Novembre 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Siamo già in un film di fantascienza “I Cassis”

In un’intervista a Lehmann Bleu, il presidente dell’associazione spiega perché Ginevra sta già progettando soluzioni per il futuro. Ignazio Cassis crede che attraverso il vertice e la Fondazione Gesda (Ginevra Predictor of Science and Diplomacy), il mondo della scienza possa garantire pace e tutela dell’ambiente.

Qual è il legame tra scienza e diplomazia?

È essenziale per due motivi. In un mondo sempre più ansioso segnato dalla fine della globalizzazione, la scienza può svolgere un ruolo nel facilitare le comunicazioni e quindi il dialogo politico tra le nazioni. In secondo luogo, stiamo attualmente assistendo a una convergenza di diverse tecnologie. La straordinaria forza del cambiamento sarà molto più forte nei prossimi anni rispetto ai trenta precedenti. Se guardi alla mia generazione, abbiamo già sperimentato l’emergere di nuove tecnologie e se immagini che stiano ancora accelerando, qual è l’impatto sulla società? Quest’ultimo potrebbe essere terribile. C’erano spesso preoccupazioni a livello di base riguardo al rischio di conflitto. È che ora viviamo nel mondo. Dobbiamo darci i mezzi non solo per gestire i problemi, ma anche per anticiparli e vedere se possiamo garantire al meglio la pace in futuro.

Gli scienziati hanno sempre messo in guardia sul clima, il tempo diplomatico o politico è più lungo e le decisioni a volte arrivano troppo tardi. Spera che questo ritardo si riduca in modo che le procedure diplomatiche possano arrivare prima?

Questo è il senso di questa Fondazione Gesda nata dall’unione con la città di Ginevra e il cantone. Vogliamo riunire queste comunità. La scienza svizzera è tra le migliori scienze del pianeta e anche la diplomazia è tra le più conosciute. Ginevra internazionale, conosciuta a livello mondiale come il centro della governance internazionale, si pone queste domande per non perdere tempo. In effetti, abbiamo perso tempo negli ultimi decenni. Cerchiamo di anticipare per non ripetere lo stesso errore. Quindi a volte abbiamo cose che funzionano molto bene in Svizzera,

READ  Luce nella nostra rete sanitaria

Come possiamo far risplendere questa convergenza di scienza e diplomazia su scala internazionale?

Gesda ha rappresentanti del Sud Africa, del Messico e degli Stati Uniti nel suo consiglio di fondazione. Tutti i continenti sono rappresentati. Nella seconda edizione di questo Rapporto Gesda potrete conoscere gli sviluppi nei prossimi cinque, dieci o venticinque anni. Come possiamo anticipare abbastanza presto e discutere insieme le decisioni politiche con la diplomazia, con la società civile e le ONG e trovare il modo migliore per gestire questi cambiamenti. Secondo, qual è la differenza tra uomo e macchina? Siamo già entrati in un film di fantascienza quindi dobbiamo porci la domanda, quale sarà la differenza tra gli umani? Queste domande ci influenzeranno direttamente e molto rapidamente.