Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Sette in condizioni critiche dopo l’avvelenamento da monossido di carbonio all’hotel dell’Ohio | Ohio

Sette persone sono state ricoverate in ospedale in condizioni critiche dopo essere state avvelenate dal monossido di carbonio all’Hampton Inn in V Ohiohanno detto i funzionari.

Il Columbus Dispatch ha riferito che nove persone sono state portate negli ospedali locali. Il capo dei vigili del fuoco di Marysville Jay Reilly ha detto al giornale che la fonte del monossido di carbonio non era chiara, ma tutti quelli che sono stati portati in ospedale erano nell’area della piscina dell’hotel.

Riley ha detto che le vittime includevano bambini e adulti. Le età esatte non sono state menzionate.

Le autorità hanno detto di aver ricevuto una chiamata ai servizi di emergenza sabato notte su una bambina di due anni caduta in piscina o trovata priva di sensi nella piscina dell’Hampton Inn a Marysville.

Il capo della polizia di Marysville Tony Brooks ha detto che sono state seguite più chiamate al 911 su persone incoscienti o altri che hanno riportato sintomi come vertigini e una sensazione di bruciore alla gola.

L’hotel è stato lasciato libero poco dopo. Brooks ha detto al giornale che tutti i feriti erano vivi quando sono stati portati via e che sette erano in condizioni critiche.

Brooks ha detto che altri due sono stati curati sulla scena e altri cinque in seguito hanno cercato cure da soli in ospedale.

La spedizione non può raggiungere nessuno dei membri della direzione dell’hotel. Riley ha detto che il team di manutenzione dell’Hampton Inn stava uscendo dallo stato.

Marysville si trova a circa 30 miglia a nord-ovest di Columbus.