Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Sarah Palin annuncia la sua candidatura per il seggio dell’Alaska alla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti

Sarah Palin, la candidata repubblicana alla vicepresidenza degli Stati Uniti nel 2008, ha annunciato la sua candidatura per l’unico seggio dell’Alaska alla Camera dei rappresentanti.

Sarà la prima volta che Palin si candida a una carica pubblica da quando ha servito come vice di John McCain nel 2008, quando è diventata la prima donna ad apparire nel biglietto nazionale repubblicano.

Il duo ha perso contro il democratico Barack Obama.

“L’America è a un punto di svolta”, ha detto Palin in una dichiarazione pubblicata su Twitter.

“Mentre guardavo l’estrema sinistra distruggere il paese, sapevo che dovevo salire e unirmi alla lotta”.

Nella sua dichiarazione, Palin, una convinta sostenitrice dell’ex presidente Donald Trump, ha fatto appello agli elettori conservatori sui temi dell’immigrazione illegale e delle politiche “socialiste” stabilite dai Democratici.

“In questo momento critico nella storia della nostra nazione, abbiamo bisogno di leader che combatteranno l’agenda socialista di sinistra, il grande governo e l’ultima agenda americana”, ha affermato.

Questa focosa retorica anti-establishment è arrivata a definire la campagna di Palin per la vicepresidenza nel 2008 ed è servita da precursore all’ascesa di Trump e del moderno Partito Repubblicano.

Sarah Palin sta chiaramente alludendo mentre parla ai media
Palin era una delle voci più note nel movimento del Partito del tè repubblicano.(AFP: Seth Wing)

Ha anche affrontato questioni economiche come gli alti tassi di inflazione e i prezzi della benzina.

L’ex governatore dell’Alaska, 58 anni, è uno dei circa 40 candidati.

Il seggio della Camera dei rappresentanti dell’Alaska è diventato vacante dopo che il repubblicano Don Young è morto improvvisamente il mese scorso all’età di 88 anni dopo aver servito per più di quattro decenni.

Descrivendosi come la “madre dell’hockey”, Palin è stata una delle voci più riconoscibili del movimento Republican Tea Party e ha recitato in due reality show sulla sua famiglia.

ABC / filo

READ  La Cina intensifica la sua guerra ai videogiochi online minorenni e non tutti sono felici