Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Si prevede che le esportazioni di gas naturale dell’Algeria verso l’Italia aumenteranno del 20% nel 2022

RIYADH: L’Abu Dhabi National Oil Company e l’Abu Dhabi National Energy Company, meglio conosciuta come TAQA, hanno finalizzato un accordo per costruire un progetto strategico da 3,8 miliardi di dollari per alimentare le operazioni di produzione e decarbonizzazione offshore dell’ADNOC.

Secondo una dichiarazione, un consorzio composto da Korea Electric Power Corporation, Kyushu Electric Power Corporation ed Electricite de France costruirà, possiederà, gestirà e trasmetterà la rete di trasmissione sottomarina ad alta tensione nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa.

La dichiarazione indicava che il consorzio guidato da KEPCO possiede una quota del 40% nel progetto su base build-own-opera-transfer, mentre ADNOC e Taqa detengono una quota del 30% ciascuna.

Secondo la dichiarazione, l’intero progetto sarà restituito all’ADNOC dopo 35 anni di attività.

Il comunicato ha aggiunto che il sistema di trasmissione avrà una capacità totale di 3,2 gigawatt e sarà composto da due collegamenti HVDC indipendenti sottomarini e stazioni di trasferimento.

La costruzione di questo progetto dovrebbe iniziare quest’anno e le operazioni commerciali dovrebbero iniziare nel 2025.

Ha dichiarato Sultan Al Jaber, Ministro dell’Industria e dell’Avanzamento Tecnologico degli Emirati Arabi Uniti e Direttore Generale e CEO del Gruppo ADNOC.

Ha aggiunto: “In qualità di fornitore responsabile di energia affidabile e a basse emissioni di carbonio, ADNOC continuerà a lavorare con i nostri partner per fornire soluzioni pratiche e commercialmente valide come partner d’elezione nello spazio del trasporto di energia”.

Secondo la dichiarazione, il progetto dovrebbe ridurre l’impronta di carbonio delle operazioni offshore di ADNOC di oltre il 30%.

Il progetto sostituirà i generatori esistenti di ADNOC da turbine a gas offshore con fonti di energia più sostenibili disponibili sulla rete elettrica onshore di Abu Dhabi, che è gestita dalla Abu Dhabi Transmission and Control Company di TAQA, una consociata interamente controllata di TAQA.

READ  STAVIAN KWANG YEN LA FABBRICA PETROLCHIMICA SI TRASFORMA IN TECNOLOGIA DA HONEYWELL UOP E BASELL POLIOLEFINE ITALIA

Mohammed Al-Suwaidi, Presidente di TAQA, ha dichiarato: “Il raggiungimento della chiusura finanziaria è una pietra miliare in questo progetto storico, che vedrà TAQA fornire in modo sicuro ed efficiente le strutture offshore a basse emissioni di carbonio dell’ADNOC attraverso il sistema di rete elettrica di TRANSCO.

Ha aggiunto: “TAQA continua a mostrare come può sfruttare la sua esperienza nella decarbonizzazione del settore attraverso partnership strategiche e creare valore per i suoi stakeholder.