Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Spagna, Portogallo, Italia e Grecia spingono per la riforma del mercato energetico – EURACTIV.com

The Capitals ti porta le ultime notizie da tutta Europa, con rapporti sul campo forniti dalla rete di media EURACTIV. Puoi iscriverti alla nostra newsletter qui.


Notizie europee da leggere. sei il benvenuto capitali di EURACTIV.

La versione di oggi è alimentata da ELF.

Future Europe – La versione 1 è ora disponibile!

Future Europe è la rivista ad accesso aperto e peer-reviewed del Forum liberale europeo che mira a colmare il divario tra la ricerca accademica e il processo decisionale. Il primo numero della rivista è ora disponibile.


Nella notizia di oggi dalle capitali:

Madrid

I primi ministri di Italia, Spagna, Portogallo e Grecia si incontreranno venerdì per un mini “Vertice mediterraneo” a Roma per trovare consenso sulla riforma dei mercati energetici europei e sull’abbassamento dei prezzi dell’energia, hanno affermato fonti ufficiali dei partner di EURACTIV EFE. Per saperne di più.

///

Parigi

Macron presenta un programma incentrato sulla sovranità. Il presidente francese Emmanuel Macron, che ha recentemente confermato la sua candidatura alla rielezione, ha presentato il programma elettorale che spera possa creare uno “Stato indipendente in un’Europa più forte”. Per saperne di più.

///

Berlino

Ha criticato il parlamento tedesco per aver ignorato il discorso di Zelensky. Il Bundestag è stato criticato per aver compiuto una transizione imbarazzante negli affari quotidiani subito dopo che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha pronunciato un discorso commovente. Per saperne di più.

///

Vienna

Gli orecchini da 50mila euro di Putin per l’ex FM austriaco hanno suscitato polemiche. Il presidente russo Vladimir Putin ha regalato orecchini di zaffiro del valore di 50.000 euro all’ex ministro degli Esteri austriaco di estrema destra Karin Kneissl, che ha ospitato l’uomo forte russo al suo matrimonio nel 2018, secondo quanto riportato da un quotidiano. corona una dichiarazione. Per saperne di più.


Nord e Baltico

Helsinki

La Finlandia modifica la legge Per gestire attacchi misti. La Finlandia lancia modifiche legislative per consentire processi rapidi di applicazione alla frontiera per anticipare potenziali attività a impatto misto che sfruttano l’immigrazione. Per saperne di più.

///

Stoccolma

La Svezia raccoglie fondi per vaccinare i rifugiati in arrivo. Giovedì il ministro degli Affari sociali Lena Hallingren ha annunciato in una conferenza stampa che il governo svedese assegnerà 21 milioni di corone svedesi (più di 2 milioni di euro) per regione per vaccinare i rifugiati ucraini contro il COVID-19. Per saperne di più.

///

Copenaghen

Il governo danese prevede l’arrivo di un “grande” numero di ucraini. Un totale di 5.000 rifugiati ucraini ha chiesto permessi di soggiorno in base a una nuova legge adottata Mercoledì, che concede ai rifugiati ucraini un permesso di soggiorno di due anni senza bisogno di chiedere asilo. Per saperne di più.

READ  I mercati europei iniziano la settimana mentre gli investitori attendono i dati chiave degli Stati Uniti

///

Vilnius

La Lituania vota per aumentare il bilancio della difesa. Parlamento della Lituania Ha votato all’unanimità per aumentare il budget della difesa di quasi 300 milioni di euro e una risoluzione che chiede una no-fly zone sull’Ucraina. Per saperne di più.


sud Europa

Roma

Il gabinetto italiano accetta di porre fine a quasi tutte le restrizioni COVID-19. Il governo italiano ha accettato di porre fine a quasi tutte le restrizioni COVID-19, anche se il primo ministro Mario Draghi ha affermato che il governo è pronto ad “adattarsi in base alla curva epidemiologica”. Per saperne di più.

