Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Secondo quanto riferito, Guenther Steiner avrebbe contattato Daniel Ricciardo per un potenziale posto vacante in Haas, notizie di F1

Il futuro di Daniel Ricciardo in Formula 1 rimane avvolto nel mistero, ma si dice che uno dei personaggi più famosi di questo sport si sia avvicinato al pilota australiano per un possibile posto vacante in griglia.

Il 33enne ha un solo successo sul podio da quando si è unito alla McLaren in vista della stagione 2021: una straordinaria vittoria l’anno scorso al Gran Premio d’Italia.

Ma a parte quel trionfale weekend di Monza, niente è andato bene per il pilota di Perth alla McLaren.

Guarda tutte le prove libere, le qualifiche e le gare per il Campionato del mondo di Formula 1™ 2022 in diretta a Cayo. Nuovo su Kayo? Inizia subito la tua prova gratuita>

Ricciardo è stato più volte superato dal suo compagno di squadra più giovane Lando Norris da quando ha firmato con il team di Woking, ed è attualmente 12° in classifica piloti con 19 punti dopo 13 gare.

Norris è invece settimo con 76 punti, compreso il podio al Gran Premio dell’Emilia-Romagna di aprile.

Gli scarsi risultati in pista di Ricciardo sono tornati a perseguitarlo, con rapporti che lo indicano Sarà sostituito dal suo giovane connazionale, Oscar Piastre alla McLaren l’anno prossimo.

Si dice che l’otto volte vincitore del Gran Premio stia cercando un enorme pagamento a otto cifre per rinunciare al suo contratto con la McLaren, che scade alla fine della stagione 2023.

Sebbene un ritorno in Alpine – precedentemente noto come Renault – sembri essere il prossimo passo più probabile per Ricciardo, i rapporti suggeriscono che potrebbe ritrovarsi altrove nel circuito di F1 nel 2023.

READ  Quote Liverpool vs Real Madrid, live, come guardarle: le migliori selezioni per la finale di UEFA Champions League 2022

ESPN I rapporti dicono che il capo della Haas Guenther Steiner, che è diventato un eroe di culto per le sue buffonate in una serie di documentari Netflix, ha… campagna per sopravvivereHa chiamato Ricardo prima della pausa di metà stagione.

Il danese Kevin Magnussen è stato assunto dalla Haas con un contratto pluriennale, ma l’attuale contratto con il giovane prodigio Mick Schumacher scade alla fine del 2022.

Ma Haas potrebbe non essere in grado di assorbire gli stipendi sbalorditivi di Ricciardo: l’australiano attualmente guadagna 20,8 milioni di dollari australiani all’anno, mentre Schumacher guadagna meno di 2 milioni di dollari.

Lo ha ammesso l’ex pilota di F1 Ralf Schumacher ‘Non riesco a immaginare’ Ricciardo avere un’altra chance in questo sport Dopo il suo epico contratto caotico con la McLaren.

Guenther Steiner, team principal della Haas F1. Foto di Brian Lennon/Getty ImagesFonte: Getty Images

parla esclusivamente a Speedcafe.com Ricciardo ha discusso la scorsa settimana di come rimane motivato nel periodo più difficile della sua carriera in Formula 1.

“Ci sono certamente alcune cose”, ha detto.

“Come la competizione, deve essere uno degli unici sport al mondo in cui ci sono solo 20 persone che lo praticano.

“La competizione è come un piccolo, 0,001 percento di un gruppo. Essere in grado non solo di far parte di quel gruppo, ma di competere all’interno di quel gruppo, è qualcosa di unico in sé.

“Quindi lo adoro.

“La verità è che le altezze che raggiungi sono molto alte perché c’è molto da fare.

“Certo che corri dei rischi, come vincere una gara ad esempio, non sei andato in una corsa domenicale, hai messo tutto in gioco, la squadra ha spinto il tuo corpo, mentalmente e fisicamente.

“Quindi l’estasi e la ricompensa sono così incredibili e così meravigliose.

“Forse posso continuare, ma ci sono alcune cose.

“Penso di essere ancora fiorente perché penso ancora di appartenere (in Formula 1) e di potercela fare.

“Questo è ciò che mi rende davvero limitato.

“E amarlo, oltre a sapere che qualsiasi fine settimana potrebbe esserci, sai, potrebbe essere proprio dietro l’angolo.

“Monza l’anno scorso, era… sai, una settimana fa a Zandvoort, nessuno se lo aspettava, nemmeno io, quindi anche solo pensare a un fine settimana come questo potrebbe essere una settimana di distanza, è abbastanza bello.”

La stagione di F1 torna il prossimo fine settimana con il Gran Premio del Belgio, con le luci spente domenica sera alle 23:00 AEST.

Il pilota della McLaren Daniel Ricciardo. Foto di FERENC ISZA/AFPFonte: Agence France-Presse