Settembre 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Scienza, genomica e medicina dello sport in Qatar: la ricerca nel mezzo di una rivoluzione

Questo numero di Qatar 365 solleva il velo su tre programmi in rapida evoluzione nella ricerca scientifica: il campionamento del DNA della biobanca, il Qatar Genome Project (QGP) e la struttura che sta rivoluzionando il trattamento delle ferite degli atleti di alto profilo.

Aspetar, protagonista della ricerca in medicina dello sport

Dalla sua apertura nel cuore di Doha Sports City nel 2007, Aspetar ha avuto a che fare con alcuni dei più grandi nomi dello sport. Riconosciuto a livello internazionale come centro di ricerca leader nella medicina dello sport, unisce ricerca e nuove tecnologie.

Questo ospedale dispone di una vasta gamma di risorse, inclusi laboratori di valutazione del movimento, idroterapia, terapia fisica e servizi di riabilitazione. Dispone inoltre di sale operatorie chirurgiche e sportive, servizi dentistici e strutture per il fitness.

Il Dott.. Jamal Al-KhunjiAspetar, responsabile del feedback sull’esperienza dei pazienti, spiega che il centro è progettato per atleti d’élite.

Vogliamo che questi grandi atleti si sentano a casa qui. Se entri ad Aspetar, noterai che questo centro è più simile a una grande palestra o centro di allenamento che a un ospedale.“, Lui dice.

Il Dott. Rod Whiteley, Fisioterapista ad Aspetar, ha assistito a molti cambiamenti tecnologici nel mondo dello sport da quando ha iniziato a curare gli atleti.

Più di 30 anni fa, quando ho iniziato a fare questa attività, avevamo solo gli occhi per valutare i movimenti degli atleti e cercare di indovinare dove i diversi carichi esercitavano pressione su articolazioni, muscoli e legamenti.“, Lui dice.

Grazie ai dati scientifici, le prove ora supportano le ipotesi.

L’emergere della medicina di precisione

Il Biobanca del Qatar Utilizza i dati dei pazienti per fornire agli operatori sanitari tutte le informazioni necessarie per personalizzare l’assistenza.

READ  Arte che ci porta in tre continenti e un pianeta inventato

È stato lanciato nel 2012 per consentire agli scienziati locali di condurre ricerche mediche su problemi di salute prevalenti in Qatar, come diabete, cancro e obesità.

I pazienti compilano questionari medici. I loro campioni di sangue e DNA vengono quindi prelevati e valutati ogni cinque anni. Ciò consente agli scienziati di vedere se i metodi di prevenzione funzionano.

Direttore della Biobanca del Qatar d. Nahla Afifispiega:Questa struttura aiuta a fornire a medici e patologi gli strumenti diagnostici appropriati“.

Mappare il nostro genoma

Uno dei progetti a cui Biobank ha contribuito è Progetto genoma del Qatar (QGP), un’iniziativa pionieristica di sequenziamento del genoma. QGP ha sequenziato 32.000 genomi dal 2015.

Il sequenziamento del genoma è essenziale per comprendere la suscettibilità di un individuo a determinate malattie. Consente di identificare una mutazione o un gene coinvolto in una malattia e di determinare, ad esempio, la diagnosi di malattie genetiche rare.

Il Dott.. Ha detto IsmailDirettore di QGP, sottolinea l’importanza della diversità delle informazioni genomiche: “Finora, possiamo dire che oltre il 95% dei dati disponibili proviene dall’Europa occidentale, dal Nord America e dagli europei caucasici. Non puoi affermare di aver compreso il genoma umano se non hai studiato popolazioni rappresentative di tutto il mondo.

QGP organizza anche laboratori per bambini sulla genomica.

L’idea è fondamentalmente quella di nutrire la prossima generazione di genetisti qui in Qatar. Convincerla ad andare a scienze non è un compito facile“, come crede il dottor Ismail.

Uno sguardo al futuro

Mentre il Qatar si avvicina Coppa del Mondo FIFA 2022Le cliniche scientifiche come Aspetar sono all’avanguardia nel trattamento degli infortuni sportivi utilizzando le ultime tecnologie scientifiche.

READ  Molti: Xavier Bertrand visita la casa di cura di Pressac

Biobank ha raccolto campioni da oltre 27.000 qatarioti e residenti di lunga data, ma ha la capacità di conservare più di 2.300.000 campioni. Il suo lavoro con i pazienti infetti da COVID-19 è stato un passo essenziale per rendere l’assistenza sanitaria locale e regionale più orientata alla prevenzione.

All’inizio di quest’anno, il Qatar Genome Project ha annunciato una partnership con Thermo Fisher Scientificche mira ad accelerare la ricerca genomica e le applicazioni cliniche della genomica predittiva nel paese.

In generale, la ricerca scientifica condotta in Qatar – sia nel campo dello sport, della medicina di precisione o della genetica – mira a produrre effetti tangibili a lungo termine.