I legislatori italiani approvano misure per inviare armi a Kiev. La Camera dei Deputati ha approvato un decreto sull’Ucraina che prevede assistenza e misure per assistere i rifugiati e per inviare armi e attrezzature. La delibera è stata approvata con 367 voti favorevoli, 25 contrari e cinque astensioni. 231 deputati non hanno partecipato alla votazione.(Simona Zecchi | EURACTIV.it)

///

Lisbona

Le società hanno presentato 23.000 offerte di lavoro ai rifugiati ucraini sulla piattaforma portoghese. Il governo portoghese ha ricevuto circa 23.000 offerte di lavoro per rifugiati ucraini e circa 11.800 ucraini che hanno chiesto protezione temporanea, ha dichiarato giovedì a Madrid il ministro del Lavoro, della Solidarietà e della Previdenza sociale Ana Mendes Godinho. Per saperne di più.


Visegrad

Bratislava

Messaggio dal confine slovacco: “Non capiamo perché Putin ci stia facendo questo”. Con la guerra in corso nella vicina Ucraina, la Slovacchia sta affrontando la più grande crisi di rifugiati della sua storia, ma la risposta di benvenuto del suo popolo e del governo è in netto contrasto con la recente crisi dei migranti nel 2015. Leggi di più.

Pacchetto Fit-for-55 chiave per l’indipendenza energetica della Slovacchia. La Slovacchia sostiene pienamente gli obiettivi e le aree di azione del pacchetto Fit for 55, ha affermato giovedì Michal Kesha, Segretario di Stato del Ministero dell’Ambiente, in una riunione a Bruxelles.

///

Varsavia

Un gruppo di bambini ucraini iscritti alle scuole polacche. Settecentomila bambini ucraini sono arrivati ​​in Polonia nelle ultime settimane, secondo il ministero dell’Istruzione polacco, e molti di loro sono già iscritti alle scuole. Per saperne di più

///

Praga

La società ceca lancia la tanto attesa gara nucleare. Giovedì la società energetica ceca ČEZ ha lanciato una gara d’appalto per selezionare un costruttore per una nuova unità nucleare presso la centrale di Dukovani. Per saperne di più.

///

Budapest

Molti elettori di Fides incolpano l’Ucraina per la guerra. Il 64% degli ungheresi vede l’invasione russa dell’Ucraina come un atto di aggressione, ma gli elettori del partito al governo sono divisi sulla questione, ha mostrato un recente sondaggio del Publicus Institute, telex menzionato. Per saperne di più.


Notizie dai Balcani

READ  Il ministro delle finanze junior Anurag Thakur: l'economia è resiliente e le riforme la aiuteranno a riprendersi

Sofia

L’arresto dell’ex primo ministro bulgaro Borisov dopo le indagini della Procura dell’Unione europea. L’ex primo ministro bulgaro Boyko Borissov, il suo ex ministro delle finanze Vladislav Goranov, l’ex presidente della commissione parlamentare per le finanze Minda Stoyanova e la portavoce del GERB Sevdelina Arnova sono stati arrestati giovedì notte durante un’operazione su larga scala della Procura europea e della polizia bulgara. Per saperne di più.

La Russia sta perdendo i suoi sostenitori bulgari a causa della guerra in Ucraina. Un sondaggio condotto dall’agenzia sociologica Trend ha mostrato che l’invasione russa dell’Ucraina ha fatto sì che il 40% dei bulgari considerasse la Russia negativamente rispetto a solo il 3% che la vedeva positivamente. Per saperne di più.

///

Bucarest

Romania contro la no-fly zone in Ucraina. Il presidente rumeno Klaus Iohannis ha affermato giovedì che l’imposizione di una no-fly zone sull’Ucraina potrebbe diventare la base per l’espansione del conflitto in Ucraina, aggiungendo che la NATO non vuole un conflitto militare con la Russia. Per saperne di più.

///

Zagabria | Madrid

Scienziati croati e spagnoli stanno esaminando una fusione per gestire una centrale elettrica dell’UE. Scienziati croati e spagnoli prenderanno in considerazione i materiali per costruire una centrale elettrica nell’Unione europea che produrrà elettricità mediante fusione entro due o tre settimane. Per saperne di più.

///

Zagabria

L’Ucraina nega di aver inviato un drone precipitato in Croazia. Il ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov ha dichiarato giovedì che l’Ucraina sta indagando sull’incidente del drone precipitato a Zagabria la scorsa settimana e non lo ha lanciato verso la Croazia. Per saperne di più.

///

Lubiana

Il governo sloveno sta facendo un secondo tentativo di approvare il disegno di legge sulle comunicazioni elettroniche. Il governo sloveno ha confermato mercoledì di aver fatto un’offertaUna nuova versione del disegno di legge sulle comunicazioni elettroniche dopo che il Parlamento ha respinto la versione precedente all’inizio di febbraio. Per saperne di più.

