Maggio 18, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Sony potrebbe acquistare EA in risposta all’accordo di Microsoft per Activision? Gli analisti pesano

Le recenti grandi acquisizioni di giochi, tra cui Proposta di acquisizione di Zynga da parte di Take-Two per 12,7 miliardi di dollari e L’imminente accordo da 68,7 miliardi di dollari di Microsoft per Activision Blizzard–hanno spronato alcuni analisti a credere che altre importanti acquisizioni potrebbero essere sul tavolo.

Il giornalista di Hollywood cita gli analisti che delineano le loro opinioni su potenziali obiettivi di acquisizione, inclusa Electronic Arts. Gli analisti della società di ricerca Enders hanno affermato che Sony potrebbe vedere EA come “probabilmente la favorita” per un’acquisizione. Il pezzo menziona come EA abbia attualmente una capitalizzazione di mercato di circa $ 37 miliardi, quindi Sony potrebbe cercare di acquistare Ubisoft o Take-Two a un prezzo “molto più conveniente”.

Un’altra società di ricerca, Handler, ha affermato che la Disney potrebbe cercare di acquistare EA. “Un ottimo modo per la Disney di costruire sul suo futuro digitale e per [CEO] Bob Chapek uscire dall’ombra di Bob Iger significherebbe acquistare EA”, ha affermato Handler. “La combinazione di EA Sports con ESPN potrebbe creare molte opportunità uniche, come un vero metaverso sportivo”.

Handler ha continuato dicendo che la Disney ha una domanda esistenziale da considerare: “La Disney vuole essere vecchi o nuovi media? I videogiochi sono un’industria e una crescita globali da 200 miliardi di dollari”.

La Disney non sviluppa più direttamente i giochi in sé, ma gestisce invece un’attività di licenza per i videogiochi. Recentemente, ha annunciato la Disney altri tre giochi di Titanfall e dello studio Apex Respawn. Inoltre, Ubisoft sta sviluppando il proprio nuovo gioco open world di Star Warsmentre Zynga sta realizzando uno sparatutto free-to-play chiamato Star Wars: Cacciatori. UN Remake dei Cavalieri dell’Antica Repubblica è anche in lavorazione per PS5 e PC da Aspyr Media, mentre Quantic Dream sta realizzando il suo gioco di Star Wars, Eclipse.

READ  Scienziati australiani scoprono onde nello spazio | Inverell Times

Il pezzo cita anche Clay Griffin di MoffettNathanson, che ha detto a THR che le società di gioco nel complesso sono candidati allettanti in questi giorni per le acquisizioni data la crescita complessiva dei giochi. Non solo, ma le grandi aziende tecnologiche con tasche profonde potrebbero voler raccogliere editori di giochi come parte della corsa alla creazione di un metaverso.

“Non è una posizione irragionevole affermare che gli editori di giochi sono candidati allettanti M&A per le grandi aziende tecnologiche che hanno la forza finanziaria per realizzare il metaverso, ma forse non hanno IP già pronto o competenze di base nella produzione di contenuti di gioco che saranno richiesto per l’accettazione del mercato di massa”, ha detto Griffin.

Per ora tutto ciò è puramente speculativo, ma per Sony in particolare, molti si chiedono come l’azienda potrebbe rispondere alla proposta di acquisto di Activision Blizzard da parte di Microsoft, se necessario. Il prezzo delle azioni di Sony ha subito un enorme colpo dopo l’annuncio dell’accordo di Microsoft per Activision Blizzard, abbattendo di 20 miliardi di dollari la capitalizzazione di mercato di Sony.