Febbraio 8, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Solo perché sono vecchio non significa che sono in pensione

Scritto da Bob Brody

No, non sono nemmeno “disoccupato” o “esaminato definitivamente”.

Questo articolo è stato ristampato con il permesso di NextAvenue.org.

Quel giorno, il mio vecchio amico ed ex collega Ken ha affermato che mi ero ritirato. Questa notizia è stata una sorpresa per me.

Stavamo facendo una divertente chiacchierata su Zoom (ZM), parlando di affari e famiglie. Poi ha chiesto: “Come va la tua vita ora che sei in pensione?”

Ho detto: “Sto ancora lavorando”. “tempo pieno.”

«No», disse Ken, scuotendo vigorosamente la testa da una parte all’altra. “Sei stanco.”

“Cosa te lo fa pensare?”

“Hai pubblicato qualcosa su Facebook o LinkedIn.”

Ho negato, ma lui ha insistito. Era strano. Mi aspettavo che capisse che tra tutte le persone probabilmente conosco meglio se sono in pensione.

Sospetto che Ken, che ha recentemente compiuto 50 anni, abbia fatto diverse supposizioni su di me. Innanzitutto, sapeva che avevo da poco compiuto 70 anni. L’attuale età pensionabile media negli Stati Uniti è di 61 anni, secondo un nuovo sondaggio Gallup. Quindi era probabilmente scontato che fossi disposto a fare come altri della mia età avevano fatto da tempo ea mandarmi al pascolo.

In secondo luogo, sapeva che mi ero trasferito definitivamente da New York al sud Italia poco più di un anno fa. Ora che sono un espatriato americano che vive la dolce vita, cosa può motivarmi a continuare a lavorare nel mio umile mestiere?

In terzo luogo, sapeva che avevo lasciato un’agenzia di servizi professionali globale dopo 12 anni nel senior management per entrare in affari come consulente quasi tre anni fa. Lui, come altri, sarà probabilmente suscettibile di interpretare il termine “consulente”, applicato a una persona delle mie vecchie abitudini, come un termine improprio o un eufemismo per “sottoccupato” o “esaurimento terminale”.

READ  Corona Virus: cosa sta succedendo sabato in Canada e nel mondo

In quarto luogo, sapeva che avevo recentemente iniziato a riscuotere la previdenza sociale. L’uomo medio inizia a riscuotere la previdenza sociale intorno ai 63 anni, secondo la Social Security Administration. Allora perché dovrei continuare a lavorare sodo se ricevo entrate automatiche senza dover muovere un dito?

Tutti e quattro i presupposti sono errati e, per di più, possono riflettere un malinteso comune sul posto di lavoro su persone con più di 70 anni, espatriati americani, consulenti indipendenti e beneficiari della previdenza sociale.

Leggi: Lungo, centri anziani e case di cura. Le persone anziane non vogliono trascorrere il loro tempo in luoghi in cui sono viste come vittime in uno stato di declino

Sono vecchio, ma non sono in pensione

Per inciso, questa non era la prima volta che qualcuno mi scambiava per un pensionato. Alcuni anni fa, ho stretto amicizia con una donna di 50 anni che gestiva il mio McDonald’s (MCD) locale.

“Sei in pensione, vero?” Mi ha chiesto casualmente un giorno.

No, le ho detto.

“È vero?” Lei disse. “Ma tu sei vecchio.”

abbastanza giusto.

Anche i miei vicini qui in Italia vedono che ho lasciato la forza lavoro, forse solo perché ora vivo qui, e anche loro sono sorpresi di sentire che sono ancora in servizio. L’età pensionabile legale per uomini e donne in Italia è di 67 anni, rispetto ai 59 del 2009.

Per la cronaca, non ho piani pensionistici. E se mai andrò in pensione – un grande “se” – lo farò perché lo voglio o mi rendo conto che devo assolutamente.

Da non perdere: questa coppia si è ritirata due anni fa con circa $ 27.000 all’anno. Ecco come succede

READ  Back to Nature assume un nuovo capitano

La maggior parte delle persone della mia età è andata in pensione, e dovrebbe farlo. Potrebbero aver trascorso 20 anni come poliziotti, vigili del fuoco o autisti di ambulanze. oppure sono iscritti da 30 anni come insegnanti di scuola pubblica, impiegati delle poste, assistenti sociali o infermieri. Oppure vengono assunti in 40 anni come ingegneri, medici, contabili e dirigenti assicurativi. O una corsa di 10 anni come CEO di una Fortune 500.

E ora probabilmente ne hanno abbastanza, grazie mille. Fanno solo i movimenti e si ripetono. Le ginocchia sono colpite e il cervello è fritto ed è ora di fermarsi.

Ma amo fare quello che faccio. Faccio il mio orario di lavoro e decido con quali clienti ho a che fare. Inoltre, sono più ambizioso che mai. Ho investito così tanto nella mia carriera nel corso di 47 anni che non vedo l’ora di generare più rendimenti nei prossimi anni, per quanti possano essere. Per lo meno, la mia ricerca di soldati mi farà sentire eccitato, impegnato e pieno di vita.

Dai un’occhiata: uomini sopra i 50 anni: ripulisci la tua criniera con stile e consigli per la cura

Se il mio ragazzo pensasse che stavo ancora cercando di lui rimane una questione aperta fino ad oggi. Forse per dimostrarlo dovrò incastrarlo come cliente.

Bob Brody, consulente e saggista, è l’autore del libro di memorie Playing With Strangers: A Family Guy (Relatively) Comes to Age.

Questo articolo è stato ristampato con il permesso di NextAvenue.org (c) 2022 Twin Cities Public Television, Inc. tutti i diritti sono salvi.

Altro da Next Avenue:

 

(fine) Dow Jones Newswires

READ  Axiom Space per addestrare il colonnello Walter Viladi dell'Aeronautica Militare Italiana come astronauta professionista in una futura missione spaziale | stato

12-31-22 1451ET

Copyright (c) 2022 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati.