Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Salute. Un ottico mobile taglierà un hotsoon in una casa mobile

È una rassicurazione nazionale prima di tutto per coloro che sono mossi da questa idea originale ma assolutamente necessaria. In Haute-Saône, Mutualité française ha firmato una partnership con l’Associazione dei sindaci delle aree rurali (AMRF70) per creare un servizio audiovisivo mobile.

Concretamente, un optometrista qualificato incontra i residenti dei piccoli centri su una casa mobile molto speciale. Al suo interno, infatti, i dispositivi per il controllo della vista e dell’udito nonché i paia di occhiali hanno sostituito i letti e le altre apparecchiature tradizionali. “Tutto è organizzato come nel negozio. I clienti possono recarsi lì e beneficiare degli stessi servizi”, afferma Fabien Grandjean, direttore della Mutualité française de Haute-Saône.

Come in un negozio

Pertanto, questo “furgone mobile” incontrerà gli utenti all’interno del servizio Maisons France, nonché le case di cura, le residenze indipendenti, gli istituti per disabili e persino le case di persone che non possono muoversi. Sosterà nei comuni, per mezza giornata, e accoglierà i visitatori su appuntamento. La prima tappa è stata venerdì 6 maggio a La Foncourt, semplicemente perché è la sede dell’AMRF 70. “L’agenda è già piena”, accoglie l’oculista.

Questo contenuto è stato bloccato perché non hai accettato i cookie.

clic ” OK “i cookie verranno memorizzati e potrai visualizzarne il contenuto .

clic “Accetto tutti i cookie”Autorizzi il deposito di cookie per memorizzare i tuoi dati sui nostri siti Web e app ai fini della personalizzazione e del targeting degli annunci.

Ti riservi la possibilità di revocare il tuo consenso in qualsiasi momento.
Gestisci le mie scelte



Avendo lavorato per 20 anni nei grandi magazzini del Pays de Montbéliard e di Lure, Rachel Lorain è felice di incontrare gli utenti attraverso l’Alta Saona. “Voglio sentirmi più utile”, ha detto la persona che ha accettato questa sfida e non ha avuto paura di guidare il camper. Farò le valutazioni visive e audio. Offrirò piccole riparazioni a occhiali o apparecchi acustici, nonché un’ampia gamma di montature”, spiega. “Ma non rilascio prescrizioni”, spiega.

READ  alimentazione. 10 consigli per la salute del cuore

Budget 130.000 euro

Questo progetto senza precedenti è in lavorazione dal 2019. Il budget annuale, interamente finanziato dal Fondo cooperativo francese, ammonta a 130mila euro, compreso lo stipendio dell’oculista. “Out Saun è un progetto pilota in questa regione. Ma speriamo che il progetto si espanda”, afferma Fabian Grandjean.

Il sovrano dell’Alta Saona, invitato ad inaugurare l’organo, fu conquistato. “Qui abbiamo un modello interessante in un grande reparto come Hot Sauna. Bisogna andare dall’abitante o dall’utente per fornirgli i servizi di cui ha bisogno. Un buon esempio di partnership pubblico/privato al servizio del territorio.

Informazioni da Mutualité française allo 06 62 41 70 70 o [email protected]