Novembre 28, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Sebastian Vettel ha un altro obiettivo: un mondo migliore

“Non possiamo andare lì, fare il nostro spettacolo e poi lasciare tutto alle spalle. Per garantire che non rimanga nulla, dobbiamo essere preparati a tirare un po’ del nostro margine e investire in queste cose perché hanno un costo. “

Stefano Domenicali, amministratore delegato della Formula 1, ha affermato che la sostenibilità è importante per lo sport, che entro il 2025 vuole che tutti i rifiuti delle corse vengano riutilizzati, riciclati o compostati, ed entro il 2030 avrà un’impronta di carbonio netta pari a zero da quando il team ha lasciato la sua fabbrica per Restituzione.

“Stiamo facendo la nostra parte, anche se diamo l’impressione sbagliata, e non stiamo inquinando il mondo”, ha detto. “Dobbiamo dare l’esempio e fornire una guida per il futuro”.

Il team principal dell’Aston Martin, Otmar Szafnauer, ha affermato che Vettel sta emulando.

“Apprezziamo Sebastian nel rendere le persone consapevoli”, ha detto Szafnauer. “Ha passato alcune ore dopo la gara di Silverstone a raccogliere spazzatura, e lo ha fatto non solo per motivi pubblicitari, ma perché voleva davvero aiutare.

“So che è una piccola cosa, ma il modo in cui la vede è: ‘Se potessi farlo, se lo facessero tutti, saremmo in un posto migliore. “

Vettel ha detto che c’è un “quadro più ampio”.

“Primo, devi avere un incentivo in modo che le persone non sguazzino troppo e riprendano le loro bevande, tazze, bottiglie o altro, e in secondo luogo, forse non abbiamo bisogno di produrre tante tazze e bottiglie e così via ..,” Egli ha detto. “Possiamo trovare forme alternative e, in terzo luogo, con tutto ciò che viene lasciato indietro, assicurati che sia compostabile in modo che non danneggi”.

READ  2021 Aprilia Tuono V4 Touring Review: viaggio all'insegna dello sport