///

Belgrado | Vienna

L’Austria rimarrà un ponte tra l’Unione Europea, la Serbia ei Balcani occidentali. Il cancelliere Karl Nehamer ha dichiarato giovedì a Belgrado che l’Austria rimarrà un ponte tra l’Unione europea e la Serbia e altri paesi dei Balcani occidentali. Per saperne di più.

///

Zagabria | Sarajevo

La Croazia sostiene l’adesione della Bosnia ed Erzegovina alla NATO se i croati vengono trattati alla pari. L’integrazione euro-atlantica della Bosnia ed Erzegovina serve l’interesse nazionale della Croazia. Ciò non potrebbe essere ottenuto senza l’uguaglianza con i croati in quel paese, ha affermato giovedì il ministro degli Affari esteri e degli affari europei della Croazia Jordan Grílic Radmann. Per saperne di più.

///

Sarajevo

L’accordo sul diritto elettorale rappresenta un'”opportunità storica” ​​per la Bosnia-Erzegovina di avvicinarsi all’adesione all’UE. Ha affermato che la Bosnia ed Erzegovina (Bosnia ed Erzegovina) dovrebbe raggiungere un accordo sulla legge elettorale Angelina Eichhorst, Direttore generale per l’Europa e l’Asia centrale presso il Servizio europeo per l’azione esterna, aggiungendo che si tratterebbe di una “occasione storica” ​​per il Paese di avvicinarsi allo “status di candidato all’UE”. Per saperne di più.

READ  Selfridges venduto all'asta per £ 4 miliardi | Settore vendite

///

scemo | Parigi

La Francia sostiene l’avvio dei negoziati dell’Unione Europea sulla Macedonia del Nord. Dopo una telefonata con il suo omologo francese Jean-Yves Le Drian, che ha anche evidenziato il ruolo della Francia in questo processo, il ministro degli Esteri della Macedonia del Nord Boujar Osmani ha affermato che la Francia ha fornito messaggi chiari e inequivocabili a sostegno della disponibilità della Macedonia del Nord ad avviare negoziati di adesione all’UE. Per saperne di più.

///

Tirana

La Commissione Ue sostiene il diritto degli albanesi di riunirsi in mezzo alle proteste in corso. La Commissione europea ha affermato che i cittadini in Albania e all’estero hanno legittime preoccupazioni per gli aumenti dei prezzi. Per saperne di più.

L’Albania invia aiuti militari all’Ucraina. L’Albania ha inviato veicoli militari per assistere l’Ucraina nella sua lotta contro la Russia, ha annunciato giovedì il governo mentre le sue truppe sono in Lettonia e ora anche in Kosovo.

La NATO non è mai stata così unita come lo è oggi. “Non ci sono più differenze tra gli alleati, sono tutti all’unisono, pronti e convinti che dobbiamo rafforzare la nostra difesa sostenendo l’Ucraina”, ha detto il ministro.

L’Albania è diventata membro della NATO nell’aprile 2009. L’alleanza sta modernizzando un aeroporto militare nell’ex città di Stalin nell’Albania centro-meridionale, ora conosciuta come Kucove, e lo sta convertendo nella sua prima base aerea nei Balcani occidentali. (uscita.al)


ordine del giorno:

  • Unione Europea: La Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen e la Presidente del Parlamento Europeo Roberta Mezzola partecipano al Forum sulla coesione dell’Unione Europea
  • Francia: I ministri del turismo dell’UE si incontrano a Digione.
  • Germania: Il cancelliere Olaf Schulz ospita il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez a Berlino.
  • Italia: Il primo ministro Mario Draghi ospiterà lo spagnolo Pedro Sanchez e il portoghese Antonio Costa, con il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis quasi raggiunto.
  • Grecia: Il processo a Dimitris Legnadis, ex direttore artistico del Teatro Nazionale, accusato di aver violentato ragazze minorenni.
  • Bulgaria: Visita del Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin.
  • Romania: Il governo terrà una riunione durante la quale è prevista una nuova decisione sui prezzi dell’energia.

***

[Edited by Alexandra Brzozowski, Sarantis Michalopoulos, Daniel Eck, Benjamin Fox, Zoran Radosavljevic, Alice Taylor, Sofia Stuart Leeson]