Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

SEG Plaza in Cina è stata ispezionata dagli ingegneri dopo essere stata scossa, costringendo le persone a fuggire

Gli ingegneri incaricati di ispezionare uno dei grattacieli più alti della Cina, che ha scatenato il panico quando improvvisamente ha iniziato a tremare, dicono di non aver rilevato alcuna “anomalia di sicurezza”.

300 metri SEG Plaza nella città meridionale di Shenzhen, vicino a Hong Kong, Ha iniziato a oscillare nel primo pomeriggio di martedì, Costringere le persone dentro e nelle strade sottostanti a fuggire.

I funzionari della gestione delle emergenze hanno rapidamente escluso un terremoto come causa delle scosse nell’area di Futian del centro tecnologico.

I funzionari hanno detto mercoledì in ritardo che gli ingegneri che monitorano l’edificio da martedì sera non hanno riscontrato movimenti superiori al limite del codice edilizio per i grattacieli.

Il governo locale ha dichiarato in un comunicato che gli esperti non hanno riscontrato alcun difetto nella sicurezza della struttura principale e dell’ambiente circostante.

Spazio per riprodurre o mettere in pausa, M per disattivare l’audio, frecce sinistra e destra per cercare, frecce su e giù per il volume.

Riproduci video.  Durata: 1 minuti 8 secondi

I funzionari della gestione delle emergenze hanno rapidamente liquidato il terremoto come la causa della volatilità.

I media ufficiali hanno riferito che l’edificio aveva smesso di tremare quando le persone sono state evacuate e la piazza è rimasta chiusa.

Un giorno dopo che l’edificio è stato evacuato, il consolato americano nella vicina Guangzhou ha avvertito i cittadini di evitare l’area intorno alla torre, avvertendo di “informazioni insufficienti per valutare i rischi per la sicurezza”.

Alcune parti dell’edificio rimangono chiuse

Le riprese video pubblicate dall’agenzia di stampa locale Jimu News hanno mostrato alcuni venditori che tornavano per acquistare azioni dal centro di elettronica nei piani inferiori dell’edificio entro mercoledì, mentre i piani superiori sono rimasti chiusi e agli acquirenti è stato impedito di entrare.

La torre è stata completata nel 2000 e ospita un importante mercato dell’elettronica e diversi uffici nel Central Business District di Shenzhen, una città tentacolare di oltre 13 milioni di persone.

Caricamento in corso

È al 18 ° posto nell’elenco delle torri più alte di Shenzhen, secondo il database del Council on Tall Buildings and Urban Skyscrapers.

L’anno scorso, le autorità cinesi hanno vietato la costruzione di grattacieli di oltre 500 metri di altezza, aggiungendo ai limiti di altezza già in vigore in alcune altre città come Pechino.

I crolli degli edifici non sono rari in Cina, dove gli standard di costruzione lassisti e la rapida urbanizzazione negli ultimi decenni hanno portato gli edifici a essere scaricati in fretta.

Gli standard edilizi scadenti sono spesso legati alla corruzione tra i funzionari locali, più recentemente dopo il crollo di un hotel di quarantena nel sud della Cina lo scorso anno.

Dopo l'incidente, funzionari governativi hanno istituito un cordone presso SEG Plaza a Shenzhen.
Dopo l’incidente, funzionari governativi hanno istituito un cordone presso SEG Plaza a Shenzhen.(

AP

)

Francia Agenzia di stampa

READ  Un enorme buco nel Messico centrale minaccia di inghiottire la casa