Gennaio 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Skydio annuncia $ 1.099 Skydio 2 Plus trasforma i droni in fotografi programmabili con aggiornamento gratuito

skydio, L’azienda americana sta costruendo droni auto-volanti e che evitano gli ostacoli colui il quale Un bambino di tre anni può volare senza paura, fa due annunci oggi durante il CES 2022. Uno è una soluzione costosa per il più grande difetto di Skydio 2 e l’altro, un aggiornamento completamente gratuito che aggiunge una delle funzionalità più interessanti fino ad oggi.

Per prima cosa, Skydio 2 Plus. A $ 1.099 e oltre, il nuovo drone promette il tipo di potente comunicazione a lungo raggio Che manca lo Skydio 2 originaleGrazie a una nuova radio Wi-Fi 5GHz ad alta potenza e a un paio di antenne pop-up. La società ora afferma che vedrai 3 km di autonomia dal nuovo controller opzionale Skydio 2 Plus Beacon – il doppio di quello che è con Skydio 2 e Beacon originali – e 6 km di autonomia se utilizzi il controller Skydio dual stick opzionale, da l’originale 3,5 km.

L’unico modo per differenziare Skydio 2 e Skydio 2 Plus è con le antenne pop-up. Anche un faro sembra identico. Il controller a due stick non è cambiato affatto, purtroppo.
Foto di Vjeran Pavic / The Verge

Ha anche circa il 20% in più di batteria, grazie a un pacchetto ad alta densità con magneti leggermente più potenti. Skydio afferma che il suo tempo di volo massimo è di 27 minuti, rispetto ai 24 precedenti, e se lo desideri puoi utilizzare i nuovi pacchi batteria sul vecchio Skydio 2.

Il nuovo pacco batteria ha una capacità di 59,9 watt all’ora, rispetto ai 48,8 watt all’ora.
Foto di Vjeran Pavic / The Verge

In termini di aggiornamenti hardware, le radio e le batterie sono: lo Skydio 2 Plus ha la stessa cellula, le stesse fotocamere, la stessa elaborazione interna dello Skydio 2 originale e il CEO di Skydio Adam Brie ci dice che sostituirà completamente Skydio 2 da ora in poi. Buone notizie per i nuovi acquirenti, non esattamente buone per i proprietari esistenti, vero?

Ma i possessori di Skydio 2 e Skydio 2 Plus avranno presto una funzionalità completamente nuova, che non costerà un centesimo in più: una nuova modalità chiamata KeyFrame, che sblocca uno dei concetti più impressionanti della cinematografia dei droni. vidi Da quando Skydio ha realizzato per la prima volta il filmato con il drone di Follow me.

Se sei un editor video, non è necessario che ti venga detto come funzionano i fotogrammi chiave: probabilmente hai già capito cosa intende fare Skydio dal solo nome. Ma per le persone che non hanno familiarità, i fotogrammi chiave sono i momenti chiave di qualsiasi animazione o movimento che determinano l’aspetto di quel movimento quando viene riprodotto. Come appare all’inizio, alla fine e in diversi punti nel mezzo.

Skydio demo di come funziona il KeyFrame.
Foto: Skydio

Ma con l’aereo volante di Skydio, non è necessario disegnare o fotografare quei fotogrammi fissi, ovviamente. Volete semplicemente lì. Fai volare il drone in un punto nello spazio 3D, premi un pulsante quando la fotocamera del drone si allinea con ciò che vuoi vedere nel video, quindi passa a quello successivo, passando virtualmente allo storyboard ad ogni pressione.

Quindi scegli la velocità con cui vuoi che voli il drone, premi il pulsante di avvio e – non esagero qui – il drone fa tutto il resto. Traccia automaticamente un percorso per navigare da solo tra i tuoi fotogrammi chiave, colpendoli uno a turno, mentre utilizza il sistema di prevenzione degli ostacoli a sei telecamere di Skydio per schivare gli ostacoli sulla strada. Esegue automaticamente movimenti fluidi della telecamera in aria, riprendendo continuamente alla risoluzione e alla frequenza dei fotogrammi che preferisci. Quando il CEO di Skydio me l’ha mostrato per la prima volta, la frase che mi è venuta in mente è stata “modalità immobiliare”: in teoria potresti usarla per proiettare facilmente splendide viste di proprietà in picchiata, senza alcuna esperienza come direttore della fotografia o pilota di droni. Questo è l’esempio di Skydio.

Come ho scoperto presto durante i test, la realtà non è così semplice come immaginavo: è ancora un’abilità da imparare, e anche se potresti non doverti preoccupare che Skydio si schianti per me Ostacoli, possono comunque sicuramente rovinare i tuoi scatti, costringendo il tuo drone a schivare in modi che non ti aspetteresti.

Ho speso il mio primo set di batterie cercando di ottenere una bella panoramica one-shot della mia casa, ma ho dovuto annullare quasi ogni tentativo perché il drone scappa goffamente da un ramo qui o si smarrisce nel cortile del mio vicino lì, anche se non lo ha fatto non lo farei prima. (Brie mi dice che al momento non ci sono ancora piani per introdurre geofence nei droni della compagnia.) Non ho una villa con ampi spazi aperti per le riprese, temo: ho una casa normale con alberi sporgenti e una recinzione.

