Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Sony svela la suite di controller PS5 “Leonardo” per migliorare l’accessibilità

Al CES 2023, Sony ha presentato la sua prima console PS5 progettata pensando all’accessibilità. Il progetto ha un nome in codiceLeonardoSi tratta di un controller e di un kit “dial” personalizzabili che consentono ai giocatori di scambiare i pulsanti e assegnare i controlli nel modo che meglio si adatta a loro.Il controller di base appare come un pad multi-pulsante con un singolo joystick e può essere combinato con un secondo Leonardo controller, o un controller PS5 DualSense core, o con un secondo controller Leonardo E DualSense: qualunque cosa funzioni per il giocatore.

Gli utenti possono regolare i pulsanti integrati nel loro controller Leonardo, cambiare la funzione e l’aspetto di ciascun pulsante, modificare la distanza del joystick e persino collegare accessori di accessibilità di terze parti per affrontare sfide come il controllo del motore, la difficoltà a tenere i controller per lunghi periodi di tempo tempo, e premendo accuratamente i pulsanti, determinando la posizione delle dita.

Interruttori, pulsanti, stick analogici e altri extra specializzati sono compatibili con Leonardo tramite quattro porte AUX da 3,5 mm.

La mappatura dei pulsanti può essere eseguita anche tramite il controller PS5 stesso, che fornirà micro-reset e impostazioni di controllo memorizzate nei profili dei singoli giocatori (fino a tre per giocatore).

Leggi: In che modo il design universale nei videogiochi avvantaggia tutti

La console Leonardo è attualmente in fase di sviluppo, con un modello prototipo in fase di realizzazione in consultazione con organizzazioni tra cui AbleGamers, SpecialEffect e Stack Up, oltre al contributo di consulenti di accessibilità, membri della community PlayStation e sviluppatori di giochi.

Così ha spiegato Morimoto, designer di Sony Interactive Entertainment Post sul blog che descrive in dettaglio le caratteristiche principali di Leonardo.

READ  Amazon Apple Sale: ottieni $ 350 di sconto sui laptop MacBook Pro e altro

Alla fine abbiamo optato per un design “split controller” che consente il riposizionamento semi-libero della levetta sinistra/destra, può essere utilizzato senza doverlo tenere e presenta pulsanti molto flessibili e commutazione del coperchio dello stick. Poiché i giocatori possono personalizzare Project Leonardo in base alle proprie esigenze, non esiste un singolo fattore di forma “corretto”. Vogliamo consentire loro di creare le proprie configurazioni.

Sony ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito al design della console, che negli ultimi anni hanno sostenuto ferocemente strumenti di accessibilità migliori. Come molti noteranno, Sony è arrivata al tavolo dell’accessibilità piuttosto tardi: Project Leonardo sta seguendo le sue orme Controller adattivo Xboxdisponibile per tutti dal 2018.

Tuttavia, è bello vedere Sony fare nuovi passi avanti nel mondo dell’accessibilità, lavorando per creare un futuro di gioco migliore per tutti. Resta sintonizzato per saperne di più su Project Leonardo e quando verrà lanciato per PS5.