura l’88% della quota di mercato globale di PC/laptop rispetto a macOS di Apple al 9,54%.

Windows 11 è In arrivo il 5 ottobre 2021.

READ  Dimentica il nuovo MacBook Pro, Apple ha qualcosa di meglio