Quando ho portato il KeyFrame in un parco con batterie appena ricaricate, ho avuto un momento migliore, almeno dopo aver realizzato che dovevo inseguire un po’ il drone per tenerlo entro la portata del Wi-Fi Skydio 2 originale. inquadratura di uno stadio vuoto che sarebbe stato troppo divertente per i miei figli. Ma ci vogliono ancora sei volte per capire una velocità abbastanza lenta da consentire al drone di ottenere scatti costanti, ma abbastanza veloce da non essere noioso.

Sembra anche che l’unico modo per cambiare la traiettoria di volo sia aggiungere un nuovo fotogramma chiave o sottrarne uno esistente e lasciare che calcoli nuovamente il suo percorso e aggiungendo un nuovo fotogramma chiave cambia completare Itinerario, non solo una piccola parte. Ci sono un sacco di tentativi ed errori, ed è particolarmente fastidioso che l’app Skydio non salvi i fotogrammi chiave quando si sostituiscono le batterie. Per ora, devi ricominciare da capo ogni volta.

Dispositivo di scorrimento dell’immagine: l’aggiunta di fotogrammi chiave può modificare l’intero itinerario, non solo una parte di esso.

Non intendo maledire KeyFrame con deboli lodi. Quando ho finito di scaricare il secondo set di batterie, non volevo fermarmi; Volevo imparare l’abilità. I cineasti che usano i droni oggi sono gli incredibili multi-tasker, quelli che in genere devono pilotare un drone e puntare la telecamera contemporaneamente, il tutto mentre pensano a come farlo. Non Per colpire ostacoli che non possono necessariamente vedere, devono pianificare meticolosamente i loro percorsi e/o finire con un mucchio di spazzatura in seguito. Non ho nessuno di questi lussi, ma un’abilità autonoma come KeyFrame significa che non ne ho necessariamente bisogno. Finché sei soddisfatto della tua esperienza con Skydio, non devi necessariamente preoccuparti della parte volante, ma solo della parte in cui ottieni lo scatto che desideri e di cui hai bisogno.

Come con Skydio 3D Scan che ho provato l’estate scorsa, o il suo motore autonomo in generale, è comunque sorprendente che un drone possa volare e fotografare le cose da solo. I limiti abbondano, ma siamo a pochi passi da qualcosa che appariva in film di fantascienza difficilmente plausibili.

Skydio Puoi farlo anche tu.

Bree mi dice che Skydio è cresciuto durante la pandemia. L’azienda ha ora 400 persone e sta ancora lavorando alla messa a punto degli algoritmi di autonomia di base che supportano sia Skydio 2 che Droni militari ed aziendali Skydio X2 Per scoprire cose nuove come l’acqua e il cielo. Il drone vede l’acqua come un punto di riferimento “meno affidabile” per la navigazione visiva, usa la mancanza di cielo per sapere che sta volando al chiuso e deve regolare la sua velocità e distanza in modo appropriato.

L’altra cosa che Skydio annuncia oggi è un nuovo programma assicurativo per i suoi droni chiamato Skydio Care, che potrebbe sorprendere un po’ le persone che sono convinte dall’idea di un drone che non si schianta, ma come noi ho discusso Durante la nostra recensione, Skydio aveva già identificato una serie di circostanze in base alle quali la sua garanzia “Riparazione o sostituzione gratuita” non si applicava, tra cui il librarsi intorno a rami sottili, reti, recinzioni a catena, finestre, specchi o Cercando di atterrare direttamente sopra un ostacolo (Skydio spegne ancora stranamente i suoi sistemi di evitamento degli ostacoli e atterrerà felicemente sul bordo di un mazzo o di un tavolo prima di scendere nel suo destino se sei abbastanza disattento da farlo entrare.)

Ora, una garanzia standard di 12 mesi coprirà solo guasti e malfunzionamenti hardware, mentre il nuovo piano Skydio Care da $ 149 ti consentirà di scambiare il tuo drone “indipendentemente dal motivo” per una tariffa fissa di $ 150, senza fare domande. “Questo non è destinato a coprire le persone che portano i loro droni nel loro cortile e gli danno fuoco”, spiega Brie quando glielo chiedo. La sostituzione di un secondo drone costa $ 200 e paghi $ 550 se l’intero drone viene perso. C’è anche un piano Skydio Care da $ 249 che estende queste coperture a due anni invece di uno.

Bry non sta ancora parlando delle future capacità hardware, ad esempio se Skydio realizzerà piccoli droni o droni come i suoi concorrenti DJI, o anche se sostituirà il controller Parrot rinominato che vende per Skydio 2 con qualcosa di più comodo e forte. Mi ha detto che non c’era la possibilità di accoppiare Skydio 2 o 2 Plus con la console più bella fornita con Skydio X2.

Almeno, dice, “nessuno che possiamo annunciare oggi”.

READ  Sfortunatamente, l'evento invernale di Halo Infinite richiede un enorme impegno di tempo